benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
ARGOMENTO:

Associazione

L’Assemblea Privata della Delegazione Imolese di Confindustria Emilia che si è riunita giovedì 4 luglio al Golf Club “Le Fonti” di Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna, ha rieletto Marco Gasparri presidente della Delegazione per il quadriennio 2019/2023.

Dopo il successo della prima tappa a Milano lo scorso 20 giugno, si è tenuto a Bologna un nuovo appuntamento con il roadshow organizzato dal Gruppo 24 ORE “Innovation Days – Le eccellenze del territorio”, per parlare del territorio dell’Emilia Romagna e delle sue eccellenze, delle realtà nell’ambito della ricerca, dei servizi, della meccanica, della manifattura e dell’agroalimentare che hanno saputo puntare sull’innovazione e che si pongono come protagoniste del cambiamento nel nostro Paese.

ECA Consult, partner SAP Business One, ha illustrato presso la sede imolese di Confindustria Emilia i vantaggi che l'impresa può conseguire inserendo nei processi tecnologie intelligenti come l'Analisi Predittiva, Machine Learning e la Real Time Traceability. L'evento ha riscosso grande successo. 

Arriva a Bologna giovedì 4 luglio il secondo dei sei appuntamenti "Innovation Days" per incontrare i protagonisti dell’impresa e le eccellenze del territorio, per conoscere i nuovi modelli di business che ogni giorno creano lavoro e capire come gli innovatori di oggi si preparano al futuro. Tra i relatori un pezzo importante dell'eccellenza imprenditoriale emiliana.

Il presidente del fondo Mandarin Capital, Alberto Forchielli, è stato ospite del Club Imprenditori&Ceo di Confindustria Emilia. Intervistato da Valentina Marchesini, HR Manager & Board Member di Marchesini Group, è intervenuto sui temi di più stretta attualità, spaziando dalla geopolitica alle questioni a lui più care come la formazione e il futuro industriale del nostro Paese. All'evento, organizzato presso l'auditorium di Gellify a Casalecchio di Reno, era presente una consistente delegazione di imprenditori emiliani.

Un modello formativo sperimentale che permetterà a 30-40 studenti di frequentare le classi quarte e quinte ed essere contestualmente assunti da circa 30 aziende delle province di Bologna, Ferrara e Modena. È il progetto sull’apprendistato di primo livello promosso da Confindustria Emilia in collaborazione con alcuni Istituti superiori del territorio: l’I.I.S. F. Alberghetti di Imola, in provincia di Bologna, l’I.I.S. F. Corni di Modena e l’I.I.S. F.lli Taddia di Cento, in provincia di Ferrara.

Si è svolto giovedì 20 giugno presso la sede bolognese dell'Associazione l’evento “Startup Scouting di Filiera - Focus su Salute”, organizzato da Confindustria Emilia. Prosegue infatti l’attività di ricerca e selezione di startup innovative dell’Associazione: l’open innovation è, assieme alla formazione, uno dei due pilastri su cui le filiere stanno concentrando le proprie energie.

Conoscere e collaborare con nuove realtà ad alto contenuto tecnologico non è una moda, ma una grande opportunità per fare innovazione più velocemente e a maggiore impatto, integrando le tecnologie esterne con il know-how interno. Da questa convinzione è nato Open Hub, lo spazio fisico all'interno dell'edizione 2019 di FARETE dedicato all'open innovation. Nelle giornate del 4 e 5 settembre Confindustria Emilia organizza incontri b2b tra startup e corporate, con l'obiettivo di favorire i processi d'innovazione delle imprese associate.

Come cambierà la vita dell’uomo nell’era dell’intelligenza artificiale? Per rispondere a questo quesito e a quelli più profondi e ricorrenti dei nostri tempi, TEDxBologna, che da sempre riunisce pensatori e professionisti d’eccezione, in collaborazione con Profexa Consulting propone un Salon esclusivo. Il presidente della filiera Veicoli Industriali di Confindustria Emilia, Ambrogio Bollini, è tra gli speaker dell'evento “Leadership versus A.I.: who will lead in the Age of Artificial Intelligence?”, in programma martedì 25 giugno al Palazzo de’ Toschi di Bologna.

Gli imprenditori di oggi incontrano e supportano gli imprenditori di domani. Sarà questo lo scopo del primo “Innovation Wind”, evento organizzato da StartUp Day e Almacube, incubatore dell’Università di Bologna e di Confindustria Emilia, che si terrà il 4 settembre prossimo, dalle 15 alle 17, durante FARETE.

