Scenari

  1. BIOPLASTICA

    Bio-on ed Hera danno vita a Lux-on

    Nasce Lux-on la Newco creata da Bio-on, e che sarà partecipata dal Gruppo Hera, dedicata alla messa a punto di una rivoluzionaria tecnologia per la produzione di biopolimeri da CO2 (anidride carbonica). Frutto di 2 anni di ricerca degli scienziati di Bio-on che operano in Italia e USA, la nuova tecnologia prevede l’uso dell’anidride carbonica presente in atmosfera a costo zero come fonte di carbonio per la produzione di bioplastica, naturale e biodegradabile al 100%.

  2. L'ACCORDO

    Confindustria Emilia presenta il protocollo d’intesa per la sicurezza informatica

    Un importante accordo di collaborazione tra Confindustria Emilia Area Centro e il Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni per l’Emilia-Romagna è stato firmato e presentato lunedì 10 dicembre 2018 presso la sede dell’Associazione.

  3. SERVIZI PROFESSIONALI

    Octagona aiuta Almac in Australia

    L’azienda mantovana, già operativa nel mercato australiano, si è affidata ad Octagona per attivare una presenza diretta sul territorio e seguire più da vicino le proprie attività.

  4. PREMIO ESTENSE SCUOLA

    Premio Estense Scuola: al via l'edizione 2018-2019

    Si è aperta ufficialmente al Cinema San Benedetto di Ferrara la 24^ edizione del riconoscimento organizzato da Confindustria Emilia Area Centro e Fondazione Premio Estense, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Ferrara. Presenti gli studenti degli 11 Istituti ferraresi partecipanti.

  5. PREMIO EY

    Sonia Bonfiglioli è "L'Imprenditore dell'anno" di EY

    Sonia Bonfiglioli, presidente e amministratore delegato di Bonfiglioli Riduttori, è il vincitore nazionale della XXII edizione del Premio EY L’Imprenditore dell’Anno. L’importante riconoscimento è riservato a imprenditori italiani alla guida di aziende con un fatturato di almeno 25 milioni di euro, che abbiano saputo creare valore, con spirito innovativo e visione strategica, contribuendo alla crescita dell'economia. 

  6. CYBERSECURITY MANAGEMENT

    La sicurezza informatica per le Pmi di Confindustria Emilia

    Al via le iscrizioni per il corso “Cybersecurity Management”, frutto di un progetto di collaborazione tra Confindustria Emilia, Bologna Business School e Cyber Academy di Modena sul tema della sicurezza informatica. Il corso, della durata complessiva di 10 giornate, verrà proposto alle imprese associate a partire dal gennaio 2019. Adesioni aperte fino a lunedì 10 dicembre.

  7. CONFINDUSTRIA EMILIA

    Al via gli incontri della Piccola Industria

    Hanno preso il via gli incontri della Piccola Industria di Confindustria Emilia che, sotto la guida del presidente Gian Luigi Zaina, si presentano come momenti aperti e di confronto utili ad approfondire il programma di servizi che accompagnerà le Pmi dell’Associazione nei prossimi anni, a favorire le connessioni tra le piccole e le grandi realtà, tra i diversi territori, tra i mestieri e i giovani, tra le imprese e il mondo della scuola, e a condividere problemi e temi caldi del territorio emiliano.

  8. ALLA CAMERA DI COMMERCIO DI MODENA

    "Finanza per la crescita", successo per il convegno dello Studio Rinaldi

    La crescita di un’impresa passa tra le varie cose anche attraverso la capacità di reperire fonti di finanziamento adeguate e differenziate. Lo Studio Rinaldi, socio e studio di riferimento per Modena di ACBGroup, e partner dell’Osservatorio Supply Chain Finance del Politecnico di Milano, ha organizzato lo scorso 12 ottobre presso la Camera di Commercio di Modena un convegno che su questi temi ha chiamato a raccolta tante aziende del territorio.

