benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

“Stoccaggio? Fatevi guidare”

13/04/2021

Progettazione e costruzione di veicoli a guida automatica per la movimentazione e lo stoccaggio di beni e prodotti di qualsiasi forma, peso e dimensione. Questo il cardine della Proxaut Srl, che ha sede a Piumazzo di Castelfranco Emilia (Modena). L’azienda è stata fondata nel 1997 da Stefano Ballotti – che tuttora ne ricopre la carica di amministratore – grazie all’esperienza maturata, già dai primi anni Ottanta, nel campo dell’automazione industriale per la movimentazione e lo stoccaggio dei prodotti, come spiega il direttore generale, ingegner Federico Martinelli.

Qual è il vostro punto di forza? “La grande flessibilità, che da sempre caratterizza la produzione Proxaut. È la chiave vincente che ha visto l’azienda perseguire nel tempo un solo obiettivo: creare veicoli innovativi, capaci di migliorare la produttività delle imprese, riducendo al minimo i tempi di stoccaggio e prelievo merce, ma soprattutto eliminando totalmente il rischio operatore. Offriamo soluzioni ‘sartoriali’ realizzate su misura in base alle esigenze dei clienti”.

Automazione: come si è sviluppata? “Gli anni di esperienza alle spalle consentono ora all’azienda di compiere un salto tecnologico. L’elettromeccanica dell’automazione di venti anni fa non ha subito variazioni epocali: quello che cambia è il controllo, a livello di sensoristica e di comunicazione. La decisione è sempre più demandata al macchinario stesso, che opera scelte in modo autonomo. L’evoluzione tecnologica consente la programmazione di intelligenze artificiali. Decide la macchina, ovviamente nell’ambito della casistica prevista dall’uomo”.


Leggi l'intervista integrale su Il Resto del Carlino

Scarica l'articolo dal sito di Confindustria Emilia Area Centro - Premio Mascagni edizione 2021