Si è svolto giovedì 13 giugno, presso la sede modenese di Confindustria Emilia, "Welfare aziendale: responsabilità sociale e civile dell’impresa", incontro promosso da Ucid in collaborazione con l'associazione degli industriali emiliani e l'Associazione Rsi. Tra i relatori presenti in via Bellinzona, anche il presidente di Unindustria Reggio Emilia Fabio Storchi.

Una proposta formativa innovativa, ispirata e allineata alle migliori esperienze internazionali, ma declinata per il contesto italiano, con un piano di studi quadriennale sul modello inglese Cambridge che porta gli studenti a raggiungere con un anno di anticipo una doppia maturità. È il nuovo percorso del liceo STEAM (Science Technology Engineering Arts Mathematics) International di Bologna, finalizzato all’innovazione ordinamentale del liceo scientifico opzione scienze applicate, avviato per il prossimo anno scolastico 2019-20 da Confindustria Emilia.

Il 6 e 7 giugno i tre numeri uno delle principali direzioni della Commissione Europea hanno visitato i tre territori di Bologna, Ferrara e Modena, facendo perno sulle imprese dei presidenti di sei Filiere chiamati ad essere i rappresentanti della manifattura e dell’innovazione. L’obiettivo della due giorni è stato mostrare dal vivo come è costruito il sistema industriale emiliano, cosa rappresenta e come si evolverà, per dare un indirizzo alla prossima stesura di Horizon Europe, un programma da oltre 110 miliardi di euro destinati allo sviluppo industriale.

Si è svolto mercoledì 5 giugno in Coferasta, a San Martino di Ferrara, “L'agroalimentare: dalla nostra terra ai mercati internazionali”, l’evento promosso dalla Piccola Industria e dalla filiera Agroalimentare di Confindustria Emilia. È l’avvio di un nuovo ciclo di incontri che d’ora in avanti vedrà la Piccola Industria di Confindustria Emilia promuovere sinergie e contaminazioni con le filiere.

Si è conclusa a Bologna l’edizione 2018-2019 del progetto CREI-AMO L’IMPRESA! promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e dall’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna in collaborazione con l’Associazione Giovani per l’Unesco. Si è aggiudicato il primo premio l’Istituto Rita Levi Montalcini di Ferrara che ha presentato il Progetto ROBOHAND.

È notizia recentissima, frutto di un report messo a punto da Regione e Unioncamere, che l’agroalimentare dell’Emilia-Romagna consolida la propria posizione, sfiorando nel 2018 quota 4,7 miliardi di euro (+0,4%) di valore della produzione agricola. Sulla scorta di questa buonissima notizia, la Piccola Industria di Confindustria Emilia inaugura il ciclo di incontri organizzati in partnership con le filiere dell'associazione. Il primo incontro vede protagonista la filiera Agroalimentare. Appuntamento a mercoledì 5 giugno in Coferasta, con l'evento "L'agroalimentare: dalla nostra terra ai mercati internazionali".

"Fit4TheFuture, strategie vincenti per l'industria emiliana" è l'evento promosso da CDi Manager, Federmanager, Warrant Hub e che avrà luogo mercoledì 12 giugno presso la sede di Modena di Confindustria Emilia, a partire dalle ore 14. Si parlerà di alcuni degli strumenti più innovativi ed efficaci oggi a disposizione delle aziende più quotate sul nostro territorio.

Gianmatteo Barbieri è stato riconfermato presidente del Consorzio Esperienza Energia Scrl. Barbieri, amministratore delegato della Calzoni Srl-gruppo L3 Technologies, può proseguire così nell’importante processo di rinnovamento avviato che sta portando alla formazione di una organizzazione interna più strutturata e capace di affrontare con successo le sfide e le opportunità del settore, i progetti in corso e quelli futuri a servizio dei soci.

Si è svolto lo scorso giovedì 16 maggio dalle 12.00 l’evento esclusivo Open/Touring, un tour organizzato dall'Hotel Touring per visitare insieme gli ambienti unici dell’Hotel nel centro storico di Bologna: gli spazi confortevoli e accoglienti, le nuove stanze di grande charme ed eleganza con dettagli e atmosfere uniche, la gamma di servizi pensati con cura per coccolare gli ospiti. 

La trasformazione digitale delle imprese, necessaria per cogliere appieno i benefici dell'Industria 4.0, è stata al centro di una tavola rotonda promossa da Ibm e Focus a Modena. L'Emilia, senza tema di smentita, è tra i territori più virtuosi in fatto di permeabilizzazione alle nuove tecnologie. Tra i relatori intervenuti anche Michele Bonfiglioli, presidente della filiera Servizi Professionali di Confindustria Emilia.