benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

News

PROGETTO “CREI-AMO L’IMPRESA!”

Edizione 2020-2021

OBIETTIVO

I Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna promuovono l’iniziativa “CREI-AMO L’IMPRESA!” nell’anno scolastico 20202021 per diffondere tra i giovani emiliano-romagnoli la sensibilità verso la cultura d’impresa e l’autoimprenditorialità
 
L’iniziativa consiste nell’ideazione di progetti imprenditoriali “giovani ed innovativi” per valorizzare le attitudini culturali e professionali degli studenti, le conoscenze maturate nel ciclo scolastico, nonché le vocazioni economiche e le opportunità presenti sul territorio.    
 
Il progetto è promosso nell'ambito delle iniziative di Confindustria ed è inserito nel quadro del Protocollo d’intesa siglato tra MIUR-Ministero Istruzione, Università, Ricerca e Confindustria.  
 
Si avvale della collaborazione dell’Associazione Italiana Giovani per l’Unesco, Coordinamento Emilia-Romagna, che supporta le attività della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco nel campo dell’educazione, scienza, cultura e comunicazione. 

 

MODALITÀ DI ADESIONE

Partecipa all’iniziativa un Istituto di istruzione secondaria per ogni provincia dell’Emilia-Romagna, attraverso l’adesione ad una call diffusa alle scuole dall’Ufficio Scolastico Regionale per l’EmiliaRomagna.  
 
Gli Istituti comunicano la pre-adesione entro il 30 novembre 2020 tramite l’invio della scheda allegata a Confindustria Emilia-Romagna in formato elettronico all’indirizzo giovaniind@confind.emr.it  (per informazioni tel. 051 3399950).
La selezione degli Istituti è realizzata da una Commissione formata da rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna e Confindustria Emilia-Romagna, sulla base dei seguenti criteri in ordine di importanza: contatto diretto con Confindustria per l'approfondimento delle specifiche progettuali; consistenza ed esaustività delle eventuali ipotesi di progetto; consistenza ed esaustività delle motivazioni di partecipazione.  Nelle situazioni di parità rispetto a tali elementi saranno utilizzati i seguenti criteri preferenziali: la partecipazione di più classi; il coinvolgimento di classi quarte; la creazione ex novo di un progetto d'impresa; la partecipazione di scuole che non abbiano già partecipato.  
 
Gli Istituti selezionati sono informati dall’Ufficio Scolastico Regionale con la pubblicazione sul sito istituzionale.  
 
È possibile realizzare una premiazione a livello territoriale tra più scuole, a cura del Gruppo Giovani Imprenditori in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, sulla base degli stessi criteri utilizzati per il progetto regionale. Grazie alla premiazione territoriale è selezionato l’istituto che partecipa alla premiazione regionale.

 

REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Le classi selezionate lavorano, con il coordinamento di uno o più docenti coordinatori responsabili del progetto, in gruppi di lavoro preferibilmente inter-classe composti da studenti motivati e interessati al progetto, appartenenti in via prioritaria a quarte classi, o, in seconda priorità, terze classi.  
 
Gli studenti definiscono un’idea imprenditoriale sviluppando un progetto di fattibilità con la supervisione da parte di uno o più giovani imprenditori, secondo le modalità e i tempi definiti d’intesa con i docenti. 
 
I docenti coordinatori delle scuole partecipanti sono invitati all’incontro regionale di avvio che si svolge il 10 dicembre 2020 on line sulla piattaforma che sarà indicata ai partecipanti. Oggetto della riunione è la presentazione dei contenuti e delle modalità di realizzazione dell’iniziativa e della redazione dell’elaborato finale.  
 
Parte essenziale dello svolgimento del progetto è la visita guidata presso un’azienda del territorio, compatibilmente alle disposizioni normative in vigore per il contenimento dell’emergenza pandemica, oppure in alternativa l’intervista ad un imprenditore, anche su piattaforma on line. L’obiettivo è illustrare agli studenti l’organizzazione dell’impresa, le varie aree aziendali e le figure professionali chiave, nonché  stimolare la riflessione e il confronto tra gli studenti circa il settore/prodotto/servizio del business plan da progettare. 
 
Novità dell’edizione di quest’anno è l’avvio di una piattaforma dedicata al Progetto − in corso di progettazione nell’ambito della piattaforma www.duing.eu − che proporrà alcune challenges mirate a cui le classi partecipanti saranno chiamate a rispondere.   
Entro il 15 marzo 2021 le classi caricano sulla piattaforma la mission dell’azienda, il logo dell’azienda, il nome del prodotto/servizio in corso di progettazione.   
 
Entro il 30 aprile 2021 la classe carica il video promozionale in formato mp4, della durata di 2 minuti. 
 
Le attività svolte per la realizzazione del progetto d’impresa e le competenze acquisibili possono essere inserite come percorso per le competenze trasversali e orientamento sulla base delle determinazioni assunte da ciascun Istituto partecipante. Sarà cura dei docenti coordinatori indicare i nominativi degli studenti partecipanti e il monte ore effettivo, nonché dei giovani imprenditori coinvolti concordare l’eventuale convenzione con l’Istituto. 
 
Gli elaborati finali delle scuole devono pervenire entro il 20 maggio 2021 in formato elettronico a: Confindustria Emilia-Romagna all’indirizzo giovani-ind@confind.emr.it. Eventuali allegati non idonei alla trasmissione in forma elettronica potranno essere inviati con altre modalità.    
 
La diffusione dell’iniziativa sulla stampa locale sarà a cura di ogni Confindustria e Gruppo Giovani Imprenditori territoriale, di concerto con la scuola. 

 

PREMIAZIONE DEI MIGLIORI PROGETTI D’IMPRESA

I progetti pervenuti entro la scadenza sopra indicata sono valutati da una Giuria composta dal Presidente di Confindustria Emilia-Romagna, dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, dal Coordinatore Unesco Giovani Delegazione Emilia-Romagna, o loro delegati.   
 
La valutazione avviene sulla base dei criteri illustrati nell’allegato Metodo di valutazione.  
 
Tutte le classi sono invitate a presentare i propri progetti all’incontro di premiazione finale, che si realizzerà agli inizi di giugno 2021 in modalità da definire: in presenza a Bologna oppure su piattaforma on line. 
 
È messa a disposizione di ogni Istituto che presenti l’elaborato finale la somma forfettaria di 250,00 euro.  Ad ogni classe è rilasciato un attestato di partecipazione
 
Ad ogni studente della classe vincitrice assoluta è riconosciuto un premio, consistente in un buono d’acquisto di libri.





In allegato: