benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
ARGOMENTO:

Formazione

UNI-Ente italiano di Normazione e Confindustria Emilia Area Centro, hanno sviluppato e pubblicato - nella duplice versione italiana e inglese - la nuova Prassi di riferimento UNI/PdR 124:2022 “Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti nell'ambito della travel security – Requisiti di conoscenza, abilità, autonomia e responsabilità”.  

Nel corso di un evento stampa, Ammagamma, società di data science che offre soluzioni di Intelligenza Artificiale, ha presentato alcune importanti novità per il nuovo anno e ripercorso le tappe fondamentali del 2021. L’azienda ha chiuso il 2021 raddoppiando i ricavi, che hanno raggiunto la cifra di 6,4 milioni di euro. Tra le novità annunciate, anche un progetto editoriale innovativo che risponde a un’importante sfida culturale: Il Bestiario di intelligenza artificiale.

Il progetto di Confindustria Emilia Area Centro e Fondazione Golinelli per insegnanti delle scuole secondarie di tutta Italia

L'iniziativa di FAV in occasione della Giornata Internazionale dell’Educazione

In occasione della Giornata Internazionale dell’Educazione, la Scuola di industrial management di Confindustria Emilia mette a disposizione corsi gratuiti sulle soft skills per le studentesse e gli studenti bolognesi

Un approccio innovativo per rispondere alla sfida dei giovani nel momento in cui si trovano a decidere l’indirizzo di studio più adatto al proprio futuro

Marco Arletti, Amministratore Delegato CHIMAR

Forte crescita nel 2021 e un 2022 all’insegna dell’innovazione tecnologica, del servizio e della sostenibilità

Si è svolto questa mattina a Modena l’evento di presentazione del nuovo centro di ricerca di Ammagamma “The Energy of Data”. Il centro è situato presso la sede della società di data science, in via Sant’Orsola 33 a Modena, e nasce grazie al contributo ottenuto attraverso il Bando per l’Attrazione di investimenti in settori avanzati per l’industria 4.0 in Emilia-Romagna.

Si è tenuta presso il Nuovo Cinema Corso di Finale Emilia la conferenza stampa conclusiva del progetto Ricucire il futuro: il filo che unisce Italia e Guinea Bissau, un’iniziativa dal forte impatto sociale intrapresa da Mani Tese un anno fa. L’evento, moderato dal giornalista e direttore di Altreconomia Duccio Facchini, oltre a dare risalto agli effetti più positivi di questo percorso, è stato anche un momento utile per ufficializzare l’apertura del nuovo punto vendita temporaneo La Bottega Manigolde.

Nicola Giorgi, alla cui memoria è intitolato il Premio di laurea finanziato da BPER Banca

BPER Banca finanzia il Premio di laurea intitolato alla memoria del responsabile del Global Transaction Banking di BPER Banca prematuramente scomparso lo scorso anno. Possono partecipare al bando gli studenti delle Università italiane che nell'anno 2021 hanno conseguito la laurea magistrale biennale o a ciclo unico sui temi dell’ “Internazionalizzazione: scenari di mercato, strategie delle imprese e ruolo delle istituzioni, degli operatori del credito e dei servizi all’internazionalizzazione”

L'istituto Fermo Corni di Modena compie 100 anni. Nel corso di un secolo ha sempre continuato a preparare e formare “abili mani e menti brillanti” che hanno contribuito allo sviluppo economico e sociale della città e del territorio. In ottobre, per i 100 anni della scuola, l’associazione Amici del Corni ha promosso alcune iniziative tra cui la proiezione di un documentario celebrativo.

Nove percorsi modulari, flessibili e gratuiti (finanziati dalla Regione Emilia-Romagna e dal Fondo Sociale Europeo)  per i giovani residenti in regione che si sono laureati da non oltre 24 mesi in qualsiasi area disciplinare, umanistica, economico-giuridica, scientifica per formarsi sui fronti più avanzati dello sviluppo delle imprese della regione, dall’innovazione tecnologica alla digitalizzazione dell’informazione e dei dati

Grande attesa per l’undicesima edizione di Commodity Agricole che esplorerà quest’anno i picchi di prezzo e la forte volatilità delle materie prime agroalimentari, come il grano duro che ha subito un incremento di prezzo di ben 70% in soli pochi mesi. L'evento, promosso da Areté e interamente online, è in programma mercoledì 27 ottobre a partire dalle ore 9.15.

Cresce la scuola d'impresa di Dedagroup con la nuova Dedagroup Digital Academy - Industry&Data Analytics Edition. Un’offerta formativa sempre più in linea con le nuove frontiere del lavoro e del Gruppo: 50 inserimenti previsti per l’anno in corso direttamente dalle classi dell’Academy.

Settima edizione, la seconda a Modena. DIG, il festival di giornalismo investigativo, ci ha preso gusto con la città geminiana. Dal 30 settembre al 3 ottobre ci saranno quattro giorni dedicati all’approfondimento di qualità, all’inchiesta e al reportage. Titolo di questa edizione è UNMUTE, ovvero togliere il muto, smutare, un gesto entrato in modo prorompente nella nostra quotidianità che per DIG significa dare e alzare la voce, rimettere al centro storie e temi fondamentali silenziati dalla pandemia.  

Dall’11 settembre al 31 ottobre, nelle Terre di Castelli inizia un viaggio del gusto tra poesia, arte e salumeria con la mostra “Libertà ritrovata” allestita al Museo della Salumeria Villani di Castelnuovo Rangone. Protagonisti dell’edizione 2021 gli studenti del Venturi e del Barozzi di Modena. Completano l’esposizione alcune poesie di alunni della scuola Mattarella.

L'azienda con sedi a Bologna, Forlì e Arcore lancia un servizio di assessment dell’infrastruttura di rete per evidenziare alle imprese i potenziali problemi e le vulnerabilità presenti, permettendo di valutare il rischio al quale sono esposte e attuare tempestivamente le procedure necessarie per scongiurare eventuali compromissioni esterne. 

JEMP è una associazione no-profit composta da studenti universitari, che offre ai propri associati un percorso di crescita in un contesto associativo eterogeneo, tramite formazioni e progetti trasversali in collaborazione con aziende internazionali, PMI e startup.

ARGOMENTI

Dal 30 settembre al 3 ottobre l’appuntamento organizzato per dare voce al giornalismo indipendente torna a Modena. Tema della seconda edizione modenese è Unmute, per sottolineare la necessità di ridare spazio e ascolto a voci silenziate dalla pandemia che, inevitabilmente, ha occupato tutto lo spettro dell’attenzione mediatica nell’ultimo anno e mezzo. In linea con lo spirito partecipativo del festival, per l’edizione 2021, DIG ha deciso di appellarsi anche a chi crede nell’informazione indipendente e vuole contribuire a far crescere una rassegna giunta alla sua settima edizione.

Sono i partecipanti della Masterclass for STEAM che saranno ambasciatori dell’approccio STEAM alla didattica nelle scuole italiane.

L'azienda di Campogalliano, che nel tempo è diventato un Global Logistic Provider ad alta specializzazione, celebra 30 anni di attività