benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Eventi

  1. Calendario Eventi
  2. I miei Eventi
  3. Tutti gli eventi

Mercoledì, 15 aprile 2020 ore 14,30 in streaming

Incontro in streaming: Gli effetti dell'emergenza COVID 19 sull'esecuzione dei Contratti (Nazionali ed Internazionali)


Uffici Interessati: Amministrazione, Area Legale e Diritto d'Impresa, Commerciale, Direzione e gestione strategica, Export e mercati esteri
Argomenti: DIRITTO D'IMPRESA, Diritto d'impresa - Varie

EVENTO RISERVATO

Dove:
Confindustria Emilia Area Centro - Sede di Bologna - via S. Domenico 4 - Bologna
Note:
Valido solo per le aziende associate che hanno le credenziali d'accesso.
Per collegarsi: www.confindustriaemilia.it/streaming
Per collegarsi si possono utilizzare le credenziali per l'accesso al sito di Confindustria Emilia.
In mancanza fare richiesta a supporto@confindustriaemilia.it

salva nel tuo calendario l'evento presso Confindustria Emilia Area Centro - Sede di Bologna

Il Coronavirus COVID-19 e le decisioni emergenziali delle autorità governative stanno incidendo (direttamente o indirettamente) sulla capacità delle imprese di dare esecuzione ai contratti pendenti e far tempestivamente fronte alle obbligazioni contrattuali assunte, sia in ambito nazionale che in ambito internazionale.
Fino a poco più di un mese fa, il fenomeno sembrava circoscritto ad una determinata area geografica, la Cina.
Ora sappiamo che si tratta di un fenomeno mondiale (“pandemia”) e che difficilmente si risolverà in tempi rapidi. Ma, soprattutto, sappiamo che si tratta di un fenomeno che riguarda tutte le imprese, chi più chi meno, con conseguente passaggio da emergenza sanitaria ad emergenza economico-finanziaria.
Di qui l’opportunità di una riflessione sul tema.
Occorre infatti avere chiare le regole che disciplinano le conseguenze dei fenomeni quali il COVID-19 sull’esecuzione dei contratti in essere e dei contratti che le imprese si apprestano a stipulare.
Quanto precede, per prevenire e gestire i casi di contenzioso.
Cercheremo quindi di chiarire cosa si intenda per c.d. forza maggiore, in modo da comprendere se e come i recenti provvedimenti legislativi - dettati da interessi generali e di ordine pubblico (c.d. factum principis) possano costituire effettivamente per l’impresa  un’esimente dalle conseguenze derivanti dall’inadempimento.
Cercheremo anche di esaminare alcuni casi pratici, nella consapevolezza che - data la complessità del tema e la straordinarietà della situazione - non sarà possibile fornire risposte univoche.
Il nostro ufficio è sempre a Vostra disposizione per ogni approfondimento.


Programma

  • L’impossibilità e l’eccessiva onerosità sopravvenuta nell’ordinamento italiano
  • L’eccezione di inadempimento, in ambito nazionale ed internazionale
  • Le cause di esonero della responsabilità nei contratti internazionali secondo la Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale di beni mobili
  • I possibili rimedi, come e quando: sospensione, rinegoziazione o risoluzione del contratto
  • L’adempimento delle obbligazioni pecuniarie e la c.d. forza maggiore
  • La formulazione delle clausole di force majeure e hardship nei contratti nazionali ed internazionali
  • La formulazione delle clausole di rinegoziazione del contratto e le clausole “MAC”material adverse change
  • Il c.d. factum principis: focus sui principali provvedimenti governativi italiani
  • Analisi di casi pratici: domande e risposte (FAQ)


E'possibile inviare quesiti sulla materia oggetto di trattazione, entro il 9 aprile 2020 (all'indirizzo mail: e.lupardi@confindustriaemilia.it)  che potranno anche essere oggetto di illustrazione nel corso del convegno.


Relatore
Antonella Versaci - Avvocato Studio Versaci

Coordina i lavori
Enza Lupardi- Responsabile Area Fisco e Diritto d'Impresa