Il Nostro Team
Comunicazioni tecniche
Eventi
Fare News
Imprese Associate
{{ fifthTitle }}
ARGOMENTO:

Associazione

Farete 2024: forum sostenibilità 4 e 5 settembre Bologna

Con l’obiettivo di avviare un dialogo e un confronto su pratiche virtuose in grado di aggiungere valore per le imprese e le persone, quest’anno l’Open Hub di FARETE ospiterà un forum sulla sostenibilità dedicato a sei temi chiave: ambiente, sociale, governance, innovazione, trasparenza e impatto.

“Dialogo, identità e unità: queste le parole chiave che ci dovranno condurre nella nostra attività dei prossimi 4 anni”. Così ieri Emanuele Orsini ha aperto la conferenza stampa di insediamento al termine dell’assemblea privata dei delegati, che lo ha eletto 32esimo presidente di Confindustria per il quadriennio 2024-2028, con una partecipazione record del 98% degli aventi diritto al voto e un consenso dei votanti pari al 99,5%.

Quest’anno il Premio Estense celebra il sessantesimo anniversario e con l’occasione riviviamo i suoi 60 anni di storia attraverso un ciclo di articoli scritti con la collaborazione di due studenti del master in giornalismo dell’Università di Bologna, Chiara Putignano e Giuseppe Nuzzi. Vi presentiamo il quarto articolo che descrive il legame tra il Premio Estense e gli anni Settanta che – in Italia – alzano il sipario con petrolio, contestazioni e stragi.
 

Contributi dedicati alla formazione manageriale Confindustria Emilia per le imprese fino a 12 mila euro

A partire dalle ore 12:00 dell’8 maggio fino alle ore 12:00 del 20 giugno 2024,le imprese avranno l’opportunità di presentare i propri piani formativi condivisi da Confindustria Emilia Area Centro e Federmanager, per accedere ai contributi dedicati alla formazione manageriale. Scopri come!


L’IIS Vergani Navarra – Agrario di Ferrara (classi 3^ EM + Laboratorio Inclusione) ha vinto il Premio Estense Scuola 2023-2024

Si è svolta stamattina la cerimonia conclusiva e la proclamazione dei vincitori del Premio Estense Scuola 2023-2024, ventinovesima edizione del riconoscimento promosso e organizzato da Confindustria Emilia Area Centro e Fondazione Premio Estense. Sul podio tre istituti ferraresi.

Da sinistra: Stefano Possati, Nadezhda Ivanova, Renaud Dehousse (in collegamento), Tiziana Ferrari, Edoardo Possati e Alberto Possati

Il riconoscimento, giunto quest’anno alla sua trentaduesima edizione, permette a giovani talenti specializzandi nella sede bolognese della SAIS (School of Advanced International Studies) dell’Università americana Johns Hopkins, di perfezionare la propria formazione presso una delle principali realtà accademiche nel campo degli affari internazionali a livello mondiale.

Direttiva NIS2 e il Cyber Resilience Act 2024 - le normative da conoscere

La sicurezza del dato, dell’uso che se ne fa, della sua produzione, della condivisione e conservazione e, non da ultimo, della sua protezione è, fondamentale per le aziende. Scopri come il nuovo framework normativo UE, incluso la Direttiva NIS2 e il Cyber Resilience Act, influenzeranno la sicurezza informatica aziendale.

Il presidente di Confindustria Emilia Valter Caiumi mentre presenta la relazione ai molti rappresentanti delle aziende associate

Davanti a una fittissima platesa di imprenditori sono stati approvati il bilancio consuntivo 2023, il preventivo 2024 e la delibera per la riduzione contributiva 2025. Il presidente Valter Caiumi: “Anche nel 2023 abbiamo svolto un ruolo attivo nel promuovere l’innovazione, sostenere la crescita delle nostre imprese associate e affrontare le sfide emergenti”.

Una delle forme più comuni di truffa è rappresentata dagli ordini falsi, dove individui senza scrupoli cercano di ottenere beni o servizi senza alcuna intenzione di pagare.

Una delle forme più comuni di truffa è rappresentata dagli ordini falsi, dove individui senza scrupoli cercano di ottenere beni o servizi senza alcuna intenzione di pagare. Tuttavia, esistono strategie che le imprese possono adottare per proteggersi da tali frodi e riconoscerle tempestivamente, come vedremo nel corso di questo articolo.

