benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

56° Premio Estense: il 13 giugno la selezione della quartina finalista. Da oggi online il nuovo sito web

29/05/2020

Il Premio Estense non si ferma e, in attesa di capire come evolverà la situazione sanitaria nei prossimi mesi, conferma per sabato 13 giugno la riunione, in forma digitale, della Giuria Tecnica che selezionerà la quartina dei libri finalisti della 56^ edizione, il cui vincitore verrà proclamato nel corso della cerimonia conclusiva che andrà in scena sabato 26 settembre, in una veste ancora da definire.

Sempre sabato 13 giugno sarà annunciato il vincitore del 36° “Riconoscimento Gianni Granzotto. Uno stile nell’informazione”, istituito in memoria di Gianni Granzotto, presidente per vent’anni della Giuria del Premio Estense, e assegnato dal presidente della Fondazione Premio EstenseGian Luigi Zaina e da sei industriali ferraresi, sentito il parere della Giuria Tecnica, ad una personalità vivente che operando nel campo dell’informazione si sia distinta particolarmente per correttezza, impegno e professionalità.

In attesa di sapere quali saranno i quattro volumi, sui 49 presentati quest’anno, scelti dalla Giuria Tecnica (presieduta da Guido Gentili, direttore editoriale de “Il Sole 24 Ore”, e composta da Alberto Faustini, Tiziana Ferrario, Paolo Garimberti, Jas Gawronski, Paolo Giacomin, Giordano Bruno Guerri, Laura Laurenzi, Gianni Riotta, Alessandra Sardoni e Luca Traini), che si contenderanno l’Aquila d’Oro 2020, sono molte le novità digitaliche caratterizzano il riconoscimento che dal 1965 celebra l’eccellenza del giornalismo italiano.

Da oggi, infatti, è online in una versione completamente rinnovata nella veste grafica il sito web dedicato al Premio (www.premioestense.it) che ospita le schede dei 49 libri candidati, le video-pillole con cui gli autori presentano le proprie opere in gara e altri interessanti contenuti e approfondimenti legati al Premio Estense, al Premio Granzotto, al Premio Estense Scuola e al Premio Digital Piazza Nova.

Accanto al nuovo sito prenderà il via nei prossimi giorni anche una campagna social con la creazione di profili dedicati al Premio Estense per un viaggio digitale che accompagnerà tutto l’anno i lettori e la comunità di appassionati del Premio giornalistico.

“La svolta digitale impressa al Premio Estense rappresenta un’evoluzione importante, che la situazione contingente non ha fatto altro che accelerare, e su cui puntiamo molto. Vogliamo cercare di presentare un prodotto che sia sempre più moderno, pur mantenendo le tradizioni e il legame con la storia di un riconoscimento nel cui Albo d’oro figurano nomi quali Ennio Flaiano, Enzo Biagi, Fernanda Pivano, attraverso l’utilizzo di tecnologie e piattaforme che amplino gli orizzonti e portino sempre più il Premio Estense nel mondo”, dichiara il presidente della Fondazione Estense Gian Luigi Zaina.