Comunicazioni tecniche
Eventi
Fare News
Imprese Associate
Il Nostro Team
{{ fifthTitle }}

Eca Consult per la Transizione Digitale ed Ecologica delle Fonderie

26/04/2022

Industria 4.0 è essenzialmente una combinazione di tecnologie moderne che favorisce la creazione di una fabbrica realmente interconnessa e intelligente. E i tempi sono maturi anche per le fonderie italiane che devono gestire operazioni altamente digitalizzate e integrate e devono essere in grado di reagire alle richieste sempre crescenti della tecnologia, della produzione e del mercato.

Anche la classe politica ha compreso finalmente che la transizione digitale e sostenibile delle PMI rappresenta la leva strategica per il rilancio degli investimenti, la ripresa economica e la modernizzazione del sistema produttivo del Paese in coerenza con gli obiettivi del programma europeo Next Generation EU. Non possiamo più permetterci un’industria analogica né tantomeno un’industria insalubre.

Dal confronto quotidiano con le migliori fonderie italiane ed europee emerge un dato inconfutabile: è iniziata una vera e propria corsa all’innovazione. “A breve si creerà una reale frattura fra chi ha affrontato il tema strategicamente, investendo in tecnologie smart e soluzioni gestionali all’avanguardia, e chi invece concepisce l’innovazione più che altro come una mera esigenza di marketing” spiega Simone Fresolone, Chief Innovation Officer in Eca Consult. Oggi la mole di dati che è possibile generare in una giornata di lavoro in fonderia è veramente importante: consideriamo ad esempio le curve di temperatura di una conchiglia, le temperature dei forni fusori o di attesa etc. Questa messe sterminata di dati deve essere non solo acquisita, ma anche elaborata per renderne possibile l’interpretazione e la comprensione.

Questo è il ruolo della cosiddetta big data analysis. Se la mission resta quella di soddisfare il cliente ma tagliando costi e consumi energetici, nel rispetto dell’ambiente, allora la fonderia deve poter risalire a qualsiasi dato in tempo reale, qualsiasi dato di qualsiasi fase nella lavorazione del singolo pezzo. Occorre pertanto che gli ERP siano ripensati in ottica “industria 4.0”, siano dotati della giusta flessibilità e capaci di sfruttare tutti i dati, gli algoritmi statistici e le tecniche di machine learning  a disposizione. Big Data quindi ma anche Industrial Internet of Things, intesa come possibilità delle “cose”, nel nostro caso delle attrezzature di produzione, di acquisire dati e trasmetterli verso la rete, verso un software gestionale che diventa in questo modo davvero integrato.

Nello specifico, la rilevazione dei dati dei processi fusori, attraverso sensori posizionati sul campo, insieme al collegamento ad una software gestionale di ultima generazione, consente di inviare automaticamente i valori di processo alla piattaforma cloud, elaborare i dati in tempo reale, compararli con le serie storiche, e conseguentemente ridurre i costi. La collaborazione pluriennale con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna consente ad Eca Consult di sviluppare per il settore delle fonderie un sistema intelligente di rilevazione delle temperature di colata allo scopo di calcolare in anticipo performance e prestazioni qualitative ed energetiche.

Apprendere dall’esperienza
, d’altronde, significa gestire in anticipo guasti o malfunzionamenti ma anche ridurre gli scarti ed il dispendio di energia dell’impianto tramite regolazioni real-time di tutti macchinari contemporaneamente. In altre parole, avere il pieno controllo dei parametri di processo critici di un determinato componente in fonderia permette di implementare sistemi di supervisione e controllo avanzati, di misurare la prevedibilità di alcuni problemi ricorrenti, ridurre possibili extra costi dovuti alla gestione di lotti di getti resi dal cliente, etc. Metal One, l’ERP integrato che Eca Consult ha sviluppato specificamente per il settore, è diventato, nell’arco di 10 anni, il cuore della fonderia digitale, resiliente e green.

Grazie alla creazione di diversi Competence Center specializzati nel settore e distribuiti sul territorio italiano ed in virtù delle partnership tecnologiche d’eccellenza sviluppate in Europa, è nato un vero e proprio Digital Innovation Hub dedicato al mondo delle fonderie e Metal One è stato inserito nell’Innovation Program SAP e selezionato tra le 70 migliori soluzioni di Intelligent Enterprise a livello mondiale.