benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Piquadro, approvato il bilancio al 31 marzo 2020

23/07/2020

Piquadro,società attiva nell’ideazione, produzione e distribuzione di articoli di pelletteria, ha approvato il progetto di bilancio relativo all’esercizio 1 aprile 2019 – 31 marzo 2020 e il bilancio consolidato al 31 marzo 2020.Il bilancio consolidato ha registrato un fatturato pari a 152,2 milioni di euro, in crescita del 3,2% rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente chiuso a 147,5 milioni di euro. L’aumento dei ricavi è stato determinato principalmente dal consolidamento integrale dei dodici mesi delle vendite della Maison Lancel (contro dieci mesi relativi al bilancio chiuso al 31 marzo 2019) e dall’aumento dello 0,6% delle vendite a marchio The Bridge.

Con riferimento al marchio Piquadro, i ricavi registrati nell’esercizio chiuso il 31 marzo 2020 risultano pari a 72,0 milioni di euro in diminuzione del 5,1% rispetto all’esercizio chiuso al 31 marzo 2019; tale diminuzione è stata determinata sia dalla riduzione delle vendite del canale Wholesale, che è risultata pari a circa l’8,2% e che rappresenta il 56,3% delle vendite a marchio Piquadro, sia dalla riduzione dello 0,6% delle vendite del canale DOS (che include il  sito e-commerce della Piquadro in crescita del 27,3%) che rappresentano il 43,7% delle vendite a marchio Piquadro.

Per quanto riguarda  il marchio The Bridge, i ricavi registrati  risultano pari a 26,7 milioni di euro in crescita dello 0,6% rispetto all’esercizio chiuso al 31 marzo 2019; le vendite del canale Wholesale, che rappresentano il 65,9% delle vendite a marchio The Bridge, sono risultate in diminuzione del 3,7% mentre le vendite del canale DOS (che include il sito e-commerce della The Bridgein crescita del 33,8%), che rappresentano il 34,1% delle vendite a marchio The Bridge, sono risultate in aumento del 9,9%.
I ricavi delle vendite realizzati dalla Maison Lancel nell’esercizio chiuso il 31 marzo 2020 risultano pari a 53,6 milioni di euro e contribuiscono alla crescita del fatturato del Gruppo per circa il 13,9%. Le vendite della Maison Lancel realizzate nel canale DOS (che include anche il sito e-commerce) rappresentano l’84,4% dei ricavi a marchio Lancel.

A seguito del rapido diffondersi della pandemia conosciuta come COVID-19, che ha avuto come conseguenza anche il divieto ed i blocchi delle attività commerciali e del traffico internazionale nonché la chiusura di tutti i negozi diretti Piquadro e The Bridge, a partire dall’11 marzo 2020 e, Maison Lancel a partire dal 14 marzo 2020, nel corso dell’ultimo trimestre dell’esercizio, il fatturato del marchio Piquadro ha registrato una flessione complessiva rispettivamente del 27,8% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente in cui il canale DOS ha registrato una diminuzione del 16,0% ed il canale Wholesale una diminuzione del 35,2%.

Dal punto di vista geografico il Gruppo Piquadro ha registrato un fatturato di 76,2 milioni di euro nel mercato italiano pari al 50,0% del fatturato totale di Gruppo, in diminuzione del 4,3% rispetto al 2018/2019 chiuso al 31 marzo 2019.
Nel mercato europeo invece ha registrato un fatturato di 72,0 milioni di euro, pari al 47,3% delle vendite consolidate (43,0% delle vendite consolidate al 31 marzo 2019), in aumento del 13,6% rispetto all’ esercizio 2018/2019. 
Nell’area geografica extra europea (denominata “Resto del mondo”) il Gruppo Piquadro ha registrato un fatturato di 4,1 milioni di euro, pari al 2,7% delle vendite consolidate con una diminuzione relativa di circa 444 migliaia di euro rispetto all’esercizio 2018/2019 chiuso al 31 marzo 2019.