Il Nostro Team
Comunicazioni tecniche
Eventi
Fare News
Imprese Associate
{{ fifthTitle }}
Da sinistra, Davide Cocchi, Gloria Cocchi e Ivan Cocchi
Da sinistra, Davide Cocchi, Gloria Cocchi e Ivan Cocchi

cocchi&cocchi, 15 anni di branding al fianco delle PMI

27/10/2021

cocchi&cocchi, l’agenzia modenese di branding, compie 15 anni. Da sempre attiva nel campo del b2b, ha legato il suo nome al mondo delle PMI, che affianca dal 2006 in progetti di branding e comunicazione strategica. Un traguardo davvero importante, un viaggio nel mondo del brand e delle sue innumerevoli sfaccettature. Brand positioning, brand identity e copy strategy, brand experience sono alcune delle parole chiave che riempiono i progetti e le giornate di un’agenzia concepita “a misura di impresa”. Perché è solo grazie al lavoro svolto affiancando gli imprenditori, gli uffici marketing e le persone che danno vita alle aziende, che è possibile arrivare a definire e attuare strategie di branding e progetti “distintivi e memorabili”, come da payoff cocchi&cocchi.

Fondata da Ivan, Gloria e Davide Cocchi, rispettivamente padre e figli, la cocchi&cocchi ha capito, prima di tanti, come il branding stesse affermandosi sempre di più, iniziando a cambiare le regole del mercato, nonostante i primi tempi se ne parlasse molto poco e se ne facesse ancora meno, soprattutto in ambito b2b. Oggi l’agenzia si avvale delle competenze di sette persone, che garantiscono un approccio lavorativo completo e strutturato: brand identity coach, art director, project manager, account, copywriter, graphic designer, fotografo ed esperto di rendering 3D, sono le figure che gestiscono i progetti e li realizzano, consigliando e affiancando i clienti.

Ciascuna esperienza tra l’azienda e il proprio pubblico viene curata con la massima attenzione, alla ricerca di quell’autenticità che distingue ogni impresa e ne rappresenta il vero dna. Dalla realizzazione del catalogo alla progettazione dello stand, dalla copy strategy, che rafforza, definisce e colora la comunicazione, alla creazione di marchio, logotipo, payoff, dal sito internet all’archigrafia aziendale: tante idee per accompagnare e raccontare le aziende durante il loro percorso di crescita e di lavoro.

Essere arrivati a 15 anni di attività nel campo del branding – esordisce Davide Cocchi, art director dell’agenzia - affiancando decine di aziende del b2b, è per noi un traguardo davvero importante. Più che un traguardo, una vera e propria spinta per continuare a credere, e a proporre, quella che è la nostra visione del brand”.
La marca – prosegue Gloria Cocchi, brand identity coachè un organismo complesso, all’interno del quale vivono e si evolvono tantissime persone, dall’imprenditore a chi lavora nell’ufficio marketing, da chi si occupa della parte commerciale a chi opera nell’ufficio acquisti, sino ad arrivare a chi si prende cura del centralino e della reception. Essendo un organismo complesso, deve tenere conto di molteplici aspetti e comprendere che ha un ruolo sociale molto forte. Il brand infatti agisce in un mercato che fa parte della società, modificandola. La marca si fa portatrice di un compito decisivo che va capito e guidato nel migliore dei modi, perché esprima davvero quella che è la visione di ogni imprenditore. Le strategie di branding supportano le imprese nel definire ed esprimere tutto questo”.

Un modo di pensare davvero distintivo, come il colore verde che caratterizza l’agenzia, e il marchio: una salamandra rara, ribattezzata Alyx, che in natura vive solamente in un lago messicano ed è in grado di rigenerare autonomamente parti del suo corpo. Come i brand, capaci di evolversi al loro interno e di comunicare la propria essenza all’esterno. Prossimi obiettivi?
Continuare – afferma Davide Cocchi – ad affiancare imprese e imprenditori nella ricerca della loro autenticità per trasmetterla a chi a loro si affida, a chi li sceglie, a chi decide di diventarne partner”. “Un’autenticità – prosegue Gloria Cocchi - che non rappresenta l’opposto della falsità quanto il nucleo autentico, vitale e distintivo, che è dentro ognuno di noi e che ha bisogno, a volte, di un aiuto concreto per emergere e raccontarsi”.