benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Gruppo Dierre: "Così proteggiamo gli operai"

21/05/2019

“La nostra mission? Proteggere i dipendenti nelle fabbriche dagli automatismi delle macchine”. Giuseppe Rubbiani, 56 anni, presidente del Gruppo Dierre, con sede a Spezzano (Fiorano Modenese), è consapevole di quanto sulla tutela della sicurezza sul lavoro si possa sempre crescere e migliorare.

Rubbiani, qual è l’attività di Dierre? “La nostra azienda progetta, produce e commercializza protezioni e componenti tecnologicamente avanzati e ad alto impatto estetico per l’automazione industriale nei diversi settori: dall’alimentare al ceramico, dell’automotive al farmaceutico, dal nautico all’elettronico”.

Come è nata l’idea di fondare l’azienda? “Alla metà degli anni ’90, mi sono reso conto che mancava un’azienda che producesse apparecchiature di questo tipo sul territorio. L’abbiamo allora realizzata nel 1997 a Spezzano e in poco tempo abbiamo saputo rinnovarci creando una rete di società che ci ha permesso di consolidare la leadership nei mercati internazionali”.

Qual è la prossima tappa? “Continuare a crescere, diversificando l’offerta per conquistare nuove quote di mercato estero ed essere riconosciuta come il principale operatore nel settore delle protezioni e delle componenti per macchine automatiche”.


Leggi l'intervista integrale e guarda la videointervista a Giuseppe Rubbiani su Il Resto del Carlino

Scarica l'articolo dal sito di Confindustria Emilia Area Centro - Premio Mascagni edizione 2019