benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

“La Digital Transformation per le PMI”, l'evento di Webit

23/09/2019

Competere in un mercato oggi è sempre più complesso. Tutto corre più veloce, il cambiamento è all’ordine del giorno e chi rimane fermo resta irrimediabilmente indietro. La parola “innovazione” non è più un valore o un punto di forza, ma una vera e propria necessità, per le grandi aziende così come per le piccole e medie imprese.   

D’altronde siamo nell’era della trasformazione digitale, o digital transformation, un concetto che si sta diffondendo sempre di più e che non può più essere ignorato dalle realtà aziendali che agiscono nello scenario di oggi.   

Ma come si può descrivere esattamente la “Digital Trasformation”? Potremmo descrivere la digital trasformation come quel processo di “trasformazione”, appunto, e di cambiamento di scenario che si verifica quando in un determinato contesto o settore si “inserisce” il digitale. Quel processo di trasformazione e cambiamento, quindi, che è sempre più inevitabile, nei settori più svariati, con l’avvento delle nuove tecnologie.   

Come ha detto anche Klaus Schwab, fondatore del World Economic Forum, “siamo nel pieno della quarta rivoluzione industriale che sarà ricordata come la rivoluzione digitale”. E tutto ciò per un’azienda significa stare costantemente al passo, adattarsi a nuovi scenari e nuove possibilità, senza mai osservare passivamente ciò che la circonda. Può significare rinnovarsi profondamente e accelerare attività, processi, competenze e modelli aziendali, “sfruttando” il cambiamento e trasformandolo in opportunità. Ad un livello superiore, può significare sviluppare una nuova cultura del digitale che impatti strategicamente sull’azienda stessa e sulla società.

Questo “tipo” di innovazione, però, non si manifesta solo in termini di infrastrutture, ma abbraccia tutta la complessità aziendale. La trasformazione digitale coinvolge le persone e la struttura dell’azienda, trasformando l’intero sistema, migliorando anche l’organizzazione interna e accrescendo le competenze delle figure interne all’azienda.   

Un processo di trasformazione e cambiamento, infatti, deve irrimediabilmente coinvolgere le risorse umane dell’organizzazione. Sono proprio le persone ad avere il potere di innescare un cambiamento significativo in termini di innovazione e integrare la tecnologia nei diversi aspetti del business è fondamentale per dare inizio ad un cambiamento e ad un’evoluzione veri e propri dell’azienda.   

È sempre più importante, quindi, per l’imprenditore di oggi rimanere al passo, studiando le opportunità che le nuove tecnologie hanno da offrire alle aziende. Le organizzazioni che oggi si distinguono dai concorrenti sono proprio quelle che non temono il cambiamento, ma che, al contrario, lo abbracciano e studiano lo scenario intorno a sé e le nuove tecnologie, con l’obiettivo di trovare sempre nuove opportunità. Le aziende più virtuose, in questo contesto, sono quelle che non temono di ripensare i propri processi produttivi e la struttura stessa, se necessario, per adattarsi ad un mercato in continuo mutamento e che richiede sempre più rapidità e flessibilità.   

Tutte queste tematiche saranno al centro di “La Digital Transformation per le PMI”, l’evento organizzato da Webit e che si terrà il 2 ottobre a Ferrara nella sede di Confindustria Emilia (via Montebello 33). Una giornata dedicata a tutti gli imprenditori, con un focus mirato su trasformazione digitale, strumenti digitali per la crescita e evoluzione dei processi aziendali. Durante l’evento interverranno Roberto Patumi (CEO di Webit) che farà una panoramica su Digital Transformation e Industria 4.0 e Monia Protti (Head of Development di Webit) che mostrerà alcune best practice di Web application nel B2B. 

L’evento, dalle 15 alle 18, è completamente gratuito, ma è necessaria l’iscrizione da effettuare compilando il modulo della pagina in questo link: https://eventi.webit.it/digital-transformation-pmi-ferrara/.