benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Automobili Lamborghini al Salone dell'auto di Shanghai 2021

20/04/2021

Automobili Lamborghini presenta al Salone dell'auto di Shanghai 2021 tre modelli che portano sotto i riflettori la passione e il DNA sportivo del marchio italiano di supersportive.

In esposizione allo stand Lamborghini l’hypercar Essenza SCV12, di cui sono stati realizzati soli 40 esemplari, svelata insieme alla Huracán STO, vettura da pista omologata per l’uso su strada al suo debutto in Cina. Oltre a questi due modelli, i visitatori della regione Asia-Pacifico hanno potuto ammirare anche la Huracán Fluo Capsule, l’ultima collezione dei vivaci colori destinati alle supersportive con motore V10. Con il Super SUV Urus, l’esposizione della gamma prodotto è completa, per sottolineare l’importanza della presenza al Salone di Shanghai.

“Automobili Lamborghini ha concluso il 2020 con il livello di redditività più alto mai raggiunto e il secondo valore più elevato nella sua storia in termini di fatturato e vendite, nonostante la fabbrica sia stata chiusa per circa due mesi a causa del Covid-19. Questa crescita è proseguita anche nel 2021: le previsioni di inizio anno sono molto positive e il numero di consegne è il più alto mai registrato nei primi tre mesi. Gli ordini effettuati finora coprono già nove mesi di produzione”, ha affermato in collegamento video il presidente e CEO Stephan Winkelmann, tornato alla guida di Lamborghini dopo cinque anni. “Sono orgoglioso e onorato di essere di nuovo al timone di Lamborghini, in particolare in questo momento cruciale nella storia dell'azienda. Stiamo lavorando sodo e preparando Lamborghini a una nuova era. Lamborghini diventerà un marchio ancora più forte, sia qui in Cina sia nel resto del mondo, grazie ai nuovi piani di sviluppo che saranno annunciati a breve”.

Commentando le previsioni relative al marchio sul mercato cinese, Winkelmann ha aggiunto: “Ci sono sviluppi estremamente positivi nel mercato cinese. Sono molto felice di confermare che è già stata pianificata tutta la produzione destinata al mercato cinese nel 2021. Con l’aumento dei volumi di produzione, prevediamo che il mercato cinese salirà al secondo posto in termini di vendite, restando uno dei mercati più importanti per Lamborghini a livello globale”.

Anche Francesco Scardaoni, direttore regionale di Automobili Lamborghini Asia-Pacifico, ha aspettative decisamente positive: “In Cina stiamo raggiungendo un gruppo di clienti molto diversificato, con un’età media più avanzata rispetto al pubblico mondiale; abbiamo anche più clienti attenti alle esigenze della famiglia e più clienti donne. Continueremo ad allargare la nostra rete di concessionari in altre città per poter fornire un’assistenza migliore ai clienti cinesi in tutto il Paese. Quest’anno, nonostante le costanti incertezze, Lamborghini continuerà a regalare eventi esclusivi ai clienti e agli appassionati del marchio, concentrandosi in particolare sul lancio commerciale dell’Essenza SCV12 e della Huracán STO. In quanto produttore di supersportive autentiche, prevediamo anche che il motorsport rivestirà un ruolo ancora più importante per Lamborghini in Cina, grazie all’introduzione della nuova GT Super Sprint Challenge. In Cina, Lamborghini guarda al futuro con fiducia e presenterà un portafoglio prodotti senza paragoni, con un design e una tecnologia all’avanguardia. I tre importanti modelli presentati in anteprima al Salone dell'auto di Shanghai sottolineano la nostra fiducia nella Cina e il nostro impegno concreto verso i clienti cinesi”.