  9. 11 PERCORSI MODULARI GRATUITI

    Data Lab: da Piacenza a Rimini la formazione sui Big Data per tutti i neolaureati dell’Emilia Romagna

    Al via un progetto sperimentale che guarda avanti, voluto e finanziato con 900 mila euro dalla Regione Emilia-Romagna, rivolto a tutti i neolaureati di tutti gli indirizzi degli atenei regionali. L’azione denominata “Anticipare la crescita con le nuove competenze sui Big Data” si compone di 11 progetti di formazione dai contenuti innovativi che partiranno, con diverse edizioni, su tutto il territorio regionale da novembre 2018 a dicembre 2019.

  10. INNOVAMI E TECNOPOLO DI BOLOGNA

    L'innovazione nel settore biomedicale

    Martedì 23 ottobre a Imola, un appuntamento che segna l’avvio di una nuova collaborazione tra le due realtà. All’incontro partecipano esponenti regionali del mondo della ricerca, dell’innovazione e dell’impresa. Non mancheranno startup ed esperienze innovative come WASP e GreenBone.

  11. WELFARE AZIENDALE

    Transmec premia la fedeltà dei propri collaboratori

    Transmec Italia introduce un nuovo e innovativo piano welfare per tutti i suoi dipendenti. Dopo il premio la Mela d’Oro “Work Life Balance Friendly 2018” conferito all'azienda dalla Fondazione Marisa Bellisario e da Confindustria, continua l’attenzione del gruppo modenese, attivo nella logistica, verso i propri collaboratori.

  12. IL NETWORK DELLE IDEE MADE IN BOLOGNA

    Wise Mind Place, quando i sogni diventano invenzioni

    Wise Mind Place, la prima piattaforma tutta italiana dedicata agli inventori, ai creativi e alle loro idee, è stata presentata a Bologna, nella sede di Confindustria Emilia. Wise Mind Place è un luogo virtuale a metà tra l'e-commerce e la piattaforma aperta ai sogni dei novelli Archimede che, come testimoniato dalla Ceo Jessica Abbuonandi intervenuta nella conferenza stampa di presentazione, "supporta la nascita di un nuovo progetto curando tutti gli elementi necessari a ottenere il miglior risultato finale possibile".

  13. EXPLORE 2018

    Gellify, a Bresso una due giorni per gli innovatori

    Una due giorni che in un unico evento incrocia competenze manageriali, tecnologia e casi di studio raccontati dai leader dell’innovazione. È quanto propone Gellify con "EXPLORE - THE FUTURE OF WORK”, che si terrà il 18 e 19 ottobre presso l'Open Zone di Bresso (Milano). Gli associati a Confindustria Emilia possono avere un biglietto omaggio per tutti e due i giorni.


  14. L'INCONTRO PROMOSSO DA SIFIR

    Il trust come ausilio nel passaggio generazionale

    Il passaggio generazionale continua a essere una questione molto delicata all'interno delle aziende, non solo all'interno delle Pmi. Sifir, società fiduciaria specializzata nella pianificazione patrimoniale, organizza presso la propria sede di via degli Agresti a Bologna, venerdì 19 ottobre, un incontro aperto agli associati a Confindustria Emilia. Iscrizioni entro il prossimo 17 ottobre.

  15. ENERGIA PULITA

    Enerray alimenta il sito Eni di Gela

    La società del Gruppo Industriale Maccaferri inaugura un altro parco fotovoltaico per Eni, questa volta a servizio della raffineria di Gela. Il sistema realizzato da Enerray sarà in grado di sviluppare una potenza di 995 kWp, con una capacità di produzione pari a 1.956 MWh/anno, ottenuta grazie all’utilizzo di tracker monoassiali di ultima generazione.

  16. BOLOGNA INSIEME A MODENA E FERRARA

    Nasce "Gender Label", l'albo delle aziende sensibili alle politiche di genere

    Un Albo che riconosca le aziende “Gender Label” della Città metropolitanadi Bologna e delle Province di Modena e Ferrara. La proposta è stata avanzata questa mattina dal sindaco metropolitano Virginio Merola nel corso dell’incontro “IMAgining a different training, buone pratiche di genere per un’azienda che ascolta" che si è tenuto presso il Centro Servizi di IMA a Ozzano dell’Emilia (Bologna).

