benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Inaugurato a Modena il centro di ricerca di Ammagamma

02/12/2021

Si è svolto questa mattina a Modena l’evento di presentazione del nuovo centro di ricerca di Ammagamma “The Energy of Data”. Il centro è situato presso la sede della società di data science, in via Sant’Orsola 33 a Modena, e nasce grazie al contributo ottenuto attraverso il Bando per l’Attrazione di investimenti in settori avanzati per l’industria 4.0 in Emilia-Romagna.  

Alla presenza di Vincenzo Colla, assessore dello Sviluppo economico, Palma Costi, consigliere regionale, Barbara Bulgarelli, direttrice Democenter, e Roberto Righetti, direttore Art-Er, è stato presentato il progetto di ricerca del nuovo centro: “Futuro Anteriore” ideato per promuovere lo sviluppo dell'intelligenza artificiale sul territorio attraverso teorie e pratiche di innovazione che stimolano il pensiero creativo.

Dopo l’intervento di presentazione del direttore del Centro di Ricerca, Francesco Carelli, è seguita la testimonianza di Lorenzo Melegari, Corporate Product Leader di Kerakoll, sulle prime esperienze di innovazione sviluppate attraverso le metodologie di Futuro Anteriore.  

Aperto a cittadini, ricercatori, studenti, aziende e istituzioni, il centro sarà il trampolino di lancio per importanti attività di promozione dell’Intelligenza Artificiale come workshop e progetti di coinnovazione: incontri informativi, studiati per ispirare chi è alla prima conoscenza del mondo dell’IA; assessment con aziende per trasformare i problemi di business in soluzioni di IA; Design Sprint, per validare idee ben definite di progetto e arrivare a dei prototipi; ma anche attività di ricerca applicata per la prototipazione di algoritmi e di tecnologie innovative.  

“I metodi innovativi che sviluppiamo e promuoviamo attraverso questo nuovo centro di ricerca", ha commentato Francesco Carelli, "permettono di semplificare il processo di creazione di nuove soluzioni tecnologiche, a vantaggio di chi le sviluppa e di chi le utilizza tutti i giorni. Diffondendo queste pratiche in ambienti come la scuola o il mondo delle start-up, vogliamo avvicinare le persone al mondo dell’intelligenza artificiale per generare un impatto di crescita per l’intera comunità".    

"Per noi è sempre stato importante avvicinare le persone alla matematica applicata, far comprendere che questa genera cambiamento nei processi produttivi, nelle capacità di analisi e nelle forme di pensiero", ha sottolineato Fabio Ferrari, fondatore e presidente di Ammagamma. "Attraverso Futuro Anteriore continueremo a perseguire questo obiettivo e siamo lieti di poterlo fare anche con il supporto delle Istituzioni locali".