Mercoledì, 21 febbraio 2018 - 15,30

Lo status di AEO - ciclo di seminari organizzati in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane

3° appuntamento

Uffici: Acquisti, Amministrazione, Area Legale e Diritto d'Impresa, Commerciale, Direzione e gestione strategica, Export e mercati esteri, Logistica e trasporti
Argomenti: ESTERO, Dogane

EVENTO RISERVATO

Dove:
Confindustria Emilia Area Centro - sede di Modena, via Bellinzona 27/a

salva l'evento nel tuo calendario

Confindustria Emilia organizza un ciclo di seminari sulla corretta pianificazione doganale, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane. L’iniziativa, che ha l’obiettivo di favorire maggiore vicinanza tra le imprese e l’Agenzia in termini formativi e operativi, si svilupperà su 3 incontri focalizzati a migliorare l’organizzazione del processo doganale in azienda per favorire i processi di esportazione.

Caratteristica peculiare dei seminari sarà quella di affiancare, ad una prima parte introduttiva, un ampio spazio dedicato ai quesiti delle imprese, che in questo modo potranno individuare le più appropriate soluzioni operative con cui svolgere le procedure di export. 

Il terzo e ultimo incontro si svolgerà il 21 febbraio a partire dalle 15,30, secondo il seguente programma: 

15,30 Saluti introduttivi e introduzione ai lavori – Area Internazionalizzazione Confindustria Emilia 

15,40 Lo status di AEO – modalità di ottenimento e vantaggi per le imprese – Paolo Di Costanzo - Direttore Ufficio di Modena, Agenzia delle Dogane

  • Opportunità derivanti dall’ottenimento dello status
  • Il questionario di autovalutazione e la collaborazione con l’Agenzia delle Dogane
  • Requisiti, modalità operative e tempistiche

17,00 Domande
18,00 Conclusione dei lavori.

La partecipazione è gratuita per le imprese associate.

Per confermare la propria partecipazione è necessario inviare una mail a a.bollettinari@confindustriaemilia.it. Le adesioni verranno accettate in ordine cronologico, fino ad esaurimento della capienza della sala.

Primo incontro: L’origine preferenziale e non preferenziale delle merci
Secondo incontro: La dichiarazione di esportazione