  17. L'EVENTO

    “Diventa Safety leader”, a Bologna un workshop per innescare il cambiamento della cultura della sicurezza

    Il primo appuntamento esperienziale in Emilia-Romagna dedicato alla leadership e alla comunicazione in ambito Salute e Sicurezza sbarca a Bologna. L’evento, in programma martedì16 ottobre presso i Portici Hotel, è organizzato dalla società PiùSicurezza e condotto da Davide Scotti di Fondazione LHS.

  18. ALLA CHIESA DI SAN CARLO

    Duna al TEDxModena Salon

    Grande attesa per il prossimo evento TEDx Salon dal titolo #BeTheFuture organizzato da TEDxModena con l'obiettivo di divulgare idee, tecnologie, cultura ed innovazione attraverso una modalità fresca e alla portata di tutti come quella rappresentata dai TEDx Talks, ormai famosi in tutto i l mondo. L'appuntamento è per venerdì 28 settembre alle ore 20:30 presso la Chiesa di San Carlo a Modena.

  19. FINANZIAMENTI

    Microcredito: Confindustria Emilia sottoscrive la convenzione con UniCredit

    Il Microcredito si configura come una delle soluzioni più efficaci per contribuire ad uno sviluppo più equo ed inclusivo della società, attraverso un percorso di sostegno finanziario per categorie con difficoltà di accesso al credito, ma che risultano meritevoli secondo parametri di innovazione, replicabilità, scalabilità su progetti imprenditoriali, che puntano alla generazione di nuove opportunità di occupazione. Nei giorni scorsi Alberto Vacchi, Presidente di Confindustria Emilia, e Marco Vinicio Zanella, Area Manager Retail Bologna Centro di UniCredit, hanno firmato un accordo finalizzato a fornire risposte concrete in termini di sostegno al territorio.

  20. BONFIGLIOLI CONSULTING

    Lean Factory School, completata la selezione del primo round di startup

    Bonfiglioli Consulting annuncia di aver completato la selezione del primo round di startup che salirà a bordo della sua Lean Factory School, l’impresa-palestra patrocinata da Confindustria Emilia, dove manager e operatori di macchina indossano camici e tute da lavoro e, armati di cacciaviti, trapani, tablet e indicatori digitali, si confrontano con i problemi delle linee produttive e sperimentano le potenzialità dell'Industria 4.0.

  21. L'INDAGINE DI CRIF

    In Emilia-Romagna crescono le richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti presentate dalle imprese: +7%

    Nel primo semestre del 2018 in Emilia-Romagna crescono le richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti presentati dalle imprese: +7%. Stabile l’importo medio richiesto in regione, che si attesta a 62.878 euro. Sono queste le principali evidenze dell’analisi del patrimonio informativo di Eurisc, il sistema di informazioni creditizie di Crif, la società specializzata in sistemi di informazioni creditizie e di business information, servizi di outsourcing e processing e soluzioni per il credito.

  22. L'INDAGINE DI NOMISMA E CRIF

    Export agrolimentare, l'Italia corre più dei competitor

    In uno scenario di mercato poco favorevole agli scambi commerciali internazionali, l’agroalimentare italiano continua la sua corsa nelle esportazioni, mettendo a segno una crescita nei primi 5 mesi dell’anno pari al +3,5%, una tra le performance più alte se confrontate con i diretti competitor - solo la Francia cresce di più (+4%) - mentre la Germania non va oltre il +1%, la Spagna arretra dell’1%, Usa -8%. Merito di dinamiche di crescita non solo nei mercati tradizionali (Ue e Nord America, dove i prodotti italiani “sovraperformano” la variazione media delle importazioni) ma anche in quelli “emergenti” dell’Est Europa.

  23. L'ANALISI DI GRUPPO FILIPPETTI

    Industria 4.0, vietato abbassare la guardia sulla sicurezza delle infrastrutture IT e OT

    L’Industry 4.0 è un’opportunità straordinaria che purtroppo porta con sé nuove minacce sul fronte della sicurezza delle infrastrutture IT. Gruppo Filippetti, recentemente entrato a far parte del network di Confindustria Emilia, mette oggi al servizio di un territorio dalla storica vocazione manifatturiera le expertise maturate in oltre 40 anni di attività nel mercato ICT per contrastare i cosiddetti fenomeni di cybercrime.

