benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
Hannes Niederwieser, CEO di Niederwieser
Hannes Niederwieser, CEO di Niederwieser

Niederwieser e Dr. Schär presentano il primo packaging al mondo in plastica riciclata per il pane senza glutine

21/10/2021

Una vera innovazione nel settore del packaging alimentare sostenibile: Dr. Schär ha collaborato con Niederwieser allo sviluppo della prima confezione di pane senza glutine al mondo realizzata grazie all’utilizzo circolare di materie plastiche certificate. Dr. Schär con il suo marchio leader nel settore del pane senza glutine, Schär, si è affidato alla competenza dello specialista del packaging alimentare per offrire insieme una soluzione di imballaggio innovativa e sostenibile, che mantenga inalterati il gusto, la qualità e la sicurezza dei propri prodotti. 

Il nuovo packaging sostenibile per i panini senza glutine, Schär Panini Rolls, sarà lanciato in Europa alla fine dell’anno e prodotto con un materiale innovativo ottenuto dal riciclaggio avanzato di plastiche miste post-consumo.  

“Puntiamo ad essere all'avanguardia anche nella sostenibilità. E poiché l'innovazione è al centro della nostra azienda, abbiamo lavorato per compiere questo grande passo - offrire soluzioni più sostenibili e allo stesso tempo continuare a fornire prodotti gustosi e sicuri"
dice il CEO di Dr. Schär Philipp Schoeller."Il nostro partner Niederwieser, con i fornitori SABIC e DSM, condividono lo stesso impegno per la sostenibilità e si stanno adoperando per aumentare la fornitura di materiale riciclato. Insieme possiamo essere tra i primi a chiudere il cerchio”. 

La partnership tra le due aziende familiari Dr. Schär e Niederwieser si basa sulla visione comune di un futuro sostenibile e sull'impegno volto all’implementazione di un'economia circolare. L'uso di materiali riciclati sta giocando un ruolo sempre più importante negli imballaggi alimentari. Attualmente, il riciclo delle materie plastiche in Europa avviene principalmente attraverso processi meccanici. Il riciclato ottenuto non è tuttavia adatto ad essere utilizzato per imballaggi alimentari dato che il contatto con gli alimenti potrebbe essere causa di contaminazione, rischio per l‘igiene e inficiarne le prestazioni. È qui che entra in gioco il riciclaggio avanzato, che rende riciclabili anche i materiali post-consumo o i materiali compositi. La quantità di materia così riciclata oggi disponibile è molto limitata, il processo di lavorazione è più complesso, ma la qualità del materiale è paragonabile a quella del materiale vergine e quindi adatta ad applicazioni alimentari sensibili. 

Il riciclaggio avanzato è ancora alle fasi iniziali, proprio perché, sebbene sia adatto per applicazioni alimentari, non è ancora facilmente disponibile a causa della mancanza di impianti di riciclaggio su larga scala. Ecco perché Dr. Schär e Niederwieser sono ancora più orgogliosi di lanciare gli Schär Panini Rolls come prodotto pilota confezionato con plastica riciclata certificata. Si tratta di un'importante innovazione nel percorso green intrapreso dall’azienda. 

Dr. Schär sarà un pioniere nell'industria del pane, grazie all’innovazione del riciclaggio avanzato per applicazioni alimentari sensibili, prodotta e sviluppata da Niederwieser e dalla sua filiale di estrusione VF Verpackungen GmbH. Tutti e tre i partner, Niederwieser, SABIC e DSM, sono inoltre certificati da ISCC per l'utilizzo di plastica riciclata certificata secondo un approccio di bilancio di massa.

"I nostri sforzi sono proiettati alla realizzazione di un’economia circolare, mantenendo i materiali nel ciclo e utilizzando materiale riciclato",
afferma Hannes Niederwieser, CEO di Niederwieser. Spiega inoltre: "Le nostre due aziende sono legate da una collaborazione di lungo corso, tuttavia, non vogliamo essere semplici fornitori, ma sappiamo che possiamo crescere e raggiungere i nostri obiettivi solo insieme, come partner. Ciò che ci unisce è una mission comune: uno sviluppo costante e sostenibile conservando la massima qualità dei nostri prodotti”.