benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
ARGOMENTO:

Associazione

Le lezioni seguiranno un nuovo calendario che la Fondazione FRI  farà in base all’evolversi del contesto sanitario.

La XXXIV edizione di Modenantiquaria, la più longeva e visitata fiera annuale d'alto antiquariato in Italia, tra le più qualificate espressioni del mercato dell'arte antica in Europa, ha ospitato l'ultimo appuntamento del Club Imprenditori & CEO.

Si è svolta all’insegna del cinema italiano la serata che l’Associazione ha offerto ai propri associati martedì 11 febbraio. Per l’occasione, agli imprenditori sono state riservate le sale del Cinema Lumière di Bologna, dove è stato proiettato in anteprima il film “Gli anni più belli” di Gabriele Muccino.

Il piano di azione, promosso dai centri formativi del sistema regionale Confindustria con il coordinamento di Formindustria Emilia-Romagna, consente a imprenditori, manager e figure chiave delle aziende di partecipare ad attività formative in cinque filiere strategiche: ER SMART FOOD per l'agroalimentare; ER SMART MECH per meccanica, meccatronica e motoristica; ER SMART FASHION per tessile e moda; ER SMART HEALTH & WELLNESS per salute e benessere; ER SMART HOME per la filiera casa-arredo.

Da Roma a Finale Emilia per tifare Astronave Lab, il progetto di artigianato inclusivo a regola d'arte voluto dall'associazione Rulli Frulli e in grado di contaminare due aziende come Casoni e Cigaimpianti. Il fan sfegatato del progetto è Gianluca Nicoletti, voce di Radio24. Nicoletti è un cervello ribelle che fa anche il giornalista. E con cui abbiamo avuto la fortuna di chiacchierare.

"Casi pratici, conoscenze e idee per la gestione crediti e selezione fornitori in Italia per l’anno 2020", è questo il titolo del workshop che giovedì 7 febbraio 2020 Reporting System terrà presso la sede bolognese di Confindustria Emilia (in via San Domenico 4).

Confindustria Emilia-Romagna ha lanciato, in occasione delle prossime elezioni regionali, il progetto TRAIETTORIA 2030 > Lo sviluppo dell’Emilia-Romagna, che individua le priorità nel medio e lungo termine per rendere l’Emilia-Romagna una regione sempre più competitiva. Tra queste, il tema del benessere economico e qualità della vita, di cui vengono proposti alcuni approfondimenti.

Sabato 11 gennaio, alle ore 11, si terrà la presentazione del corso "Qualità Alimentare" dell'istituto Selmi di Modena. L'evento si terrà presso l'aula magna del polo Leonardo, in via Leonardo da Vinci 300 a Modena. Gli obiettivi che la scuola si pone con l'attivazione di questo percorso e i fabbisogni delle imprese del settore alimentare in termini di occupazione e competenze saranno al centro di un importante incontro.

Confindustria Emilia-Romagna ha lanciato, in occasione delle prossime elezioni regionali, il progetto TRAIETTORIA 2030 > Lo sviluppo dell’Emilia-Romagna, che individua le priorità nel medio e lungo termine per rendere l’Emilia-Romagna una regione sempre più competitiva. Tra queste, il tema del capitale umano, di cui vengono proposti alcuni approfondimenti.

Confindustria Emilia-Romagna ha lanciato, in occasione delle prossime elezioni regionali, il progetto TRAIETTORIA 2030 > Lo sviluppo dell’Emilia-Romagna, che individua le priorità nel medio e lungo termine per rendere l’Emilia-Romagna una regione sempre più competitiva. Tra queste, il tema del capitale umano, di cui vengono proposti alcuni approfondimenti.

Per cucinare occorre utilizzare procedimenti, risorse, organizzazione e competenze in modo analogo a quanto avviene all’interno di un’azienda. È a partire da questa metafora culinaria semplice ma efficace che è stato organizzato l’ultimo appuntamento del Club Imprenditori & CEO dal titolo “Il Club Imprenditori & CEO di Confindustria Emilia protagonista di Iron Chef”, che lo scorso lunedì 2 dicembre ha riunito una cinquantina di partecipanti presso il Convivio di Bibendum a Modena.

Confindustria Emilia-Romagna lancia, in vista delle elezioni regionali del gennaio 2020, il progetto che ha l’obiettivo di definire le priorità nel medio e lungo termine per rendere l’Emilia-Romagna una regione sempre più competitiva. TRAIETTORIA 2030,  promosso insieme a tutte le Associazioni Industriali dell’Emilia-Romagna, parte da un lavoro di analisi rigoroso realizzato con la collaborazione scientifica di Prometeia, fondato sui numeri e sul confronto con le regioni italiane ed europee più avanzate.

Una sartoria sociale che sia espressione di una economia circolare, inclusiva e di integrazione: il progetto 'ManiGOLDe' dell'associazione Manitese di Finale Emilia ha tra i suoi più strenui sostenitori Mantovanibenne. Questa mattina il progetto è stato presentato alla stampa presso la sede di Manitese a Finale Emilia, alla presenza di Roberta Mantovani, presidente e ad di Mantovanibenne, di Palma Costi, assessore alle Attività produttive della Regione, di Simone Gradellini, direttore dell'area Capitale umano di Confindustria Emilia, e delle volontarie di Manitese.

Giovedì 5 dicembre nella sede di Confindustria Emilia, in Via San Domenico 4 a Bologna, un approfondimento sulle dinamiche sui principali strumenti giuridici che possono essere impiegati per eseguire un passaggio generazionale di successo.

Considerare la cyber security come mero problema tecnico ha causato trent’anni di investimenti inefficaci ad affrontare minacce e danni crescenti alle aziende in termini di truffe, furto dati e, più recentemente, danni all’operatività. La pervasività dell’informatica, nonché la progressiva interconnessione di impianti e dispositivi, crea nuove vulnerabilità che nessuna impresa e organizzazione può permettersi.

Le filiere di Confindustria Emilia si arricchiscono di una nuova opportunità. Oltre ai contenuti tecnici, ogni singolo incontro diventa l'occasione per fare matching tra gli imprenditori.

Sono partiti per il secondo anno consecutivo i Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (ex Alternanza Scuola Lavoro) delle classi III e IV della sezione meccatronica dell'Istituto Tecnico Fermo Corni di Modena e degli altri ITI coinvolti nell'iniziativa dell'Associazione

Si è svolto giovedì 21 novembre a Bologna, presso la sede di Confindustria Emilia il seminario dal titolo “Scegliere e farsi scegliere attraverso i Social Network: uso consapevole o irresponsabile?” organizzato da DVP Academy, polo formativo all’interno dell’azienda metalmeccanica DVP Vacuum Technology di San Pietro in Casale (Bologna). All'incontro erano presenti studenti di diverse scuole del territorio: l'istituto “Keynes” di Castel Maggiore, l'istituto “Salesiani” di Bologna, l'istituto “Bassi Burgatti” di Cento.

Alcune parti costruite da CRP Meccanica e CRP Technology per le moto Energica saranno esposte nell'atrio del Corni insieme a una moto elettrica Energica Eva. Alla mostra, organizzata dal dipartimento di Meccanica e Meccatronica dell’istituto scolastico modenese, parteciperanno tutte le aziende del progetto “Club dell’Alternanza” di Confindustria Emilia.

Si terrà lunedì 25 novembre alle 17, nella sede di Confindustria Emilia in via San Domenico 4 a Bologna, la tavola rotonda organizzata da BPER Banca e da Confindustria Emilia dal titolo "Imprese e quotazione all’AIM Italia: la strada per crescere sui mercati esteri".