  24. IL PROTOCOLLO

    Città metropolitana e Confindustria Emilia insieme per attrarre nuovi investimenti produttivi

    Attrarre nuovi investimenti produttivi sul territorio metropolitano e fornire risposte di accompagnamento a possibili investitori. Sono questi gli obiettivi del Protocollo di Intesa tra Città metropolitana di Bologna e Confindustria Emilia sottoscritto oggi dal sindaco metropolitano Virginio Merola e dal presidente degli industriali emiliani Alberto Vacchi.

  25. XII OSSERVATORIO DI DISTRETTO

    Ricerca di nuovi mercati e innovazione: Carpi si prende le misure

    Presentato a Carpi il 12° Osservatorio sul distretto del Tessile-abbigliamento, con molti dati utili per fotografare la situazione attuale e progettare le azioni di sostegno. Si tratta di un distretto che presenta elementi di innovazione accanto ad alcune innegabili difficoltà, all’interno del quale sono in atto mutazioni significative, e una polarizzazione tra grandi aziende, con oltre 50 dipendenti, e piccole e piccolissime, maggiormente in difficoltà ma dotate sia di una forte vocazione all’innovazione di prodotto, che capaci di muovere i primi passi per ampliare la propria presenza sui mercati esteri: questa, in estrema sintesi, la fotografia fornita dall’Istituto di ricerca R&I.

  26. INNOVAZIONE E RICERCA

    Horizon 2020, i numeri forti di Confindustria Emilia

    La bellezza di 121 progetti scritti dal 2014 a oggi e un “tesoretto” di circa 15milioni di finanziamenti a fondo perduto portati sul territorio bolognese, ovvero secondi a tallonare i primi della classe di Milano. Confindustria Emilia quando Horizon 2020 ha preso il via non era ancora nata. Oggi però, l’esperienza passata di un pezzo dell’attuale associazione diventa una formidabile occasione per dare linfa e lustro a un’area industriale vasta che copre le province di Bologna, Ferrara e Modena e che si augura di continuare ad attrarre investimenti. In quantità e qualità. Abbiamo raccolto l’esperienza positiva dell’azienda Guidetti Recycling Systems di Renazzo (Ferrara).

  27. INNOVAZIONE E RICERCA

    Il Tecnopolo "Mario Veronesi" di Mirandola cresce e guarda al futuro

    La struttura originaria del Tecnopolo di Mirandola, realizzata nel 2015 dopo il sisma,è parte integrante di un parco scientifico-tecnologico in grado di catalizzare investimenti per 900mila euro. L’ampliamento della struttura è finanziato anche da Confindustria Emilia. "Abbiamo contribuito a questo importante progetto finanziando il laboratorio di usability, in cui verranno effettuati test di human factor sui prodotti in sviluppo, in collaborazione con i professionisti del settore sanitario", sottolinea il leader degli industriali emiliani Alberto Vacchi. "Qui è molto diffusa la capacità di ideare e sviluppare nuovi prodotti. Avere modo di testarli con la collaborazione di chi poi andrà ad usarli rende più efficace il processo di sviluppo e più sicuro il prodotto".

  28. STUDI LEGALI

    Partnership internazionale per Tullio&Partners

    Lo studio legale Tullio&Partners e l’americano Lazer, Aptheker, Rosella & Yedid PC hannoconcluso una strategica partnership internazionale: obiettivo dell’importanteaccordo quello di condividere competenze e professionalità, così da migliorarel’offerta di assistenza legale internazionale, nella contrattualistica, neldiritto societario, nelle transazioni commerciali ed immobiliari, nelcontenzioso e nei procedimenti arbitrali.

  29. SASSUOLO E LA CERAMICA

    Galileo Chini, dialoghi d'arte al museo Bertozzi&Casoni

    Dal 15 giugno al 14 ottobre, il Museo Bertozzi&Casoni ospita la mostra dal titolo “Dialoghi d’Arte al Museo Bertozzi&Casoni. Galileo Chini”. Con il supporto di System e grazie alla lungimiranza di Franco Stefani, questo importante appuntamento conferma la nascita e l’affermazione della Cavallerizza Ducale come un nuovo luogo di cultura, di conoscenza e di esplorazione.

