benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Zadi: “Elettronica nell’auto, ma fatta su misura”

12/05/2020

Un settore molto ampio quello servito dalla Zadi di Carpi (Modena), azienda che progetta e produce componentistica elettromeccanica per il settore automotive, agricolo ed industriale: sviluppa progetti in co-design per i più prestigiosi costruttori mondiali di motocicli, veicoli ricreazionali, minivetture e trattori. Inoltre, vanta una vasta gamma di componenti, che comprende: kit di serrature meccaniche, elettromeccaniche ed elettroniche con immobiliser, strumenti e cruscotti analogici e digitali, fanali e luci, interruttori e odometri. Come spiega Renato Bruno, Ceo dal 2014.

‘Produrre tecnologia competitiva’. È la vostra mission? “Sicuramente è il nostro proposito, portato avanti a 360 gradi. Cerchiamo innovazione, ma senza scordare la praticità delle tecnologie tradizionali; il miglior equilibrio tra proposte stilistiche estreme e la loro realizzazione in modo efficiente e solido”.

Quanto è importante la voce ‘Ricerca e sviluppo’? “Fondamentale. Possiamo contare su di un laboratorio di ricerca, sviluppo e testing per rispondere alle specifiche richieste e avere il controllo sistematico dei processi, grazie alla collaborazione di Cevlab, azienda parte di Zadi Group, che garantisce le soluzioni più innovative, affidabili e convenienti per il cliente”.

Leggi l'intervista integrale e guarda la videointervista su Il Resto del Carlino

Scarica l'articolo dal sito di Confindustria Emilia Area Centro - Premio Mascagni edizione 2020