Il Nostro Team
Comunicazioni tecniche
Eventi
Fare News
Imprese Associate
{{ fifthTitle }}
ARGOMENTO:

Confindustria

Il Piano di Transizione 5.0 si propone di incentivare le imprese che si impegnano nella trasformazione digitale ed energetica

Il Piano di Transizione 5.0 si propone di incentivare le imprese che si impegnano nella trasformazione digitale ed energetica, allocando risorse pari a 6,3 miliardi di euro per promuovere l'innovazione digitale, la sostenibilità e l'efficienza energetica. Confindustria Emilia mette a disposizione delle aziende associate il suo team tecnico per consulenze gratuite su come poter beneficiare dell’agevolazione.

La eCMR è la scelta sempre più adottata dalle aziende produttrici ed esportatrici.

La CMR è un documento fondamentale nel trasporto internazionale su strada. Oltre a testimoniare l’avvenuta presa in consegna delle merci e l’esistenza del contratto di trasporto internazionale, identifica le merci, i trasportatori e le condizioni di trasporto.

Michele Poggipolini presidente Fav

Confindustria Emilia Area Centro annuncia l’evoluzione delle proprie scuole di formazione integrando Nuova Didactica in Fondazione Aldini Valeriani. L’obiettivo è rafforzare l’offerta formativa a supporto della crescita delle imprese di Bologna, Modena e Ferrara

Presentate le stime di EY e Oxford Economics sul PIL: per il 2024 è attesa una crescita dello 0,8% sia in Emilia-Romagna sia a livello nazionale. Nel 2025 il PIL dovrebbe irrobustirsi, con un tasso di crescita atteso dell'1,4% nella regione, e dell’1,3% in Italia.

Ci sarà anche Maurizio Marchesini, il vicepresidente di Confindustria con delega al Lavoro e alle Relazioni industriali, a Repubblica delle Idee 2024, la kermesse del quotidiano di Largo Fochetti che da oggi a domenica 16 giugno porta a Bologna dibattiti, talk, interviste e spettacoli per riflettere sui grandi temi dell’attualità.

Il 40% dei recruiter italiani pensa che non vi siano abbastanza candidati con le giuste competenze professionali digitali rispetto ai posti di lavoro disponibili.

La ricerca di lavoro può essere una sfida, ma una delle chiavi per avere successo è sviluppare competenze professionali che ti rendano un candidato allettante per i datori di lavoro. In questo articolo, esploreremo le competenze professionali essenziali da sviluppare per aumentare le tue opportunità di trovare lavoro.

La classe vincitrice dell’Istituto Fermi di Modena con il progetto di startup ONEMORE POWERON

Undici progetti di startup innovative ideati da 100 studenti di istituti secondari superiori dell’Emilia-Romagna sono stati protagonisti dell’edizione 2023-24 del progetto “Crei-amo la startup” promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna. Al primo posto il progetto di startup ONEMORE POWERON dell’Istituto Fermi di Modena, premiato anche il Liceo Steam International di Bologna

Quali sono i regimi doganali speciali? Carnet ATA, Traffico di Perfezionamento attivo e passivo e reintroduzione in franchigia

Scegliere il regime doganale appropriato è fondamentale per ridurre i costi delle operazioni doganali e garantire la conformità con le norme. I regimi più utilizzati dalle imprese sono l’importazione e l’esportazione, ma è possibile scegliere regimi doganali speciali, che consentono una gestione efficiente e strategica delle operazioni doganali. Questo articola descrive alcuni esempi in cui è possibile usare i regimi doganali speciali.

La sostenibilità ambientale, sociale ed economica: scopri tutti i punti del documento di Confindustria Fabbrica Europa.

"Fabbrica Europa" è il documento elaborato da Confindustria, ed è una guida fondamentale per promuovere un'Europa competitiva e resiliente. Le raccomandazioni del documento convergono verso un obiettivo comune: porre l'industria al centro dell'agenda europea. 

