benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Edge SDN, Stoorm5 presenta al MECSPE la sua nuova piattaforma

08/11/2021

Stoorm5 presenterà al MECSPE di Bologna, dal 23 al 25 novembre, la nuova piattaforma Edge SDN, basata su nodi di rete con tecnologia Software Defined Networking e una console di management centralizzata che consente di mettere in sicurezza e automatizzare le macchine e le reti IoT industriali. La piattaforma è pensata per mettere in sicurezza gli asset industriali isolando le macchine, micro-segmentando le comunicazioni e controllando il traffico dati trasmesso in ogni punto della rete con un IPS integrato con self-learning AI.

La piattaforma Edge SDN ha come elemento distintivo la separazione funzionale tra IT e OT; il reparto IT pianifica le politiche di sicurezza creando profili di funzionamento della rete, mentre il reparto OT, grazie alla dotazione di un tablet, attiva i profili in modo autonomo, senza alcun intervento esterno. Questa nuova tecnologia è integrabile con reti esistenti ed è generalmente sufficiente l’aggiunta di qualche nodo Edge SDN per creare una strategia di sicurezza conforme alla normativa di Cyber Security internazionale ISO/IEC 62443.

La piattaforma ha due campi di applicabilità: mettere in sicurezza le singole macchine prodotte dagli OEM e l’intera infrastruttura di rete di fabbrica OT.

Gli OEM possono creare prodotti industriali sicuri differenziandosi dalla concorrenza con una offerta sul mercato che abbia la compliance con la normativa internazionale sulla Cyber Security ISO/IEC 62443. I vantaggi sono molteplici, da minori interventi di assistenza, grazie alla protezione da eventuali vulnerabilità alla possibilità di rimediare a problemi presenti nei prodotti in anticipo al rilascio di patch o correzioni. La piattaforma è disponibile anche in white-label per creare una offerta integrata di sicurezza con il proprio marchio che permetta l’accesso a mercati ad alto valore, dove sicurezza e affidabilità sono aspetti fondamentali.

Oltre alla protezione dei singoli asset, la piattaforma Edge SDN permette una completa copertura di tutta la rete OT. Le aziende possono migliorare la sicurezza rendendo il sistema di produzione conforme allo standard internazionale IEC 62443 in cui il reparto OT è protetto dalle vulnerabilità zero-day prevenendo l’escalation dei problemi, infatti grazie all’isolamento delle macchine e alla segmentazione delle comunicazioni, le vulnerabilità sono limitate in asset isolati e non possono essere diffuse in altre porzioni di rete.