benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
Duccio Boldrini, Massimo Boldrini, Simone Volpi ed Emiliano Spagnolo
Duccio Boldrini, Massimo Boldrini, Simone Volpi ed Emiliano Spagnolo
Sede centrale DF a Siena
Sede centrale DF a Siena

Il gruppo Comecer acquisisce la tecnologia della società DF di Siena

12/10/2021

Il gruppo Comecer, produttore specializzato in apparecchiature per la produzione e il confezionamento asettico per i mercati radiofarmaceutici e farmaceutici, potrà avvalersi della tecnologia e il know how della società DF di Siena, azienda specializzata in apparecchiature e sistemi per il trattamento e il confezionamento di prodotti farmaceutici.  

L’operazione rientra nell’ambito dell’acquisizione di DF da parte di ATS Automation Tooling Systems Inc., multinazionale canadese controllante del gruppo Comecer. L’annuncio dell’accordo definitivo è avvenuto martedì 28 settembre 2021.
 

L'arrivo di una società come DF fornisce a Comecer un portafoglio di prodotti complementare che ci consente di migliorare la nostra proposta complessiva, in particolare nell'area della produzione asettica fill finishing", ha affermato Simone Volpi, presidente di Comecer. “Con l’arrivo di DF vediamo anche opportunità per lo sviluppo di prodotti congiunti e il cross-selling attraverso i portafogli Comecer e DF che aiuteranno a guidare la crescita futura delle nostre attività”.
 

DF è un fornitore di apparecchiature e sistemi di produzione specializzati principalmente rivolti al mercato farmaceutico, con una presenza crescente anche in altri mercati, incluso quello alimentare. L'offerta dell'azienda comprende soluzioni di lavaggio, sterilizzazione, confezionamento e controllo nel rispetto dei severi requisiti del settore.

Tale accordo", come dichiarato da Massimo e Duccio Boldrini, proprietari del gruppo DF, “pone le nostre attività nel mercato internazionale, garanzia per un futuro sviluppo nel territorio di Siena”.
 

Avere acquisito la tecnologia di un’azienda come DF - ha spiegato Emiliano Spagnolo, direttore
global sales & business development di Comecer - ci permette di fare un salto di qualità nella nostra proposta commerciale, proponendo soluzioni con un alto tasso di novità e che possono essere sempre più personalizzate, in modo da potenziare la presenza globale nel packaging primario di farmaci e radiofarmaci”.  

Come specificato da ATS la transazione dovrebbe concludersi nel quarto trimestre solare del 2021, in attesa del completamento dei consueti documenti normativi. I termini finanziari della transazione non sono stati resi noti.