benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
ARGOMENTO:

Associazione

Aerospazio e automotive, agroalimentare e biomedicale, ingegneria civile e realtà virtuale: sono alcuni dei campi in cui trovano applicazione le innovazioni di 13 giovani molto speciali che di Open Innovation non possono più farne a meno. Tra questi giovani under 35, premiati alla Bologna Business School da Romano Prodi, c'è anche Michele Poggipolini, responsabile Innovation dell’azienda di famiglia nonché, dallo scorso gennaio, presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Emilia.

Synergy celebra i 30 anni di attività entrando a fare parte di Confindustria Emilia e consolidando la propria offerta su SAP Business One, grazie all’ingresso di Var One nella compagine societaria. L'occasione pubblica per festeggiare sarà all’evento "Associati per Associati" del 26 giugno a Carpi.

Si è svolto mercoledì 22 maggio presso Eon Reality Italy Interactive Digital Center, Worklife Innovation Hub a Casalecchio di Reno, l’evento “Startup Scouting di Filiera-Focus su Packaging, Macchine, Metalli e Materiali Compositi”, organizzato da Confindustria Emilia, che prosegue l’attività di open innovation offrendo alle imprese associate nuove occasioni di crescita.

L'I.I.S. COPERNICO CARPEGGIANI VINCITORE

È il gruppo di lavoro dell’I.I.S. Copernico Carpeggiani (nella foto), con il lavoro “Figli delle scelte”, il vincitore del Premio Estense Scuola 2019, ventiquattresima edizione del riconoscimento promosso e organizzato da Confindustria Emilia Area Centro e Fondazione Premio Estense, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Ufficio VI - Ambito territoriale per la Provincia di Ferrara, e sponsorizzato quest’anno da Quisisana. Sul secondo gradino del podio è salito il Liceo Statale Giosuè Carducci con il progetto “Giocarcela... fino alla fine”, mentre al terzo posto si è classificata la classe 4^G del Liceo Scientifico A. Roiti con “Le due facce della medaglia”.

Si è concluso lo scorso 18 maggio il progetto “S. e T. - Scuola e Territorio” promosso dall'Associazione, con una festa che ha radunato all’interno degli spazi dell’Opificio Golinelli, a Bologna, un totale di 2.000 partecipanti. La giornata si è articolata in due momenti: la premiazione del progetto “Eureka! Funziona!”, rivolto alle scuole primarie, e quella del progetto “S. e T.”, dedicato alle scuole secondarie di primo grado.

La premiazione dei vincitori del concorso promosso da Confindustria si è tenuta lo scorso 16 maggio a Roma. Dismeco, rappresentata per l’occasione dall’ad Claudio Tedeschi, premiata per la qualità dell’organizzazione e dell’ottimizzazione del processo, così come per la capacità di sviluppo di iniziative in condivisione con gli stakeholders e per l’impegno nella diffusione della cultura della sostenibilità.

Consegnati i brevetti ai neo “Maestri del lavoro” modenesi. La cerimonia si è svolta sabato 18 maggio presso l’Auditorium Fini di Confindustria Emilia sede di Modena. Con decreto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del ministro del Lavoro, sono stati decorati in 9.

ARGOMENTI

La Giuria del Premio Estense ha annunciato, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta sabato 18 maggio presso la sede di Confindustria Emilia a Ferrara, la quartina finalista della 55^ edizione del Premio Estense e assegnato a Lucia Annunziata il 35° “Riconoscimento Gianni Granzotto. Uno stile nell'informazione”.

Si è concluso lo scorso lunedì 13 maggio presso la Scuola di Amministrazione, Finanza e Marketing dell’Istituto Tecnico Economico G. Monaco di Codigoro, in provincia di Ferrara, il ciclo di lezioni curato da Giuseppe Bruni e Giorgio Crivellari in qualità di rappresentanti dell’associazione A.P.R.I. (Associazione di Professionisti per il Risanamento delle Imprese), che si è svolto con il patrocinio di Confindustria Emilia, rappresentata per l’occasione dal vicepresidente Gian Luigi Zaina e dal responsabile territoriale di Ferrara Giacomo Pirazzoli.

La premiazione dei vincitori del concorso promosso da Confindustria si è tenuta questa mattina a Roma a conclusione del progetto avviato nel 2018 per informare e sensibilizzare le imprese sui temi dell’Economia Circolare, ma anche per censire le tante iniziative di recupero, riciclo e riuso attivate dalle aziende italiane sotto forma di progetti e/o di veri e propri modelli di business circolari.

