ARGOMENTO:

Scenari

  1. Smart Life è il festival della cultura digitale che, giunto quest’anno alla sua IV edizione, si svolgerà a Modena dal 27 al 29 settembre e tratterà il tema del rapporto tra la società umana e l’Intelligenza Artificiale. Si tratta di un grande evento che coinvolge il territorio con iniziative, conferenze e installazioni volte a far conoscere ai cittadini, alle imprese e alle istituzioni cosa cambia con l’avvento delle tecnologie digitali nei vari ambiti di attività del genere umano.

  2. Si è svolto giovedì 13 giugno, presso la sede modenese di Confindustria Emilia, "Welfare aziendale: responsabilità sociale e civile dell’impresa", incontro promosso da Ucid in collaborazione con l'associazione degli industriali emiliani e l'Associazione Rsi. Tra i relatori presenti in via Bellinzona, anche il presidente di Unindustria Reggio Emilia Fabio Storchi.

  3. Una proposta formativa innovativa, ispirata e allineata alle migliori esperienze internazionali, ma declinata per il contesto italiano, con un piano di studi quadriennale sul modello inglese Cambridge che porta gli studenti a raggiungere con un anno di anticipo una doppia maturità. È il nuovo percorso del liceo STEAM (Science Technology Engineering Arts Mathematics) International di Bologna, finalizzato all’innovazione ordinamentale del liceo scientifico opzione scienze applicate, avviato per il prossimo anno scolastico 2019-20 da Confindustria Emilia.

  4. Il 6 e 7 giugno i tre numeri uno delle principali direzioni della Commissione Europea hanno visitato i tre territori di Bologna, Ferrara e Modena, facendo perno sulle imprese dei presidenti di sei Filiere chiamati ad essere i rappresentanti della manifattura e dell’innovazione. L’obiettivo della due giorni è stato mostrare dal vivo come è costruito il sistema industriale emiliano, cosa rappresenta e come si evolverà, per dare un indirizzo alla prossima stesura di Horizon Europe, un programma da oltre 110 miliardi di euro destinati allo sviluppo industriale.

  5. Brevettato da Bio-on un nuovo materiale grazie alle ricerche realizzate negli ultimi 2 anni nei laboratori di CNS in Italia e dall’Università di Clarkson nello stato di New York. Il nuovo prodotto, un liquido polimerico naturale e biodegradabile, può sostituire la triacetina utilizzata nei filtri delle sigarette e bloccare fino al 60% delle sostanze nocive per il corpo umano. La produzione è già iniziata nell’impianto di Bio-on e sarà estesa agli stabilimenti dei licenziatari.

  6. Si è svolto lo scorso giovedì 16 maggio dalle 12.00 l’evento esclusivo Open/Touring, un tour organizzato dall'Hotel Touring per visitare insieme gli ambienti unici dell’Hotel nel centro storico di Bologna: gli spazi confortevoli e accoglienti, le nuove stanze di grande charme ed eleganza con dettagli e atmosfere uniche, la gamma di servizi pensati con cura per coccolare gli ospiti. 

  7. GELLIFY, piattaforma di innovazione B2B in grado di connettere le startup software digital alle aziende tradizionali, annuncia l’ingresso nel proprio portafoglio e programma di gellificazione di Scytale, startup specializzata in firma elettronica avanzata e autenticazione su blockchain. 

  8. È noto che a una corretta alimentazione va affiancata l’attività sportiva. E che per fare sport bisogna mangiare bene, a partire dalla colazione. Si inseriscono in questo solco le numerose iniziative e partnership che Alce Nero, che da 40 anni percorre la strada del biologico, ha in serbo per le prossime settimane.

  9. La trasformazione digitale delle imprese, necessaria per cogliere appieno i benefici dell'Industria 4.0, è stata al centro di una tavola rotonda promossa da Ibm e Focus a Modena. L'Emilia, senza tema di smentita, è tra i territori più virtuosi in fatto di permeabilizzazione alle nuove tecnologie. Tra i relatori intervenuti anche Michele Bonfiglioli, presidente della filiera Servizi Professionali di Confindustria Emilia.

  10. Il progetto “Planet or Plastic” della cooperativa porterà all’eliminazione di oltre 30mila bottiglie di plastica ogni anno in azienda. Fra le buone pratiche di tutela ambientale anche il rifacimento full LED dell’illuminazione esterna e l’inserimento di automezzi elettrici e a metanonella flotta aziendale.