  30. I DATI 2017

    Industria ceramica, continua il trend positivo degli investimenti

    In occasione dell’assemblea generale 2018, Confindustria Ceramica ha presentato le indagini statistiche relative ai diversi comparti che compongono l’industria ceramica italiana. Sono 222 le industrie italiane di piastrelle di ceramica, ceramica sanitaria, stoviglie e materiali refrattari attive nel 2017, che occupano 25.146 addetti (381 unità in più rispetto al 2016) e che hanno fatturato oltre 6,3 miliardi di euro complessivi. L'assemblea generale, quest'anno, è stata il teatro dell'elezione del nuovo presidente di Confindustria Ceramica. Vittorio Borelli passa il testimone a Giovanni Samorani.

  31. VII EDIZIONE

    Ignazio Visco a Bologna per la Repubblica delle idee

    Durante la quattro giorni bolognese di Repubblica delle idee tra i tanti appuntamenti politici, di cultura e di spettacolo è previsto anche un importante dibattito su "Banche, la crisi è finita? Cosa non hafunzionato?" con il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco intervistato dal caporedattore dell’Economia di Repubblica Francesco Manacorda.

  32. IL VICEPRESIDENTE DI FEDERMECCANICA

    Fabio Tarozzi: "Stimolare la crescita della metalmeccanica deve essere priorità per tutti"

    “La metalmeccanica è la spina dorsale dell’economia italiana. Ed è ancora più vero per quella emiliana, dove la manifattura metalmeccanica si è conquistata un ruolo di leadership”, ricorda Fabio Tarozzi, presidente e amministratore delegato di Siti-B&T Group e vicepresidente di Federmeccanica. “Per non tornare indietro, ma anzi espandersi, è necessarioche si recuperino livelli di produttività in linea con quelli dei nostriprincipali concorrenti”. Tarozzi illustra l’indagine congiunturale di Federmeccanica per il 1° trimestre 2018.

  33. FONDAZIONI BANCARIE

    Fondazione Cr Mirandola, stabili patrimonio ed erogazioni per il territorio

    Si chiude con un patrimonionetto di oltre 126 milioni di euro (+0,14% rispetto al 2016) e circa 2 milioni di euro di erogazioni (+0,47%) il bilancio di esercizio 2017 della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola. "Seguendo una prudente e diversificata gestione degli investimenti", dichiara Giorgio Mari, neopresidente della Fondazione, "gli interventi nelle aree Cultura, Sociale, Ricercae Formazione, Salute, Ambiente e Territorio proseguiranno anche sotto la mia presidenza".

  34. TURISMO E CULTURA

    Emilia-Romagna destinazione top per Lonely Planet

    Prima tra le destinazioni europee assolutamente da non perdere, davanti a Cantabria (Spagna) e Friesland (Olanda). Gli esperti di viaggio Lonely Planet hanno esplorato tutti gli angoli d’Europa in cerca dei luoghi imperdibili di quest’anno e l'Emilia-Romagna è la destinazione numero uno.

  35. ICT

    Expert System, nuovo primato nell’Artificial Intelligence

    Confermando la leadership tecnologica di Cogito e un costante impegno nell’innovazione al servizio del business, Expert System ha perfezionato le funzionalità di acquisizione automatica della conoscenza usando machine learning e semantica.

  36. WELFARE AZIENDALE

    "Dentro il rinnovamento", la campagna di Federmeccanica parla emiliano

    "Dentro il rinnovamento": ha preso il via la campagna di comunicazione di Federmeccanica per dare corpo e visibilità al progetto di cambiamento culturale sotteso al rinnovo del Cnnl Metalmeccanico firmato a fine 2016. A febbraio 2017 il contratto collettivo nazionale è stato integrato con un capitolo importante e delicato sul welfare che coinvolge fortemente le aziende e i suoi collaboratori. Lo scorso ottobre, infine, è partita l'idea di Federmeccanica di costruire un percorso di promozione dell'iniziativa verso l'esterno. Tra le prime sei aziende italiane che 'ci hanno messo la faccia' ci sono due presenze emiliane: Tellure Rôta e Angelo Po.

