ARGOMENTO:

Formazione

  1. Un incontro, svoltosi all’interno dello stabilimento produttivo di Borgo Panigale, ha permesso a Ducati di presentare le numerose attività che, da oltre 11 anni, l’azienda dedica alla formazione e all’istruzione dei giovani. "La formazione, culturale e tecnica, ha un ruolo fondamentale nella strategia di Corporate Responsibilty dell’azienda e della Fondazione Ducati", ha dichiarato Claudio Domenicali, ad di Ducati Motor Holding. "In questo momento storico, l’elemento che a mio avviso può più di ogni altro permettere a territori e nazioni di mantenere una indipendenza culturale ed economica è la conoscenza. Per questo Ducati si è attivamente impegnata su molteplici filoni per contribuire alla fertilizzazione del territorio che ci ospita".

  2. È giunto all’edizione numero nove il Wienerberger Brick Award, premio internazionale che nel 2020 celebra l’utilizzo innovativo del laterizio in architettura. Architetti, progettisti, critici e giornalisti avranno tempo fino al 9 aprile 2019 per candidare sul sito www.brickaward.com i progetti più all’avanguardia che concorreranno alla vittoria dell’importante riconoscimento assegnato da Wienerberger che nell’edizione 2018 ha visto la partecipazione di quasi 600 progetti da 55 Paesi di tutto il mondo.

  3. Il “Premio Alessio Patania” per i figli di dipendenti e collaboratori arriva alla terza edizione. Presenti alla cerimonia di premiazione l’assessore alle attività produttive della Regione Emilia-Romagna Palma Costi e l’assessore all’istruzione del Comune di Carpi Stefania Gasparini.  

  4. Chiude in positivo il 2018 l'azienda che fa parte del Gruppo Mazzucconi. In quattro anni ha raddoppiato il numero dei dipendenti, investendo oltre venti milioni di euro per nuove linee produttive automatizzate


  5. È nato BI-REX ilconsorzio che raggruppa in un partenariato pubblico-privato 57 attori tra Università, Centri di Ricerca eImprese. È fortemente radicato nel territorio emiliano-romagnolo, ma con attività estese anche ad altre regioni, fra cui Campania, Lazio, Lombardia, Marche,Piemonte, Sicilia e Trentino-Alto Adige e si aprirà a connessioni con tutti gli altri sette Competence Center che verranno costituiti in Italia, oltre a quelli europei.

  6. Il Gruppo bolognese ha comunicato oggi l’acquisizione del 60% di Proteo Engineering, azienda di Spilamberto (Modena), attiva nello sviluppo software e nell’automazione industriale che lavorerà supportando Marchesini nell'ambito dei paradigmi legati all’Industria 4.0, e del 60% di CMP PHAR.MA di Costabissara (Vicenza), specializzata nella realizzazione di sistemi di ispezione per il mondo farmaceutico.

  7. Esperti e industriali si sono confrontati sulla transizione energetica e sulle future professionalità del settore. La formazione è stato il tema trasversale a tutte le 20 assemblee di Filiera di Confindustria Emilia che in due mesi hanno visto la partecipazione complessiva di oltre 600 aziende.

  8. Si è aperta ufficialmente al Cinema San Benedetto di Ferrara la 24^ edizione del riconoscimento organizzato da Confindustria Emilia Area Centro e Fondazione Premio Estense, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Ferrara. Presenti gli studenti degli 11 Istituti ferraresi partecipanti.

  9. Al via le iscrizioni per il corso “Cybersecurity Management”, frutto di un progetto di collaborazione tra Confindustria Emilia, Bologna Business School e Cyber Academy di Modena sul tema della sicurezza informatica. Il corso, della durata complessiva di 10 giornate, verrà proposto alle imprese associate a partire dal gennaio 2019. Adesioni aperte fino al 14 gennaio 2019.

  10. Al via un progetto sperimentale che guarda avanti, voluto e finanziato con 900 mila euro dalla Regione Emilia-Romagna, rivolto a tutti i neolaureati di tutti gli indirizzi degli atenei regionali. L’azione denominata “Anticipare la crescita con le nuove competenze sui Big Data” si compone di 11 progetti di formazione dai contenuti innovativi che partiranno, con diverse edizioni, su tutto il territorio regionale da novembre 2018 a dicembre 2019.

