benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
Gelsomina Vigliotti, vicepresidente di Bei, e Igor Spinella, Ceo di Eggtronic
Gelsomina Vigliotti, vicepresidente di Bei, e Igor Spinella, Ceo di Eggtronic

Alla modenese Eggtronic 15 milioni di euro dalla Bei

30/11/2021

La Banca europea per gli investimenti finanzia il settore italiano dell’elettronica e dell’innovazione attraverso un prestito di 15 milioni di euro alla pmi Eggtronic Engineering Spa, fondata nel 2012 a Modena e con filiali in America e Cina. L’investimento è reso possibile tramite il contributo del Fondo Europeo di Garanzia, parte della risposta Ue da 540 miliardi di euro alle difficoltà economiche e i rallentamenti produttivi causati dalla pandemia. Il supporto finanziario della Bei contribuirà alla ricerca e sviluppo di Eggtronic per raggiungere la commercializzazione delle proprie tecnologie destinate sia alle aziende che ai consumatori.

La società modenese ha il potenziale per diventare un attore importante del settore della conversione statica dell’energia e dell’alimentazione senza fili e nella lotta ai cambiamenti climatici. I sistemi di power conversion di Eggtronic consentono maggiori prestazioni dei semiconduttori, riducendo i costi dei convertitori e migliorando l’efficienza energetica degli stessi.

Tali tecnologie possono essere applicate sia a prodotti elettronici di consumo che a realtà più complesse come la mobilità ibrida ed elettrica e le energie rinnovabili. In aggiunta, i dispositivi di conversione fungono anche da ponte tra i sistemi di generazione di energia da fonte rinnovabile e le batterie impiegate nello stoccaggio, rappresentando un’innovativa soluzione nel raggiungimento dei goal di carbon neutrality. Eggtronic impegna la propria ricerca anche nell’ambito dell’alimentazione wireless, che otterrà ulteriore supporto tramite il finanziamento della BEI. La società modenese ha prodotto i primi prototipi di alimentazione wireless position free per televisori, laptop ed elettrodomestici, secondo nuovi concetti di alimentazione senza fili che consentono di alimentare in modo ecologico e sicuro un ampio uso di elettrodomestici, dispositivi consumer ed automobilistici.

"Alla Bei", commenta Gelsomina Vigliotti, vicepresidente dell'istituzione finanziaria, "crediamo fortemente che l’innovazione sia indispensabile per promuovere la crescita e il benessere collettivo. Per questo siamo orgogliosi di finanziare Eggtronic consentendo all’impresa italiana di estendere su larga scala le fasi di progettazione e ricerca nel settore della conversione statica dell’energia e dell’alimentazione senza fili".

"Noi di Eggtronic", sottolinea il Ceo Igor Spinella, "vogliamo migliorare la vita delle persone e salvaguardare l’ambiente grazie alle nostre innovazioni di frontiera nel campo dei semiconduttori e delle tecnologie di power electronics. È un settore strategico, che vogliamo far crescere in Italia per dare un contributo tecnologico, etico e sociale. Siamo grati ad un partner lungimirante e illuminato come BEI".

Eggtronic sta rivoluzionando il mondo dell’elettronica di potenza e dell’alimentazione wireless dal 2012. Con sede a Modena (Italia), San Francisco (Usa), e Guangzhou (Cina), Eggtronic sviluppa tecnologie all’avanguardia, ecocompatibili ed efficienti dal punto di vista energetico, con oltre 180 brevetti concessi in tutto il mondo. Il 2020 ha visto il lancio di Einova by Eggtronic, un marchio di vendita al dettaglio di fascia alta, mentre una nuova divisione IC produrrà i suoi primi microchip a partire dall’inizio del 2021. Sia attraverso le partnership B2B che per i consumatori di tutti i giorni, Eggtronic aiuta a rendere la vita più facile, efficiente e connessa.