Comunicazioni tecniche
Eventi
Fare News
Imprese Associate
Il Nostro Team
{{ fifthTitle }}
Il presidente di Intima Moda, Fabio Franciosi, insieme al direttore generale Marco Zonchello
Il presidente di Intima Moda, Fabio Franciosi, insieme al direttore generale Marco Zonchello

Intima Moda celebra 50 anni di attività

16/05/2022

Intima Moda, azienda modenese di beachwear e lingerie, presente oggi sul mercato con i brand Verdissima e SièLei, celebra i 50 anni di attività: un importante traguardo raggiunto grazie alla lungimiranza della proprietà nella scelta di far convivere la tradizione familiare con un’organizzazione altamente manageriale e moderna. L’azienda negli anni ha dimostrato resilienza e capacità di innovarsi di fronte a mercati sempre più competitivi e a eventi capaci di generare sconvolgimenti epocali.

La vera risorsa in questi anni - in particolare quelli più recenti - sono state le persone di Intima Moda - afferma Fabio Franciosi, presidente dell’azienda - coloro che hanno saputo adeguarsi e aggiornarsi al nuovo corso manageriale con un approccio positivo e quindi vincente. Tutto è partito da un piccolo laboratorio di produzione e vendita di corsetteria e oggi siamo oltre 100 persone, tra dipendenti e collaboratori di vendita. Una bella soddisfazione!”.

Intrecciare managerialità e tradizione per dare una nuova vision all’impresa è stata la scelta vincente: oggi importanti figure specializzate ricoprono ruoli strategici per il business per essere sempre più performanti e competitivi, consolidando la posizione di leader sul mercato.

Abbiamo avuto il coraggio di cambiare totalmente il modello di business rivedendo ogni aspetto dell’impresa, dal punto di vista commerciale, stilistico, produttivo ed economico finanziario, optando per un approccio moderno, flessibile e snello” - afferma Marco Zonchello, direttore generale di Intima Moda. “Non meno importante è stato l’aspetto organizzativo: abbiamo introdotto da tempo un percorso di welfare aziendale che prevede la flessibilità oraria, la settimana corta e lo smart working per la totalità dei dipendenti, questa modalità era già una realtà prima dell’avvento della pandemia, per questo il Covid non ci ha trovati impreparati” - continua il manager. “Poche aziende di queste dimensioni beneficiano di una struttura così organizzata ed evoluta, e la volontà è quella di continuare a potenziarci inserendo giovani talenti, come già avvenuto di recente, all’interno dei settori più strategici della nostra organizzazione”, conclude Zonchello.

Tutto questo si è tradotto negli ottimi risultati raggiunti negli ultimi anni: dal 2015 si è registrato un continuo incremento dei fatturati e nel 2021 la crescita è stata superiore del 25% rispetto all’anno precedente e migliore anche al 2019, con una solida redditività, decisamente più alta rispetto ai benchmark di categoria.

L’azienda celebra il mezzo secolo con il taglio del nastro del nuovo monomarca Verdissima a Roma, inaugurato a fine aprile, che arriva dopo quello di Lucca dello scorso anno, e va ad aggiungersi agli storici di Bologna e Cattolica.