I nuovi servizi proposti da Confindustria Emilia sono erogati nell’ambito di progetti finanziati dall’Unione europea – Next Generation EU (BI-REX ++)

Cosa si intende per transizione digitale e verde? Come la digitalizzazione e la sostenibilità impattano positivamente sulla mia impresa? Come posso rendere la mia azienda sostenibile? Confindustria Emilia nel rispondere a questi interrogativi ha attivato nuovi servizi a supporto dell’innovazione e della sostenibilità.

X DataNet, illimity Bank, Aisca e Nedcommunity organizzano insieme un evento a Bologna per sensibilizzare le aziende sull'importanza della sicurezza dei dati dei cda

Nell’assemblea del Gruppo Giovani Imprenditori Edili di Ance Emilia-Romagna, che si è tenuta giovedì pomeriggio alla presenza del presidente regionale Maurizio Croci, è stato eletto per la prima volta il consiglio di presidenza che guiderà il Gruppo Giovani nei prossimi quattro anni.

L'obiettivo principale di WOMEN IN STEM è quello di sostenere le studentesse iscritte alle discipline STEM nel perseguire i propri percorsi di carriera

Confindustria Emilia ha da sempre posto grande attenzione e impegno nella promozione delle competenze STEM nel territorio, riconoscendo il loro fondamentale ruolo nello sviluppo economico e sociale.

Il consiglio generale di Confindustria, su proposta del presidente designato Emanuele Orsini, ha approvato la squadra di presidenza per il quadriennio 2024-2028 con l’84% delle preferenze. Su 132 membri presenti, 110 hanno votato a favore, i contrari sono stati 9 e 13 le schede bianche. Nutrita la presenza emiliano-romagnola: oltre al presidente figurano i vicepresidenti Giovanni Baroni, Maurizio Marchesini e Annalisa Sassi.

Quest’anno il Premio Estense celebra il sessantesimo anniversario e con l’occasione riviviamo i suoi 60 anni di storia attraverso un ciclo di articoli scritti con la collaborazione di due studenti del master in giornalismo dell’Università di Bologna, Chiara Putignano e Giuseppe Nuzzi. Vi presentiamo il terzo articolo che descrive il legame tra il Premio Estense e gli anni Sessanta – che ne hanno visto la nascita – caratterizzati da un fermento che riguarda anche il versante intellettuale e culturale.

Accordo tra Confindustria Emilia e CGIL, CISL e UIL per la detassazione premi di risultato

Confindustria Emilia ha in vigore un accordo territoriale valevole per i territori di Bologna e Imola, sottoscritto il 15 novembre 2016 con CGIL, CISL e UIL, al quale le imprese prive di rappresentanza sindacale (RSU o RSA), possono fare riferimento per l’istituzione di premi di risultato.

Confindustria Emilia conferma anche quest’anno la partnership con Bologna Business School e dunque la possibilità, per gli associati, di partecipare a condizioni agevolate all’open program “ESG e Finanza Sostenibile”, da maggio a luglio 2024.

Confindustria Emilia aiuta le aziende con informazioni sulla libera esportabilità dei prodotti

Quando un’azienda decide di esportare merce all’estero deve fornire informazioni sulla libera esportabilità dei prodotti, e lo fa con la dichiarazione di libera esportazione, nella quale attesta che l’operazione sottostante non è soggetta a divieti o restrizioni.

Quest’anno il Premio Estense celebra il sessantesimo anniversario e con l’occasione riviviamo i suoi 60 anni di storia attraverso un ciclo di articoli scritti con la collaborazione di due studenti del master in giornalismo dell’Università di Bologna, Chiara Putignano e Giuseppe Nuzzi. Vi presentiamo il secondo articolo che racconta cosa è il Riconoscimento Granzotto e come è nato.

Corso sostenibilità, innovazione ed europrogettazione Confindustria Emilia

Lo scorso ottobre 2023, Confindustria Emilia ha dato il via alla sua prima Training Academy: un’iniziativa che coniuga formazione, testimonianze, lavoro e attività con le imprese, con l’obiettivo di preparare profili professionali in grado di supportare in modo concreto le imprese su tre tematiche di grande attualità e prospettiva: sostenibilità, innovazione e europrogettazione.