benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Filicori Zecchini compie 100 anni abbracciando il futuro

17/09/2019

Nell’anno del centenario di Filicori Zecchini, i marchi di fabbrica di questa eccellenza bolognese del caffè restano continuità e innovazione, con Luigi Zecchini e i fratelli Luca e Costanza Filicori ad assicurare la prima, ma puntando però forte sulla seconda.

Bastano tre generazioni per mutare una bottega in un grande gruppo industriale? “Nel nostro caso, sì”, conferma Luigi Zecchini. “La prova sta in una vicenda imprenditoriale iniziata cent’anni fa nel 1919 con la prima rivendita aperta dai nostri nonni nella centrale via Orefici, seguito dall’impianto di torrefazione di via Oberdan e poi negli anni ’60 dalla trasformazione in industria vera e propria condotta stavolta dai nostri genitori. Poi, col passare dei decenni, siamo arrivati al primo stabilimento lungo la via Emilia e all’attuale grande sede di Osteria Grande”.

“Il business di famiglia, in effetti, non è mai cambiato: dall’acquisto diretto della materia prima dai Paesi produttori alla torrefazione e alla vendita del caffè agli operatori del settore. Ad essere profondamente diverso, con l’avvicendarsi delle generazioni, è stato invece l’approccio manageriale”. 

“Quest’azienda ha avuto il merito di saper restare al passo coi tempi, senza mai derogare sull’alto livello del prodotto finale, e investendo con costanza, quando i tempi lo hanno richiesto, tanto sull’innovazione dei macchinari, quanto sulla formazione dei nostri clienti: un passaggio cruciale”.

Leggi l'intervista integrale e guarda la videointervista su Il Resto del Carlino

Scarica l'articolo dal sito di Confindustria Emilia Area Centro - Premio Mascagni edizione 2019