Octagona aiuta Almac in Australia

Data pubblicazione: 26/11/2018

Un Paese che non conosce crisi, ritenuto da molte aziende come il mercato dei sogni. Questo è il caso dell’Australia, la cui economia cresce ininterrottamente da ben 27 anni, con un tasso di sviluppo medio che, a partire dal lontano 1991 fino ad oggi, si attesta attorno al 3.2%. Le relazioni economiche tra Italia ed Australia sono molto positive: nel 2017 l’interscambio commerciale ha quasi raggiunto i 4.5 miliardi di Euro, con un saldo nettamente a favore del nostro export (3.9 miliardi); tuttavia, sebbene l’Italia sia oggi l’undicesimo fornitore dell’Australia, molte tra le nostre aziende lo considerano un mercato troppo distante, quasi irraggiungibile.

Non è certamente tra queste Almac Srl, giovane ed ambiziosa impresa mantovana fondata nel 2013, specializzata nella progettazione e realizzazione di elevatori cingolati compatti. L’azienda lombarda, già presente in Australia attraverso una rete distributiva locale, è oggi un importante punto di riferimento del comparto ed attraversa una fase di espansione: lo stabilimento produttivo di 4500 mq, un fatturato di oltre 10 milioni di Euro, la presenza di 32 dipendenti e la forte vocazione ed apertura nei confronti dei mercati internazionali rappresentano le principali caratteristiche della società.

Almac, proprio in ottica di consolidamento della propria posizione, ha deciso di avviare un processo di costituzione societaria: la nuova filiale aperta proprio alcuni giorni fa a Sydney, Almac Pacific Pty. Ltd., avrà l’obiettivo di seguire in modo diretto le relazioni con i propri clienti, fornendo loro un supporto diretto e costante. Il presidio consentirà inoltre all’impresa mantovana di allargare il proprio raggio d’azione anche nel continente asiatico.

Per la completa realizzazione dell’attività, Almac
si è rivolta ad Octagona Srl, società tra le eccellenze italiane nel settore dell’internazionalizzazione, grazie a 16 anni di esperienza nel comparto. L’operazione è stata implementata in tempi rapidissimi: nell’arco di un mese, Octagona ha gestito e coordinato l’intero processo, predisponendo la contrattualistica necessaria, effettuando tutte le registrazioni, eseguendo le mansioni di tipo amministrativo, aprendo il conto corrente aziendale e fornendo il necessario supporto operativo. Inoltre, per assicurare ad Almac la piena operatività nel mercato, Octagona continuerà ad assistere l’azienda anche nelle sue fasi post-costituzione, attraverso un supporto amministrativo e operativo.

Secondo Andrea Artoni, General Manager di Almac, “l’Australia rappresenta per la nostra azienda il mercato più importante per strategia e volumi generati: da anni lavoriamo a stretto contatto con i più qualificati operatori di settore, i quali richiedono una costante attività di supporto tecnico e commerciale. Proprio in virtù di questo aspetto e fiduciosi degli scenari di crescita percepiti, abbiamo deciso di attuare un cambio di passo e rafforzare la nostra presenza nel mercato, attraverso l’esecuzione di un piano strategico ben definito volto alla creazione della nostra prima filiale estera. Consapevoli dell’elevato livello di complessità di un’operazione di questo tipo, abbiamo ritenuto opportuno rivolgerci ad una società di grande esperienza e professionalità come Octagona, la quale ha assistito al meglio la nostra azienda nell’esecuzione di tutti i diversi passaggi che hanno portato alla costituzione di Almac Pacific Pty Ltd”.

“L’operazione implementata per Almac - commenta Alessandro Fichera, Managing Director Octagona - testimonia come percorsi di internazionalizzazione in Paesi distanti possano essere realizzati anche da PMI giovani, a patto che siano ben strutturate. E’ fondamentale però progettare, calibrare e costruire l’intervento sulla base di caratteristiche aziendali e mercato da affrontare”.