  37. IL CONVEGNO DI CONFINDUSTRIA EMILIA

    Il mercato americano tra protezionismo e opportunità

    Per supportare le imprese che da tempo sono sul mercato americano e quelle che vi si vogliono affacciare Confindustria Emilia organizza giovedì 10 maggio, dalle ore 9.30, nella sede di via San Domenico 4 a Bologna, il convegno “Stati Uniti tra protezionismo e opportunità”.

  38. MOBILITÀ ELETTRICA

    "Metti in carica un futuro più pulito", a Fico il convegno di CEE

    Martedì 8 maggio, alle ore 11, presso il centro congressi del parco Fico di Bologna, al termine dell'assemblea dei soci di CEE per l'approvazione del bilancio, si svolgerà l'evento pubblico “Metti in carica un futuro più pulito” in cui si discuterà di mobilità elettrica con note personalità che operano nel settore. L’evento sarà l’occasione per confrontarsi sulle normative in tema di mobilità elettrica, per analizzare lo sviluppo del mercato della e-mobility e le sue potenzialità.

  39. PATTO PER IL LAVORO

    A Ferrara attesi oltre 3 miliardi di euro per rilanciare economia e occupazione

    Un'analisi della strategia e delle azioni necessarie per dare slancio alla ripresa dell'economia ferrarese. È l'obiettivo dell’incontro che si è svolto a Ferrara, organizzato per fare il punto sul 'Focus Ferrara del Patto per il lavoro' e sottoscritto lo scorso 28 febbraio dalla consulta provinciale dell’economia. Si tratta di un vero e proprio accordo territoriale con cui la Regione Emilia-Romagna, la Provincia di Ferrara, i Comuni del territorio, l’Università di Ferrara e le rappresentanze del mondo socio-economico locale si sono impegnate a condividere obiettivi e responsabilità per rilanciare crescita e occupazione.
     

  40. LONDON STOCK EXCHANGE GROUP

    Daem-Buonristoro tra le 1000 aziende che ispirano la crescita economica del Vecchio Continente

    Il London Stock Excange Group ha presentato il Report 2017 delle 1000 aziende che ispirano l’Europa. Tra le 110 imprese italiane c'è anche la Daem-Buonristoro Vending Group di Bologna. Come ha modo di sottolineare all'interno del report Xavier Rolet, Ceo del London Stock Exchange Group, "queste aziende sono la migliore speranza per la futura crescita economica europea e la creazione di posti di lavoro".

  41. LA STARTUP DEL FUTURO

    Energy Way... impossible is nothing

    Prendendo a prestito un celeberrimo claim pubblicitario di una nota azienda di abbigliamento sportivo viene quasi spontaneo dire, a proposito di Energy way, che... impossible is nothing. Da startup innovativa a impresa del futuro nel giro di pochi anni. E, giusto stamattina, la visita del governatore dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che ha voluto rimarcare: "Energy Way è un esempio virtuoso di quei percorsi di crescita aziendale sui quali la Regione punta e investe sostenendo innovazione e ricerca per la nascita di nuove imprese".

  42. ASSOCIAZIONE GIROTONDO

    Investire sulla crescita culturale dei bambini

    Oltre 50mila euro in attività didattiche integrative donate ai bambini delle scuole bolognesi: è il bilancio della seconda edizione del progetto sociale “Facciamo Scuola Insieme” dell’Associazione Girotondo con il sostegno del Gruppo Comet e Lloyds Farmacie che si è svolta durante l’anno scolastico 2017/18 coinvolgendo circa 300 scuole, nidi, materne e primarie.