  11. Un progetto ricco e dalle mille sfaccettature, pensato per affiancare le scuole professionali della regione Emilia-Romagna, fucine dei nuovi talenti chiamati a scrivere il futuro del fashion made in Italy. È FRIxSCHOOL, un percorso firmato Fashion Research Italy che si compone di quattro attività pomeridiane pensate per le classi quarte e quinte.

  12. L'I.I.S. COPERNICO CARPEGGIANI VINCITORE

    È il gruppo di lavoro dell’I.I.S. Copernico Carpeggiani (nella foto), con il lavoro “Figli delle scelte”, il vincitore del Premio Estense Scuola 2019, ventiquattresima edizione del riconoscimento promosso e organizzato da Confindustria Emilia Area Centro e Fondazione Premio Estense, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Ufficio VI - Ambito territoriale per la Provincia di Ferrara, e sponsorizzato quest’anno da Quisisana. Sul secondo gradino del podio è salito il Liceo Statale Giosuè Carducci con il progetto “Giocarcela... fino alla fine”, mentre al terzo posto si è classificata la classe 4^G del Liceo Scientifico A. Roiti con “Le due facce della medaglia”.

  13. Saranno gli studenti dell’Istituto Professionale Vallauri di Carpi i protagonisti della tappa di TecnicaMente, progetto Adecco nato con l’obiettivo di mettere in contatto i giovani provenienti da istituti superiori di estrazione tecnica con il mondo del lavoro, in programma il prossimo 28 maggio.

  14. Il 21 maggio 2019 si è svolto, presso la sede COROB di San Felice sul Panaro, il COROB Open Future 2019. Open Future è il nome dato all’evento concepito come momento di incontro, con l’obiettivo di far conoscere il mondo COROB ai ragazzi degli istituti tecnici.

  15. La premiazione dei vincitori del concorso promosso da Confindustria si è tenuta lo scorso 16 maggio a Roma. Dismeco, rappresentata per l’occasione dall’ad Claudio Tedeschi, premiata per la qualità dell’organizzazione e dell’ottimizzazione del processo, così come per la capacità di sviluppo di iniziative in condivisione con gli stakeholders e per l’impegno nella diffusione della cultura della sostenibilità.

  16. Come una strategia di growth hacking può aiutare un'azienda B2B? Venerdì 30 maggio presso il Phygital HUB di GELLIFY, Webit insieme al partner PS MOBILE e all'esperta di growth hacking Alessia Camera ne parleranno nel corso di un evento di formazione: "Data, Lead and... Hacking". L'evento è completamente gratuito.

  17. La premiazione dei vincitori del concorso promosso da Confindustria si è tenuta questa mattina a Roma a conclusione del progetto avviato nel 2018 per informare e sensibilizzare le imprese sui temi dell’Economia Circolare, ma anche per censire le tante iniziative di recupero, riciclo e riuso attivate dalle aziende italiane sotto forma di progetti e/o di veri e propri modelli di business circolari.

  18. Nasce una partnership societaria strategica tra GELLIFY e Industrio Ventures funzionale alla creazione di sinergie tra la componente software e hardware in ambito industriale. Tale partnership prevede l’attivazione di sinergie nell’ambito dell’industria 4.0 per migliorare le condizioni di lavoro, creare nuovi modelli di business e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti.

  19. H.I.G.Europe, filiale europea del fondo d’investimento internazionale H.I.G. Capital, annuncia il perfezionamento dell’acquisizione simultanea di una partecipazione di controllo in Cadica, Tessilgraf e Bernini, che insieme andranno a costituire uno dei principali provider internazionali di accessori per i prodotti del mondo della moda, con l’obiettivo di raggiungere, attraverso la piattaforma, un giro d’affari pari a 100 milioni di euro entro un anno.

  20. La tutela dell'ambiente non è solo un “trending topic” a uso e consumo dei social network ma, come dimostrato dalla giovane attivista svedese Greta Thunberg, è un tema che risveglia le sensibilità e le coscienze di molti governanti e decisori politici. Riciclo, riuso e sostenibilità sono diventati concetti di comprensione comune che impattano da vicino le nostre consuetudini consumeristiche e, di riflesso, anche i modelli produttivi delle aziende. Farenews ha intervistato Maria Silvia Pazzi, ceo di Regenesi, azienda emiliana all'avanguardia in fatto di economia circolare. Alla faccia di chi non crede che scarti e rifiuti possano rigenerarsi e vivere nuova vita.