benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

News

BANDO DI CONCORSO

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Bologna bandiscono la 2^ edizione del 

YOUNG ART AWARD 2020/2021

Il concorso è riservato a giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna che dovranno realizzare un’opera ispirandosi alla mostra “Gli archivi del futuro” un video immersivo che invita ad un viaggio a ritroso alla scoperta delle origini dello storico tessuto industriale del nostro territorio.
Il primo appuntamento che dà il via a questa edizione del concorso, si terrà online venerdì 11 dicembre p.v.  alle ore 11 durante il quale verrà presentato ufficialmente il bando di concorso 2020-21 e la mostra “Gli Archivi del Futuro”.

Per i candidati sarà possibile partecipare all’incontro di presentazione compilando l’allegata scheda di iscrizione con i dati per l’invio del link per il collegamento.

A causa dell’emergenza Covid il filmato della mostra potrà essere visto dai concorrenti attraverso un visore VR per la realtà virtuale, sui cui sarà impresso un quare code che collegato al cellulare permetterà la visione immersiva a 360° sferica del video. Il prof. Salvo Palazzolo, docente dell’Accademia di Belle Arti di Bologna coordinerà la visione della mostra a partire da lunedì 14 dicembre.

La tecnica e la forma espressiva delle opere sono libere. 

Gli artisti possono scegliere tra quattro diverse declinazioni del macro-tema della mostra: 

1) Arte, Storia e Tecnologia; 
2) Tecnologia e Arte Generativa; 
3) Sapere e Saper Fare;
4) Digitalizzazione e Realtà.

Gli studenti concorrenti dovranno recapitare i loro lavori in l’Accademia di Belle Arti, all’attenzione del Prof. Salvo Palazzolo entro venerdì 5 marzo 2021.
Il Direttore dell’Accademia designerà una giuria di esperti che insindacabilmente selezionerà 6 opere tra quelle concorrenti che entreranno di diritto tra i finalisti dell’edizione 2020/2021.
Ai 6 artisti finalisti sarà richiesto di trasmettere all'indirizzo e-mail gruppogiovani@confindustriaemilia.it il loro curriculum unitamente ad una cartella di max 10 righe di presentazione dell'opera prodotta con indicata l'attinenza al tema del concorso.
Successivamente, in data da destinarsi, le 6 opere finaliste verranno esposte in mostra e una giuria composta da due rappresentanti del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia, da due rappresentanti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, da un rappresentante di Copernico Rizzoli, da un rappresentanti di Azimut e da un  esperto d’arte che assumerò la carica di presidente di giuria, proclamerà l’artista vincitore che meglio sarà riuscito ad interpretare e declinare il concept del progetto “Gli Archivi del Futuro”.

Premi

L’opera del primo classificato verrà acquistata dai Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia per un importo di € 5000 euro comprensivo anche delle spese di realizzazione e di eventuali imposte/contributo ed ogni altro onere, ed entrerà a far parte della loro collezione privata.

Al secondo e terzo classificato verrà consegnato un attestato di merito.

Emilia, novembre 2020