benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
 Si è svolta la quinta edizione di “Corporate Entrepreneurship” 2021, la conferenza online di Gellify
Si è svolta la quinta edizione di “Corporate Entrepreneurship” 2021, la conferenza online di Gellify

Corporate Entrepreneurship, l’antidoto nell’economia post pandemica

12/11/2021

Si è appena conclusa la quinta edizione dell’evento annuale di Gellify “Corporate Entrepreneurship” 2021, dove è emerso che per prosperare nell'economia post-pandemica, le aziende stanno implementando il venturing strategico e il cambiamento culturale. Hanno l'urgente necessità di semplificare la burocrazia e governare l'innovazione per scalarla oltre la tipica funzione R&S.

La conferenza online ha visto la partecipazione di oltre 70 relatori internazionali con una vasta esperienza nel corporate venture capital, nell’intrapreneurship e nel venture building e l’iscrizione di oltre 900 decision-maker tra cui CVC, C-level, Executives e Innovation Manager collegati da oltre 50 Paesi al mondo. 

Le cinque sessioni di speed-dating delle due giornate hanno visto la partecipazione di oltre 200 partecipanti al networking, i quali hanno scambiato biglietti da visita virtuali e avranno la possibilità di rafforzare le loro nuove relazioni nei prossimi mesi. 
Durante le ben 21 sessioni online, relatori provenienti da vari settori di business e dal mondo accademico hanno discusso di come aziende e organizzazioni consolidate possano trarre vantaggio dalle metodologie di venturing, dal Corporate Venture Capital (CVC), dall'intrapreneurship, dalla cross-innovation e dalle startup tecnologiche innovative per far crescere il proprio business ed adattarsi alle sfide della nuova economia post-pandemica.

In particolare, dalla prima giornata è emerso che le PMI italiane si sono molto più focalizzate sui nuovi business con un obiettivo strategico, piuttosto che finanziario, specialmente nel settore manifatturiero. Con la trasformazione dei processi produttivi in chiave 4.0 molte PMI tradizionali del panorama italiano si sono aperte alla digitalizzazione e hanno sentito la necessità di raccogliere velocemente alcune esperienze per restare competitive sui mercati attraverso l’acquisizione di persone, competenze e valori, per diventare più produttive. Le grandi aziende hanno invece tipicamente costituito il proprio fondo specifico di CVC e puntano principalmente al ritorno finanziario.

Comune a tutti gli interventi è stato la valutazione che il successo delle unità di innovazione nella nuova economia dipende dalla loro capacità di perseguire modelli di imprenditorialità aziendale, tra cui i venture builder, i CVC, l’intrapreneurship e la cross-innovation, che non sono solo legati alla creazione di valore per l'azienda ma anche agli asset futuri. Siamo di fronte a un periodo di “Great Resignation”, ripensamento, nuove relazioni e business dirompenti. 

Come hanno detto i relatori intervenuti in un panel coordinato da Lucia Chierchia, Managing Partner di Gellify, il tempo per costruire la Corporate Entrepreneurship nelle strutture aziendali e prevenire la disruption è già terminato. Ma non è troppo tardi per recuperare.

Per saperne di più sull'evento e sulle iniziative in corso e per scaricare l’ultima ricerca "The 4W's of Corporate Venturing" (“Le 4 W del Corporate Venturing”) visitate il sito: www.corporateentrepreneurship.it.

Gellify
Gellify è una piattaforma di innovazione che connette le startup B2B ad alto contenuto tecnologico con le aziende tradizionali per innovare i loro processi, prodotti e modelli di business. Con sede centrale in Italia e uffici in Spagna e negli Emirati Arabi Uniti, il successo dell'azienda si basa sul suo modello unico che infonde alle aziende le più avanzate tecnologie delle startup B2B e le competenze di Gellify.