benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
: Da sinistra: Alberto Bortoli, Presidente di Nuova Didactica; Andrea Ropa, giornalista economico del settimanale Economia e Lavoro di QN; Andrea Tinti, CEO di Iungo Spa; Alessandra Sportelli, HR Manager Iungo Spa; Tiziana Ferrari, Direttore Generale di Confindustria Emilia Area centro e Michele Tiraboschi, Professore ordinario di Diritto del Lavore all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Il lavoro che verrà: persone al centro e prospettive future

09/12/2021

Si è tenuto nei giorni scorsi, presso Convivio, la suggestiva sede di Bibendum, l’incontro dal titolo "L’impresa che verrà: le persone al centro", organizzato da Nuova Didactica, Scuola di Management di Confindustria Emilia Area Centro. 

Il 2021 è stato un anno molto impegnativo e ricco di grandi cambiamenti. Il superamento della pandemia, le nuove opportunità offerte dallo scenario economico nazionale sono oggi alcune tra le importanti sfide che le imprese sono chiamate ad affrontare. 

In questa prospettiva, le organizzazioni sono sollecitate ad accompagnare questi cambiamenti, a ricercare nuove soluzioni efficaci nei prossimi anni. Il lavoro sta cambiando, gli strumenti di gestione dei collaboratori si stanno adeguando anche alla luce di nuovi bisogni.

Per parlare di questi temi, davanti a una sala gremita, sono intervenuti ospiti d’eccezione: Tiziana Ferrari, Direttore Generale di Confindustria Emilia Area centro, Michele Tiraboschi Professore ordinario di Diritto del Lavore all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Alessandra Sporteli e Andrea Tinti rispettivamente HR Manager e CEO di Iungo Spa e Alberto Bortoli, Presidente di Nuova Didactica.

L’incontro è stato moderato da Andrea Ropa, giornalista economico del settimanale Economia e Lavoro di QN. 

"Già in altre occasioni abbiamo condiviso la necessità di rimettere in discussione modalità, competenze, più in generale le nostre politiche di gestione", ha dichiarato Emanuela Pezzi Direttore Generale di Nuova Didactica, "in molti casi abbiamo sentito come sia importante allargare la nostra prospettiva per poter assicurare meglio ed in anticipo il posizionamento competitivo alle nostre organizzazioni. Su tutti questi aspetti abbiamo il desiderio di confrontarci con le imprese del nostro territorio".