Si è tenuto ieri, mercoledì 15 maggio, nella sede di via San Domenico a Bologna il primo “Welcome Meeting” del 2019 di Confindustria Emilia, l’evento riservato alle aziende neoassociate a cui hanno preso parte circa 70 imprese entrate a far parte dell’Associazione da novembre scorso ad oggi.

Al Motor ValleyFest di Modena Confindustria Emilia sarà presente con una mostra fotografica dal titolo "Automotive, intelligenza di comunità". L’obiettivo è offrire una visione non nota a tutti del mondo della componentistica. La mostra ha una collocazione particolare: le fotografie sono in grande formato, visibili sotto il portico del Collegio, in via Emilia Centro, e rimangono esposte per tutto il mese di maggio.

64 imprese partecipanti, centinaia di compratori attesi da tutto il mondo: a Carpi è stata inaugurata la settima edizione di Moda Makers, l’atteso appuntamento dei produttori di uno dei principali Distretti del tessile-abbigliamento a livello europeo, che dal 14 al 16 maggio esporranno le proprie creazioni, rigorosamente made in Italy, con migliaia di proposte moda di confezione, maglieria, tagliato, camiceria e capispalla per la Primavera/Estate 2020.

Sabato 18 maggio 2019 alle ore 12.00 circa saranno annunciati nel corso di una conferenza stampa i quattro libri finalisti della 55^ edizione del Premio Estense e illustrate le motivazioni dell’assegnazione del 35° “Riconoscimento Gianni Granzotto. Uno stile nell’informazione”.

La filiera Digital di Confindustria Emilia partecipa a un seminario sull'importanza strategica della Trasformazione Digitale che si terrà mercoledì 29 maggio alle 10.00 nell’ambito di SPS IPC Drives Italia, la fiera per l’industria intelligente, digitale e flessibile, in scena presso Fiere di Parma dal 28 al 30 maggio 2019. 

Giovedì 9 maggio alle ore 16 presso il Tecnopolo di Reggio Emilia si terrà l’INVESTOR DAY del progetto Upidea! Startup Program, evento conclusivo della quarta edizione del percorso di accelerazione promosso dai Giovani Imprenditori di Unindustria Reggio Emilia in collaborazione con i colleghi del Comitato regionale Giovani Imprenditori Confindustria Emilia-Romagna e il contributo di LUISS ENLABS.

Valter Caiumi è il nuovo presidente di Confindustria Emilia. Nel suo mandato, che si svolgerà nel quadriennio 2019/2023, sarà affiancato dai vicepresidenti Sonia Bonfiglioli e Gian Luigi Zaina. Le aziende associate a Confindustria Emilia, riunite venerdì 12 aprile in assemblea generale a Palazzo Albergati, hanno confermato con il voto la designazione del Consiglio Generale dello scorso 18 marzo. Caiumi succede ad Alberto Vacchi.

Lo scorso 13 febbraio il Comitato Emilia-Romagna di AIRC ha organizzato presso la sede di Confindustria Emilia a Bologna, per il quarto anno consecutivo, “Futuro Presente - Incontro con la ricerca oncologica italiana di AIRC”, l’annuale presentazione dei finanziamenti AIRC alla ricerca per il 2019 e l’occasione per fare il punto con istituzioni e aziende sul ruolo e l’importanza di AIRC sul territorio. Focus speciale è stato il rapporto sempre più stretto tra le aziende e gli enti del terzo settore, con uno speech a cura della Bologna Business School.

L'europarlamentare ha illustrato i contenuti della nuova direttiva UE contro le pratiche commerciali sleali. Presenti all'incontro di Castelnuovo Rangone, nella sede di Villani Spa, numerosi imprenditori del territorio e il presidente di Federalimentare Ivano Vacondio.

Il Consiglio Generale di Confindustria Emilia si è riunito lunedì 18 marzo e ha indicato all’unanimità, sulla base delle valutazioni raccolte dalla Commissione di Designazione e con votazione a scrutinio segreto, Valter Caiumi quale presidente designato di Confindustria Emilia per il prossimo quadriennio 2019/2023, e i vicepresidenti da lui indicati: Sonia Bonfiglioli e Gianluigi Zaina.