benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Cooperativa Bilanciai presenta il nuovo calendario dedicato al Museo Stanguellini

15/12/2021

Dodici foto, una per ogni mese dell’anno, per valorizzare la bellezza delle curve, morbide, dolci e carezzevoli delle auto esposte al Museo Stanguellini. Ancora una volta il tradizionale calendario ideato e realizzato da Cooperativa Bilanciai celebra una delle eccellenze modenesi. E lo fa sfruttando l’estro e la creatività del fotografo Giorgio Giliberti che da anni accompagna l’azienda di Campogalliano in questo percorso.  

Come evidenzia Roberto Franchini, scrittore modenese che ha curato la presentazione del calendario, “In quelle curve, lucide come uno specchio, l’appassionato di motori può vedere riflesso il proprio amore".

La presentazione ufficiale è fissata per giovedì 16 dicembre alle ore 17.30, all’interno del Museo Stanguellini, a Modena, in via Emilia Est 756. Per l’occasione sarà possibile ammirare la mostra fotografica con gli scatti di Giorgio Giliberti e godere della possibilità di visitare l’esposizione con una guida d’eccezione, vale a dire Francesca Stanguellini, direttrice del Museo nonché nipote di Vittorio che a metà degli anni Trenta diede il via alla formidabile storia di questo blasonato e apprezzato marchio.  

Alla presentazione saranno inoltre presenti lo scrittore modenese Roberto Franchini e il presidente di Cooperativa Bilanciai Enrico Messori che ha sottolineato che il sostegno  a iniziative di questa natura punta a valorizzare alcuni dei migliori “prodotti” della genialità, caparbietà e abilità artigianale che le imprese modenesi da sempre sono in grado di esprimere. “Il saper fare e il desiderio di eccellere hanno portato, ieri e oggi, tante imprese del territorio a occupare posizioni di primo piano e a creare un patrimonio di competenze uniche al mondo. Una storia che ricorda anche la nostra, quella di Cooperativa Bilanciai che tantissimo deve a un piccolo gruppo di persone che, nel 1949, decise con coraggio di avviare la produzione di bilance”, ha commentato Messori nel presentare il calendario.