benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Intima Moda: “Famiglia e modernità”

16/04/2019

È un caso aziendale non frequente, uno di quelli che fa scuola: la tipica impresa a conduzione famigliare che cambia pelle e diventa moderna e manageriale. E i risultati arrivano, anche in un settore molto difficile come quello della moda. Così è successo ad Intima Moda, storica azienda del distretto modenese legato al mondo fashion, che ha saputo rimanere al passo coi tempi. 

Lo può testimoniare il presidente Fabio Franciosi, figlio del fondatore dell’impresa: “Era il 1972, mio padre ed i miei zii iniziarono con un piccolo laboratorio di produzione e vendita di corsetteria all’ingrosso. Ci furono ottimi risultati e nel 1985 si trasformarono in Spa. Negli anni ’90 rilevammo una piccola realtà di lingerie al dettaglio creando il marchio Verdissima, ad oggi uno dei nostri marchi di riferimento. Poi proseguimmo l’espansione, soprattutto nei primi anni 2000, con il progetto di apertura dei primi store monomarca”.

Poi nel 2012 la svolta decisiva: “Come famiglia siamo sempre stati attenti ai cambiamenti del mercato. Abbiamo capito che occorreva una diversa mentalità, più manageriale. Ci siamo affidati ad un direttore generale proveniente da una multinazionale e abbiamo cambiato il modello aziendale”.
Cosa vede nel futuro di Intima Moda? “Lo sviluppo di negozi monomarca e maggior peso sull’export, che vorremmo arrivare a raddoppiare. Continuare sul percorso di managerialità all’interno dell’azienda”.

Leggi l'intervista integrale su Il Resto del Carlino

Scarica l'articolo dal sito di Confindustria Emilia Area Centro - Premio Mascagni edizione 2019