benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

CRP Technology e CRP Meccanica, un 2019 in crescita

27/05/2019

Un 2018 che ha soddisfatto le attese e un 2019 in crescita: CRP Meccanica e CRP Technology, aziende di Modena che da molti anni si occupano di fornire conto terzi tecnologie additive e sottrattive all’avanguardia, stanno vivendo un momento d’oro, grazie anche all’acquisizione di importanti clienti in mercati nuovi come Avio e Difesa, e ad accordi per future partnership con aziende affermate nel settore della stampa 3D.

“Siamo molto contenti del periodo positivo che stiamo vivendo, sia come CRP Meccanica, che da 50 anni si occupa di lavorazioni meccaniche di alta precisione a CNC, sia come CRP Technology, che invece si occupa di stampa 3D professionale e ha rivoluzionato il mondo della fabbricazione additiva grazie ai materiali Windform®, ma non ci accontentiamo: vogliamo crescere e rinforzarci”, dichiara l’amministratore delegato e direttore tecnico Franco Cevolini, che aggiunge: “Al giorno d’oggi nessuno può fermarsi, considerarsi ‘arrivato’: lo vediamo bene nei settori con cui lavoriamo, come il motorsports: una domenica sei in pole position, quella successiva sei a metà griglia. Lavoriamo con tutto il mondo, ma siamo italiani, orgogliosamente emiliani, e proprio per questo abbiamo i piedi ben saldi a terra. Aver sempre creduto e investito in innovazione e ricerca, anche negli anni bui della crisi, ci ha sempre premiati e continua a farlo: il 2018 si è chiuso come da programma, e il primo trimestre del 2019 sta performando al di sopra delle nostre aspettative”.
 
Il ‘miracolo’ compiuto con la MotoE (le tecnologie additive e sottrattive delle aziende CRP hanno supportato Energica nella ricostruzione in tempi record di oltre 20 moto da corsa per il primo mondiale di moto elettriche al mondo), lo sviluppo di nuovi materiali per la stampa 3D che stanno per arrivare sul mercato, danno alle aziende la giusta carica per guardare avanti e mettere a punto nuove strategie, nel segno della crescita e miglioramento continuo. “CRP sta valutando diverse opzioni tra cui l’ingresso di nuovi soci per accelerare quel processo di crescita verso una dimensione più strutturata”, specifica infatti Cevolini.

“Con l’azienda ‘storica’ CRP Meccanica abbiamo rinnovato il mondo delle tecnologie sottrattive introducendo un nuovo approccio alle lavorazioni meccaniche di precisione a CNC; con l’azienda più giovane CRP Technology abbiamo rivoluzionato il mondo della stampa 3D, uno dei settori più innovativi al mondo, ma anche tra i più difficili da gestire e noi lo stiamo facendo con grandi risultati da oltre due decenni. Ora vogliamo consolidarci a livello internazionale con partnership strategiche”, conclude Franco Cevolini.