benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Alberto Forchielli ospite di Confindustria Emilia

25/06/2019

La formula è piaciuta: diretta, schietta e provocatoria come ci si aspettava dovesse essere. Mattatore indiscusso dell'evento voluto dal Club Imprenditori&Ceo di Confindustria Emilia, Alberto Forchielli, incalzato per l'occasione dalle domande di Valentina Marchesini, HR Manager & Board Member di Marchesini Group.

Dopo una veloce presentazione delle tappe salienti della sua vita professionale, il fondatore di Mandarin Capital Partners, che ha alle spalle oltre 30 anni di esperienza manageriale nell’ambito dello sviluppo di affari internazionali, ha parlato dei nuovi e futuri assetti geopolitici, per definizione precari e incerti (si veda il rapporto tra la Cina e l'America trumpiana), e delle possibili soluzioni alla grigia e mediocre situazione economica italiana, malata di immobilismo e inerzia. 

All'incontro, organizzato presso l'auditorium di Gellify a Casalecchio di Reno, erano presenti circa 100 imprenditori emiliani

Nella sua poliedrica carriera professionale, oltre ad essere stato Consigliere Particolare del Ministro Italiano della Difesa, del Ministro del Bilancio del Mezzogiorno e del Ministro degli Affari Esteri, Forchielli ha lavorato per circa tre anni alla World Bank, prima a Washington DC, poi distaccato presso la European Investment Bank, in Lussemburgo. Nei primi anni Novanta, in qualità di Segretario Generale per le Privatizzazioni dell’IRI, ha diretto la vendita di venti società a controllo statale in diversi settori. 

Attualmente si occupa anche di dinamiche e tematiche relative al mercato del lavoro globale e gestione dei talenti e delle competenze a livello internazionale con particolare attenzione al disagio giovanile e alla formazione professionale. Da sempre esperto di economia, scrive regolarmente per Piano Inclinato, Caixin Media e ha attivo un proprio blog in inglese (www.albertoforchielli.com).