benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

F.lli Benazzi: "Più magazzini e camion meno inquinanti"

04/08/2020

Tutto cominciò con un camion, un semplice camion acquistato dopo aver chiesto il denaro al padre. Luciano Benazzi dette inizio così a una splendida avventura imprenditoriale che oggi conta centinaia di veicoli e che ha visto, vede e vedrà protagonista la sua famiglia con vari componenti e generazioni. Fabiano Benazzi, fratello di Luciano e suo socio, parla naturalmente con orgoglio di questa storia, economica e non solo, che fra non molto taglierà il traguardo del mezzo secolo all’insegna dell’autotrasporto, settore - anche questo - che con i decenni si è fortemente evoluto e che lascia davvero poco spazio all’improvvisazione.

Vicepresidente Benazzi, la vostra azienda (sede a Caprile di Codigoro nel Basso Ferrarese) effettua trasporto merci, in particolare di prodotti alimentari.
"Sì, la nostra specializzazione è il trasporto di pomodori e il principale partner è Conserve Italia, la più importante azienda del settore della nostra area territoriale".

Il parco auto è grande e qualificato...
"Abbiamo 81 trattori stradali, quasi tutti euro6, e 350 semirimorchi adattati in larghissima parte al trasporto, che citavo, di pomodori".

Il vostro business spazia però anche in altri settori. "È vero: siamo molto attivi anche nel comparto-legno e nel vitivinicolo".

Leggi l'intervista integrale e guarda la videointervista su Il Resto del Carlino

Scarica l'articolo dal sito di Confindustria Emilia Area Centro - Premio Mascagni edizione 2020