  43. LA CONGIUNTURA REGIONALE

    Confindustria Emilia-Romagna: clima positivo tra gli imprenditori

    I segnali positivi si consolidano e si estendono a un numero sempre maggiore di imprese. Pur con la consapevolezza di alcune criticità ancora da superare, l’Emilia-Romagna ha messo in archivio un 2017 caratterizzato da una ripresa condivisa da tutti i settori. È questa l’immagine che emerge dall’indagine congiunturale sul quarto trimestre 2017, con previsioni 2018 sull’industria manifatturiera, realizzata in collaborazione tra Unioncamere Emilia-Romagna, Confindustria Emilia-Romagna e Intesa Sanpaolo.

  44. LA MEGLIO GIOVENTÙ EMILIANA

    Un'umanista al Politecnico di Torino

    Bamboccioni, choosy, sfaticati: la lista delle nefandezze della gioventù italiana è ricca e deprimente. Eppure, si sa, non c’è più bella cosa che sfatare i luoghi comuni, le semplificazioni a tutti i costi. Abbiamo intervistato una giovane bolognese, Giulia Guglielmi, 21 anni e un percorso di studi e di crescita personale di tutto rispetto che cozza di molto con l’immagine stereotipata di una gioventù lassista e debosciata. Giulia ama la dimensione del viaggio e l’emozione che c’è nello scatto di una fotografia. Gli studi classici le hanno dato le basi per vivere meglio la complessità del mondo moderno. Dall’utilità della cultura tecnica è attratta a tal punto da decidere di trasferirsi a Torino, per intraprendere un corso di laurea in Ingegneria della Produzione Industriale al Politecnico.

  45. AIRC

    Oltre 118 milioni di euro per la lotta contro il cancro

    Sabato 24 febbraio presso la sede di Bologna di Confindustria Emilia si è tenuto l’annuale incontro organizzato dall’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) dedicato alla presentazione dei nuovi bandi di ricerca 2018. L’obiettivo della giornata era di far conoscere l’entità e la destinazione dei finanziamenti alla ricerca in Emilia-Romagna e le attività di enti e aziende del territorio a sostegno della mission AIRC, oltre che di illustrare ai ricercatori le modalità di partecipazione ai prossimi bandi di ricerca.

  46. LA CLASSIFICA

    Forbes Italia, ecco le 100 donne vincenti del Belpaese

    Il nuovo numero di Forbes Italia dedica la sua copertina al "Fattore D: le 100 donne più vincenti d’Italia e le 100 più potenti al mondo". La sintesi perfetta è questa: se le donne raggiungessero la piena parità in termini di partecipazione alla forza lavoro e presenza in ruoli dirigenziali, il Pil globale aumenterebbe di 28mila miliardi di dollari. In rappresentanza della selezione delle 100 italiane ci sono anche quattro imprenditrici emiliane.

  47. UNIONCAMERE

    IV trimestre 2017, accelera l'export dell'Emilia-Romagna

    Si rafforzano le esportazioni regionali (+9,2 per cento), trend che procede più rapido del commercio estero nazionale (+7,7 per cento). Nel 2017, grazie a un aumento del 6,7 per cento, l’Emilia-Romagna si conferma terza regione italiana per valore delle esportazioni. Il risultato annuale è stato determinato dai mercati europei, in Francia in particolare, e dalle vendite negli Stati Uniti e in Cina. Principale contributo settoriale da macchinari e apparecchiature meccaniche.

  48. L'INDAGINE CONGIUNTURALE

    Si consolida la fase espansiva del settore metalmeccanico

    Nell’ultimo trimestre del 2017, nell’industria metalmeccanica si è registrato un consolidamento della fase espansiva iniziata nell’ultimo trimestre del 2014 grazie a un miglioramento della domanda interna e una crescita sostenuta dei flussi di fatturato indirizzati ai mercati esteri. È quanto rileva Federmeccanica nell'ultima indagine congiunturale (la numero 145) presentata di recente a Roma.

  49. LA RILEVAZIONE DI ANIMA

    Investimenti 4.0 e a doppia cifra per la meccanica italiana

    L'industria meccanica ha reagito molto bene alla crisi. Complice infatti il Piano Impresa 4.0, la manifattura italiana, rappresentata da Anima Confindustria, segna un +3,8% nel 2017 come produzione, pari a 46,7 miliardi di euro. Di questi, 27 miliardi di euro sono rappresentati dalle esportazioni, in crescita del +2,9% rispetto all'anno precedente. I dati di preconsuntivo 2017 e di previsioni 2018 elaborati dall'ufficio studi di Anima lasciano ben sperare sulla continuità. Viene confermato il trend positivo per l'anno in corso: la produzione è prevista in aumento (+2,3%), così come l'export (+2,7%).

