benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Palazzo de' Rossi, il piacere degli eventi in sicurezza

08/07/2020

Palazzo de’ Rossi è una splendida dimora di fine Quattrocento, perfettamente conservata grazie alla cura della famiglia Bevilacqua Ariosti. Offre spazi esterni ed interni, una corte coperta per ospitare eventi come matrimoni, ricevimenti di gala, meeting, mostre, spettacoli in una cornice dal fascino antico. L’ampia metratura degli spazi consente lo svolgimento di diversi tipi di eventi nel rispetto dei distanziamenti previsti dalle norme per il contrasto del Coronavirus.

Palazzo de' Rossi sorge a Pontecchio Marconi, a circa 15 km dal centro storico di Bologna.

È la location ideale per presentazioni di prodotto ed eventi di qualsiasi tipologia: oltre alla Corte d’Onore, a Palazzo de’ Rossi gli spazi dedicati agli eventi sono articolati in 16mila metri quadrati di giardino cui si aggiungono i 300 metri quadrati dell'Ala nord e i 350 metri quadrati dell'Ala sud.

Le sale interne sono 14, ognuna può accogliere da un minimo di 50 a un massimo di 180 persone. Sempre nel contesto dei numeri, uno sguardo a quelli dell’accomodation nel borgo antico: Hotel con 16 camere dal fascino retrò e 12 appartamenti con 25 camere dallo stile contemporaneo e dotate di tutti i comfort.

Via libera ai percorsi del gusto, invece, nel ristorante, attaccato all’Hotel, “Nonno Rossi”, un locale elegante nel quale apprezzare i sapori della gastronomia bolognese: un nome che da tempo immemore è garanzia di una tradizione gourmant nella quale sono presenti, fra le prelibate proposte, tagliatelle, lasagne, tortellini e carni di ottima qualità cotte sul barbecue. 

Un elisir territorialeda perseguire anche in occasioni post congress, per esempio lungo la “Via dei Brentatori”, una delle poche strade del vino che vantano una storia antica e documentata. È possibile ripercorrerne i passi attraverso le colline in un routing ideale volto a scoprire la locale consuetudine della viticoltura e a degustare in numerose cantine i vini Doc dei Colli Bolognesi.