benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Wellnet pronta al lancio della prima piattaforma SEO

16/03/2018

L’intelligenza artificiale e la machine learning stanno portando un forte cambiamento per chi lavora nel settore della visibilità online e, più in generale, per tutte le aziende che vogliono incrementare sempre più la propria presenza digital. In un futuro ormai prossimo, i motori di ricerca utilizzeranno sempre più queste tecnologie per fornire risultati pertinenti e precisi e per ottimizzare la user experience.

A conferma di questa tendenza, il Gruppo Prismi quotato sul segmento AIM di Borsa Italiana, attraverso la sua società Wellnet, è pronto al lancio della prima piattaforma SEO (Search Engine Optimization) italiana basata su intelligenza artificiale e sul machine learning.

Grazie alla partnership con Fabrizio Caruso, uno dei principali esperti italiani della SEO, e alla società da lui guidata, Fave S.r.l.s., Wellnet ha deciso infatti di investire nello sviluppo di un tool altamente innovativo per il posizionamento sui motori di ricerca, la cui prima versione beta è prevista per le prossime settimane.  

“La SEO è più viva che mai, al contrario di quanto qualcuno sostiene, ma è in mutazione: i motori di ricerca ci stanno svelando poco a poco quali sono i suoi obiettivi e quale sarà la roadmap da seguire”, afferma Alessandro Reggiani (nella foto in alto), amministratore delegato di Wellnet e del Gruppo. “Mentre in ambito Pmi Prismi fin dal 1998 si occupa con successo della SEO, per le situazioni più complesse sarà determinante presentare al mercato esperienze in grado di soddisfare sempre l’evoluzione degli utenti e dei loro bisogni, di misurare costantemente il loro comportamento online e di creare contenuti olistici. In particolare riguardo a quest’ultimo aspetto riteniamo che la creazione di un tool che sia in grado di supportare questo tipo di approccio possa portare forti benefici in termini qualitativi”.

Per seguire questi importanti aspetti è stato creato un team interno dedicato composto da esperti di machine learning e di reti neurali. Fabrizio Caruso, che ne sarà la guida, svolge da un decennio l’attività di docente e consulente SEO, ha tenuto centinaia di corsi di formazione ed ha seguito lo sviluppo di oltre 100 importanti progetti di comunicazione web.
“Per me è un grande onore e, allo stesso tempo, un importante stimolo guidare lo sviluppo di un prodotto così innovativo”, afferma Fabrizio Caruso. “Credo fortemente nel progetto, che sono certo segnerà l’inizio di una nuova era per il settore, e sono convinto di aver trovato in Wellnet e nel gruppo Prismi i partner giusti per sviluppare questo percorso”.

Prismi, società quotata sul segmento AIM di Borsa Italiana, è un’azienda leader nel settore del digital marketing, attiva dal 2007, che attualmente opera, attraverso le società del Gruppo, in Italia e Svizzera, dispone di 7 sedi, conta oltre 300 addetti, compresi il trade, ed è leader nella digital transformation. PRISMI offre un’ampia gamma di servizi di web marketing e di comunicazione digitale che spaziano dal content marketing, alla creazione di siti web e di e-commerce, al search marketing, con una forte specializzazione nel posizionamento sui motori di ricerca (SEO), alla gestione dei social network e al mobile marketing. Attraverso una rete commerciale presente su tutto il territorio nazionale, si rivolge a tutte le realtà imprenditoriali, dalle PMI ai grandi gruppi industriali, offrendo loro servizi customizzati e integrati, progettati per sviluppare una presenza online di successo. La società, che è particolarmente attenta sia alla qualità dei servizi erogati che alla continua innovazione di settore, gestisce oltre 5.000 clienti, attivi in tutte le aree di mercato, seguiti per ogni loro esigenza da una specifica funzione di Custumer Care dedicato.

Argomenti