  11. Una nuova opportunità per tutte quelle startup e quei progetti innovativi che si occupano di “sicurezza sul lavoro”: è questo "OPEN INNOVATION  for a safer workplace”, la competizione lanciata da INNOVAMI e Più Sicurezza di Imola. Il bando è rivolto a team di progetto e startup (costituite o meno) del territorio nazionale, che potranno presentare la loro idea innovativa entro le ore 12 di giovedì 8 novembre 2018.

  12. La Fondazione Fashion Research Italy e Code lanciano "FRI-shirt", un concorso di idee per disegnare una maglietta che sia espressione raffinata del fashion Made in Italy. Con un montepremi di 10mila euro, l'iniziativa vede la partecipazione di una giuria di fama internazionale composta, fra gli altri, da Alberto Masotti (Fashion Research Italy), Silvia Negri Firman (Negri Firman PR & Communication), Anna Parini, Alessandra Scandella, Enrico Fornaroli (ABABO).

  13. Una due giorni che in un unico evento incrocia competenze manageriali, tecnologia e casi di studio raccontati dai leader dell’innovazione. È quanto propone Gellify con "EXPLORE - THE FUTURE OF WORK”, che si terrà il 18 e 19 ottobre presso l'Open Zone di Bresso (Milano). Gli associati a Confindustria Emilia possono avere un biglietto omaggio per tutti e due i giorni.


  14. Il fabbisogno finanziario per i maggiori investimenti delle imprese è un fabbisogno potenzialmente infinito. Le nostre imprese hanno bisogno di risorse e devono poterle reperire velocemente e su più fronti. Non solo attraverso il canale bancario. Venerdì 12 ottobre, presso la Camera di Commercio di Modena, c'è un convegno che aiuta le aziende a capire come superare i tradizionali limiti di accesso al credito. Una intera mattinata di lavori con relatori esperti e di qualità a partire dalle ore 8.30. Titolo dell'incontro "Finanza per la crescita".

  15. Entra nel vivo l'offerta formativa della Fondazione Fashion Research Italy. Dalla scorsa settimana sono aperte le iscrizioni alla terza edizione del master di primo livello "Design & Technology for Fashion Communication". Frutto del prestigioso accordo siglato tra la Fondazione e l'Università di Bologna, il bando chiuderà giovedì 20 dicembre 2018.

  16. Camst premia i vincitori del concorso "PREMIO CAMST. Tra passato e futuro", lanciato tra gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. La premiazione dei vincitori e la presentazione del progetto primo classificato si terranno in occasione della Bologna Design Week, mercoledì 26 settembre alle ore 19 presso l’Aula Guidi. Ai primi tre classificati l’azienda ha corrisposto borse di studio dal valore complessivo di 3.500 euro.

  17. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha premiato HANSA-TMP con il “rating di legalità”: un avvenimento raro nel panorama delle aziende di medie dimensioni operanti nel settore oleodinamico e manifatturiero meccanico. "Il nostro mercato", afferma il direttore generale Antonio Pecorari, "è molto difficile e molto spesso viene influenzato da comportamenti irregolari e poco trasparenti: il riconoscimento che abbiamo ottenuto evidenzia l’integrità del nostro operato".


  18. Bonfiglioli Consulting annuncia di aver completato la selezione del primo round di startup che salirà a bordo della sua Lean Factory School, l’impresa-palestra patrocinata da Confindustria Emilia, dove manager e operatori di macchina indossano camici e tute da lavoro e, armati di cacciaviti, trapani, tablet e indicatori digitali, si confrontano con i problemi delle linee produttive e sperimentano le potenzialità dell'Industria 4.0.

  19. Un’onda doveva essere e un’onda è stata. A circa quattro mesi dalla conclusione di “Emilia 1st Wave Tour”, lo scouting itinerante di Confindustria Emilia realizzato in collaborazione con dpixel per propagare innovazione in una logica di scambio e contaminazione tra startupper e aziende, il bilancio è positivo. Il progetto ha generato 22 incontri di imprese associate con 15 delle 23 start up presentate tra Bologna e Fiorano (Modena) a inizio marzo.

  20. Da venerdì 14 a domenica 16 settembre a Modena, Carpi e Sassuolo quasi 200 appuntamenti fra lezioni magistrali, mostre, concerti, spettacoli e cene filosofiche. Tra i protagonisti Bodei, Bianchi, Cacciari, Galimberti, Marzano, Massini, Pagnoncelli, Recalcati, Severino, Vegetti Finzi, Augé, Eilenberger, Nida-Rumelin, Sloterdijk, Sperber.