  50. PATTO PER IL LAVORO

    Regione, oltre 640 milioni di euro per i giovani

    Superano i 640 milioni di euro, da inizio legislatura, le risorse investite dalla Regione Emilia-Romagna per le politiche rivolte ai giovani: molteplici interventi, tra cui spiccano le azioni di istruzione e formazione professionale (165 milioni), il diritto allo studio universitario (144 milioni), il sostegno ai giovani agricoltori (97 milioni), l’aiuto alle giovani coppie per trovare una casa (13 milioni). E, nei prossimi mesi, si profila la nascita di un vero e proprio Patto per i giovani.

  51. L'OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE

    Turismo: il 2017 un altro anno record per l'Emilia-Romagna

    Per l'Emilia-Romagna del turismo il 2017 è stato un altro anno record. L'anno appena andato in archivio si è chiuso con 57 milioni di presenze (+6,3%). Molto bene la Riviera e l'Appennino. Crescono sempre di più le città d'arte e le "nuove" località. In forte aumento gli stranieri. In salita anche gli arrivi: 12,8 milioni (+7,1%). Sono i numeri del consuntivo 2017 forniti dall’Osservatorio turistico regionale, per conto della Regione Emilia-Romagna in partnership con Unioncamere Emilia-Romagna, e in collaborazione con Trademark Italia.

  52. IL ROADSHOW DI BORSA ITALIANA

    Confindustria Emilia-Elite, una partnership per imprese ad alto potenziale

    "Connecting companies with capital": è questa la mission di Elite, il progetto con cui Borsa italiana intende affiancare le aziende in un processo di cambiamento culturale e organizzativo. Per individuare le imprese ad alto potenziale del nostro territorio la società di Piazza Affari ha stretto una partnership con Confindustria Emilia. Scopo dell'accordo è avvicinare le imprese più meritevoli ai mercati di capitali, migliorare i rapporti col sistema bancario e imprenditoriale, facilitare l’internazionalizzazione.

  53. IL RAPPORTO GREENITALY 2017

    Green economy? Risposta alla crisi e sfida per il futuro

    La "green economy" non solo è la miglior risposta possibile alla crisi ma è anche una sfida aperta al futuro. I dati del rapporto "GreenItaly 2017" di Fondazione Symbola e Unioncamere non ammettono repliche. In Italia ci sono 3 milioni di "green jobs" e le imprese con una vocazione "green" sono più competitive, esportano e assumono di più. L’Emilia-Romagna è la terza regione italiana per assunzioni previste in ottica "green" e la quarta per numero di imprese ecosostenibili. Bologna è nella top ten nazionale delle province sia per numero di imprese che per assunzioni "verdi".

  54. INDAGINE UNIONCAMERE

    Manifatturiero, la locomotiva Emilia-Romagna viaggia veloce

    Ulteriormente rivista al rialzo la stima dell’aumento del prodotto interno lordo che proietta la regione in vetta alla classifica italiana per crescita nel 2017 (+1,8 per cento) e nel 2018 (+1,9 per cento). In aumento i consumi, trainati dal ciclo positivo degli investimenti e dalle esportazioni. Ripartono le costruzioni, si consolida la ripresa dell’industria e del terziario. Sul versante lavoro aumentano occupazione e produttività, la disoccupazione continua a ridursi.

  55. Il BAROMETRO DI CRIF

    Valutazione-rivalutazione crediti, calano in Emilia-Romagna le richieste delle imprese

    Dopo un 2016 che aveva fatto segnare una performance positiva, con una crescita pari a +5,1% rispetto all’anno precedente, la rilevazione di Crif relativa all’intero 2017 mostra un ripiegamento del numero di richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti presentate dalle imprese italiane, che fanno complessivamente segnare un -2,5% rispetto al 2016.