benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
ARGOMENTO:

Anniversari

Il dott. Italo Malavasi, coordinatore delle équipe ANT di Bologna, Raffaella Pannuti presidente di ANT e il sindaco di Bologna Matteo Lepore

Un incontro a Palazzo d’Accursio con il Sindaco Lepore per condividere con tutta la città metropolitana di Bologna il Premio Volontariato che Fondazione ANT ha ricevuto sabato scorso in Senato, durante il XIX appuntamento di "Senato&Cultura", la rassegna realizzata dal Senato della Repubblica in collaborazione con la Rai per valorizzare le eccellenze italiane. ANT è stata premiata nella categoria Salute per l’impegno profuso in particolare nel 2020, nei primi difficilissimi mesi di pandemia

Da sinistra, Mariano Roman, CEO Fantic, che ha acquisito Motori Minarelli, ed Eric De Seynes, presidente di Yamaha Motor Europe, alla festa organizzata per i 70 anni dell'azienda bolognese

Durante la cerimonia per festeggiare il 70° anniversario è stato annunciato un rivoluzionario propulsore per enduro racing 300 2T ad iniezione che verrà svelato allo stand Motori Minarelli ad EICMA 2021 

Da sinistra, Davide Cocchi, Gloria Cocchi e Ivan Cocchi

L'agenzia modenese fondata da Ivan, Gloria e Davide Cocchi festeggia un importante traguardo, un viaggio nel mondo del brand e delle sue innumerevoli sfaccettature

Fittings nel 2020 ha raggiunto i 40 anni di attività. Quarant'anni al servizio dell’innovazione e della ricerca continua con l’obbiettivo di soddisfare al meglio le necessità dei propri clienti nell’ambito della produzione di minuteria e componentistica elettronica.

Sergio Tassinari, presidente e fondatore Orteco, il Sindaco di Anzola dell’Emilia, Giampiero Veronesi e Gianluca Pellegrini, amministratore delegato Orteco

L'azienda di Anzola dell'Emilia, alle porte di Bologna, punto di riferimento internazionale nella progettazione, produzione e distribuzione di macchine battipalo, ha celebrato nella propria sede il primo mezzo secolo d'attività alla presenza di istituzioni e rappresentanti del mondo produttivo e imprenditoriale del territorio

Aeroporto di Pavullo

Aero Club Italia ha festeggiato i 110 anni di attività a Pavullo; tra gli ospiti il ministro del Turismo Massimo Garavaglia e l'astronauta Maurizio Cheli

La data in cui prende vita un personale progetto non si può scordare, ma in questo caso quel momento è anche legato a un evento fissato nella memoria collettiva. È, infatti, l’11 settembre 2001 il giorno della costituzione dell'azienda Eria.

L'azienda di Campogalliano, che nel tempo è diventato un Global Logistic Provider ad alta specializzazione, celebra 30 anni di attività

In occasione dell'evento organizzato per festeggiare l'anniversario è stato presentato Cleanliness Cabinet un rivoluzionario sistema per l’analisi della pulizia dei componenti

Debutta una limited edition celebrativa: una bottiglia di Tradizionale DOP Extravecchio per ogni anno d'attività dell'azienda di Spilamberto, in provincia di Modena. “Ogni boccetta racconta la storia di cinque generazioni della nostra famiglia”

Compie 35 anni la società Interlanguage di Modena, specializzata nei servizi linguistici per le imprese. Fondata nel 1986 da un team di traduttrici e interpreti, Interlanguage ha inizialmente concentrato l’attività sul territorio locale, fornendo alle aziende il supporto necessario per la comunicazione internazionale: traduzioni, impaginazione grafica, servizio di interpretariato per trattative, fiere e congressi.

“Ripariamo, Ripartiamo” è il titolo scelto per l’edizione 2021. Assegnate cinque borse di studio agli studenti più meritevoli dell’IIS A. Volta di Sassuolo.

Per celebrare la decima edizione del Premio Mascagni, a partire da oggi, verranno pubblicate ogni giovedì  sui profili social di Confindustria Emilia delle brevi pillole video nelle quali i passati vincitori racconteranno la propria storia. La prima è dedicata all’azienda Pelliconi, vincitrice della settima edizione nel 2018.

Quando si dice Simoni si dice spazzole, da ben sei generazioni, precisamente dal 1830. L’attività inizia con Costante Simoni a Calcara, passa a Crespellano, dove si sposta il figlio Paolo, per arrivare a Zola Predosa, poi a Bologna, e tornando a Zola Predosa alla metà degli anni Settanta dove il bisnipote Paolo costruisce la nuova fabbrica nella zona industriale.

Venerdì 26 marzo Aime festeggia 40 anni di attività. Fondata nel 1981 da due giovani progettisti con la passione per la meccanica e l’elettronica, Aime inizia la sua attività imprenditoriale in un piccolo studio a Modena. Oggi quel piccolo studio è diventato uno stabilimento di 11mila metri quadrati che fattura circa 4 milioni di euro all’anno e occupa una decina di dipendenti. La seconda generazione, Luca e Giulia Berselli, è già all'opera.

SCAM, azienda modenese specializzata nel settore dell’agrochimica, si appresta a festeggiare i 70 anni di attività con un progetto di nutrizione sostenibile a basso impatto ambientale delle colture agrarie, che la vedrà impegnata nei prossimi anni a implementare varie partnership sul territorio nazionale e internazionale mirate allo sviluppo dei concimi organo-minerali a matrice umificata.

Tra gli ospiti del webinar Lucio Caracciolo, Direttore e fondatore di Limes e Valter Caiumi, Presidente di Confindustria Emilia Area Centro. L'appuntamento dell'incontro online è per giovedì 3 dicembre alle ore 17.

Il centro di sperimentazione sulle tecnologie del fotovoltaico, realizzato a Fiorano Modenese nel 2010, festeggia il decennale. L’attività di ricerca è sempre stata al centro del percorso di crescita della società che oggi è impegnata in un progetto in collaborazione con l’Università di Bologna sull’Intelligenza Artificiale applicata al monitoraggio dei flussi energetici. Forte di questo, Energy Intelligence si candida come guida e supporto alle imprese che intendono avviare la propria transizione energetica.

L'azienda bolognese, specializzata nell’installazione e manutenzione di sistemi per il riscaldamento e condizionamento, taglia il traguardo dei 40 anni di attività e continua a guardare al futuro.

Emilio Ottolenghi e il figlio Guido, a capo de La Petrolifera Italo Rumena di Porto Corsini, hanno celebrato un traguardo importante per il gruppo e il territorio.