“Dialogo, identità e unità: queste le parole chiave che ci dovranno condurre nella nostra attività dei prossimi 4 anni”. Così ieri Emanuele Orsini ha aperto la conferenza stampa di insediamento al termine dell’assemblea privata dei delegati, che lo ha eletto 32esimo presidente di Confindustria per il quadriennio 2024-2028, con una partecipazione record del 98% degli aventi diritto al voto e un consenso dei votanti pari al 99,5%.

Contributi dedicati alla formazione manageriale Confindustria Emilia per le imprese fino a 12 mila euro

A partire dalle ore 12:00 dell’8 maggio fino alle ore 12:00 del 20 giugno 2024,le imprese avranno l’opportunità di presentare i propri piani formativi condivisi da Confindustria Emilia Area Centro e Federmanager, per accedere ai contributi dedicati alla formazione manageriale. Scopri come!


Direttiva NIS2 e il Cyber Resilience Act 2024 - le normative da conoscere

La sicurezza del dato, dell’uso che se ne fa, della sua produzione, della condivisione e conservazione e, non da ultimo, della sua protezione è, fondamentale per le aziende. Scopri come il nuovo framework normativo UE, incluso la Direttiva NIS2 e il Cyber Resilience Act, influenzeranno la sicurezza informatica aziendale.

Una delle forme più comuni di truffa è rappresentata dagli ordini falsi, dove individui senza scrupoli cercano di ottenere beni o servizi senza alcuna intenzione di pagare.

Una delle forme più comuni di truffa è rappresentata dagli ordini falsi, dove individui senza scrupoli cercano di ottenere beni o servizi senza alcuna intenzione di pagare. Tuttavia, esistono strategie che le imprese possono adottare per proteggersi da tali frodi e riconoscerle tempestivamente, come vedremo nel corso di questo articolo.

I nuovi servizi proposti da Confindustria Emilia sono erogati nell’ambito di progetti finanziati dall’Unione europea – Next Generation EU (BI-REX ++)

Cosa si intende per transizione digitale e verde? Come la digitalizzazione e la sostenibilità impattano positivamente sulla mia impresa? Come posso rendere la mia azienda sostenibile? Confindustria Emilia nel rispondere a questi interrogativi ha attivato nuovi servizi a supporto dell’innovazione e della sostenibilità.

Nell’assemblea del Gruppo Giovani Imprenditori Edili di Ance Emilia-Romagna, che si è tenuta giovedì pomeriggio alla presenza del presidente regionale Maurizio Croci, è stato eletto per la prima volta il consiglio di presidenza che guiderà il Gruppo Giovani nei prossimi quattro anni.

Il consiglio generale di Confindustria, su proposta del presidente designato Emanuele Orsini, ha approvato la squadra di presidenza per il quadriennio 2024-2028 con l’84% delle preferenze. Su 132 membri presenti, 110 hanno votato a favore, i contrari sono stati 9 e 13 le schede bianche. Nutrita la presenza emiliano-romagnola: oltre al presidente figurano i vicepresidenti Giovanni Baroni, Maurizio Marchesini e Annalisa Sassi.

L'obiettivo principale di WOMEN IN STEM è quello di sostenere le studentesse iscritte alle discipline STEM nel perseguire i propri percorsi di carriera

Confindustria Emilia ha da sempre posto grande attenzione e impegno nella promozione delle competenze STEM nel territorio, riconoscendo il loro fondamentale ruolo nello sviluppo economico e sociale.

Accordo tra Confindustria Emilia e CGIL, CISL e UIL per la detassazione premi di risultato

Confindustria Emilia ha in vigore un accordo territoriale valevole per i territori di Bologna e Imola, sottoscritto il 15 novembre 2016 con CGIL, CISL e UIL, al quale le imprese prive di rappresentanza sindacale (RSU o RSA), possono fare riferimento per l’istituzione di premi di risultato.

Entro il 22 aprile le startup e scaleup possono aderire al progetto dedicato all’incontro con imprese e investitori

Confindustria Emilia aiuta le aziende con informazioni sulla libera esportabilità dei prodotti

Quando un’azienda decide di esportare merce all’estero deve fornire informazioni sulla libera esportabilità dei prodotti, e lo fa con la dichiarazione di libera esportazione, nella quale attesta che l’operazione sottostante non è soggetta a divieti o restrizioni.