benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Eventi

  1. Calendario Eventi
  2. I miei Eventi
  3. Tutti gli eventi

Mercoledì, 26 maggio 2021 - ore 15,00 - Streaming

L'aumento del costo delle materie prime e la gestione contrattuale della supply chain


Uffici Interessati: Acquisti, Amministrazione, Area Legale e Diritto d'Impresa, Commerciale, Direzione e gestione strategica, Export e mercati esteri, Logistica e trasporti, Produzione
Argomenti: DIRITTO D'IMPRESA, Diritto d'impresa - Varie, ESTERO, Estero - Varie, TRASPORTI E INFRASTRUTTURE, Trasporti e infrastrutture - Varie

EVENTO RISERVATO

Dove:
Confindustria Emilia Area Centro - Streaming - -
Note:
Valido per le aziende che hanno le credenziali di accesso
Per collegarsi: www.confindustriaemilia.it/streaming
Per il collegamento usare le credenziali per l'accesso al sito di Confindustria Emilia
In mancanza fare richiesta a supporto@confindustriaemilia.it
Si prega di registrarsi tramite l'apposito form

salva nel tuo calendario l'evento presso Confindustria Emilia Area Centro - Streaming

Una combinazione di circostanze, legate in gran parte agli effetti delle restrizioni dovute alla pandemia Covid-19, alla ripresa della domanda, al conseguente cambio di politica commerciale da parte dei Paesi maggiormente esportatori, ha portato il manifatturiero, a livello mondiale, a dover affrontare già da alcuni mesi, una generale difficoltà nell'approvvigionamento delle materie prime (acciaio, rame, alluminio, legno, semiconduttori, materie plastiche, materiali elettrici etc.), dei semilavorati e della componentistica, con conseguente aumento esponenziale dei relativi costi.

Ciò sta esponendo le imprese a rischi concreti di tenuta della supply chain e al rischio di non essere in grado di garantire i consueti volumi di produzione e la continuità nelle forniture concordate con i propri clienti (italiani ed esteri), con conseguente rischio di addebiti di responsabilità per inadempimento contrattuale e relativo risarcimento del danno “a catena”.

Diverse imprese stanno ricevendo dai propri fornitori comunicazioni che fanno riferimento alla possibile interruzione o a rallentamenti nelle forniture per “cause di forza maggiore” e ritengono di dover fare altrettanto. Tuttavia, non tutti i settori sono interessati allo stesso modo dal fenomeno.

Quanto sta avvenendo può essere sempre considerato causa di forza maggiore, così da esonerare l’impresa fornitrice dalla propria responsabilità in caso di ritardo o di mancata fornitura?
O può piuttosto rappresentare un’ipotesi di c.d. hardship, ossia di eccessiva onerosità sopravvenuta?
O può trattarsi semplicemente della costante evoluzione del mercato e della supply chain, che necessita di una adeguata capacità di adattamento e di flessibilità da parte dell’impresa?

Dopo aver illustrato, con una breve panoramica, i principi di diritto alla base dell’esonero della responsabilità nell’esecuzione dei contratti, con particolare attenzione alle problematiche negli acquisti dall’estero, l’incontro sarà dedicato ad esplorare le possibili soluzioni da adottare in ambito contrattuale.


Programma

  • Breve panoramica delle problematiche contrattuali nella supply chain in Italia ed all’estero
  • L’impossibilità e l’eccessiva onerosità sopravvenuta nell’ordinamento italiano
  • L’esonero della responsabilità nei contratti internazionali secondo la Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale di beni mobili ed i principi Unidroit
  • L’eccezione di inadempimento, in ambito nazionale ed internazionale
  • I possibili rimedi, come e quando: sospensione, rinegoziazione o risoluzione del contratto
  • La clausole di force majeure e hardship nei contratti nazionali ed internazionali
  • Le clausole penali e liquidated damage clauses
  • Le clausole di modifica e rinegoziazione dei prezzi
  • La rinegoziazione dei termini contrattuali e le clausole “MAC” material adverse change
  • Analisi di casi pratici: domande e risposte (FAQ)



Introduce e modera
Enza Lupardi - Responsabile Area Fisco e Diritto d'Impresa

Relatore
Antonella Versaci - Studio Versaci


Link da utilizzare per il collegamento in streaming: www.confindustriaemilia.it/streaming