benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Innovami a caccia delle migliori idee innovative

01/10/2019

Si è aperta la seconda edizione di “Open Innovation for a Safer Workplace 2019”, la call for ideas nell’ambito della salute e sicurezza sul lavoro e della tutela dei lavoratori, voluta da Innovami, centro per l’innovazione e incubatore d’impresa insieme a PiùSicurezza, società il cui obiettivo primario è il lavoro sicuro che si concretizza nell’addestramento dei lavoratori presso il Campo Prove, nel quale vengono erogano corsi di formazione dedicati alla sicurezza del lavoro.   

Il benessere dei lavoratori e le loro condizioni professionali, quindi, ma anche la loro formazione, le procedure di lavoro, il monitoraggio di ambienti e/o attrezzature, la mitigazione degli effetti dell’invecchiamento sugli operatori: questi sono alcuni dei temi attorno a cui è orientato il bando, che promuove anche lo sviluppo di apparati tecnologici dedicati.   

La competizione è rivolta a progetti innovativi di imprese o startup/imprese ad alto contenuto innovativo, già o non ancora costituite in impresa. Per loro sono messi a disposizione premi e servizi per un valore complessivo di 15mila euro, che verranno ripartiti fra i primi tre classificati alla competizione, secondo la valutazione di un comitato composto da imprenditori, consulenti specializzati sul tema, manager HSE... Chi presenterà la migliore idea potrà avviare alla realizzazione il proprio progetto attraverso fondi in denaro e un periodo di incubazione diffusa della durata di tre mesi: in questo arco di tempo avrà la possibilità di operare all’interno di un’impresa per studiare l’applicazione del proprio progetto, verificandone la fattibilità, perfezionandone i dettagli e misurandone l’efficacia, così da predisporne l’immissione sul mercato. Oltre a questo, il vincitore beneficerà di una campagna di promozione e della consulenza di un mentor (consulente aziendale o imprenditore) che traccerà il percorso di insediamento dell’impresa.   

Al termine della raccolta delle candidature, verrà effettuata una selezione e verrà definita una graduatoria finale con le tre migliori idee, che si sfideranno in una competizione finale pubblica in programma il 19 novembre all’auditorium SACMI a Imola, sottoponendosi al giudizio di un comitato di valutazione di esperti. A sostenere l’iniziativa anche Con.Ami, e Igeam Group, società nazionale di consulenza nel settore della salute occupazionale e ambientale.   Sul gradino più alto del podio della competizione, lo scorso anno, era salita Jobsafer®, un’applicazione sviluppata dall’omonima società per monitorare l’impiego da parte dei lavoratori dei Dispositivi di Protezione Individuali (DPI). Attraverso una serie di sensori installati direttamente sui dispositivi e un’applicazione per smartphone, si può controllare che ogni lavoratore indossi casco, guanti, occhiali e abbigliamento anti-infortunistico nel rispetto delle leggi per la sicurezza e si può sollecitare l’intervento in caso di dimenticanze.   

Tutti i dettagli del regolamento e le condizioni di partecipazione, su www.innovami.it e su www.piusic.it.