benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Al via la quinta edizione di Upidea! Startup program

02/10/2019

Apre i battenti laquinta edizione di Upidea! Startup program – Call for innovation: idee,aspiranti imprenditori e startup hanno tempo fino al 15 novembre 2019per candidare il progetto d’impresa e accedere al percorso di accelerazioneorganizzato dai Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna conil coordinamento di Unindustria Reggio Emilia, il contributo di uno deipiù importanti acceleratori italiani LUISS ENLABS, del suo fondo diventure capitalist LVenture Group, e la collaborazione dei principaliincubatori dell’Emilia-Romagna.   

Il programma cresceancora grazie al coinvolgimento, a partire da quest’anno, dei GiovaniImprenditori di Confindustria Veneto, che permette così di estendere fino a17.500 il potenziale di aziende che le startup selezionate avrannol’opportunità di incontrare per avviare possibili collaborazioni. La nuova edizionepunta ancora di più sull’Open Innovation per connettere startup e impreseleaders in uno degli ecosistemi manifatturieri più importanti d’Europa. Grazieal sostegno a nuove imprese è possibile innovare anche le aziende delterritorio.   

Upidea offre un programmadi accelerazione di 6 mesi(gennaio – giugno 2020), nel corso del quale lestartup selezionate seguono un percorso di formazione e assistenza costante perconcretizzare l’idea d’impresa, sviluppare e testare il proprio prodotto,grazie alla collaborazione di partner tecnici, laboratori e aziende delterritorio, e lanciarlo sul mercato. La crescita delle startup inquesti mesi è finalizzata alla preparazione in vista dell’Investor Day,l’evento pubblico in cui i team presentano i progressi fatti a investitori,business angels e imprenditori del sistema Confindustria.   

Il valore delprogramma è dunque dato dall’impegno dei promotori e dei sostenitori: i Giovani Imprenditori di ConfindustriaEmilia-Romagna con le territoriali Confindustria Emilia Area Centro,Confindustria Forlì-Cesena, Confindustria Romagna, UnioneParmense degli Industriali e Unindustria Reggio Emilia, che haideato il progetto nel 2015, mantenendone il coordinamento organizzativo.   

Il percorso diaccelerazione, realizzato con esperti di LUISS ENLABS, si svolgerà neglispazi del Tecnopolo di Reggio Emilia, grazie alla collaborazione di FondazioneREI, ma partecipano al progetto anche gli incubatori territoriali: Almacube(Bologna), Cesenalab (Forlì-Cesena), Fondazione Democenter Sipe(Modena), Inlab (Piacenza), Nuove Idee Nuove Imprese (Rimini), RomagnaTech(Forlì-Cesena), TIMWCAP (Bologna) e SIPRO (Ferrara); quest’ultimosi aggiunge quest’anno, completando così la copertura regionale anche dal puntodi vista degli operatori dell’innovazione.   

Tutte queste realtàparteciperanno con propri rappresentanti ed esperti alle fasi di selezione edaranno supporto alle startup selezionate nei rispettivi territori. Confermano il proprio impegno anche Eurach Research, centrodi ricerca che muove dalla conoscenza e dalle esigenze del territorio montano, e RéseauEntreprendre Emilia-Romagna, la rete di leader d’impresa volontari che affiancanogli imprenditori aiutandoli a raggiugere il successo nella creazione, nellaripresa o nella crescita di impresa. Grazie alla loro competenza al termine delpercorso di accelerazione verranno assegnate due menzioni speciali: “Appidea!”, al miglior progettodedicato alla promozione dell’area appenninica, e “Social Sustainability”,al miglior progetto a vocazione sociale.   

“Come GruppoGiovani e come Unindustria Reggio Emilia – afferma Marco Righi,Presidente dei Giovani Imprenditori di Unindustria Reggio Emilia – siamoorgogliosi dei risultati ottenuti da Upidea in questi anni e della crescita cheil programma ha raggiunto, grazie al nostro impegno e a quello dei colleghiGiovani Imprenditori dell’Emilia-Romagna. In questi anni possiamo ritenere diaver dato un contributo al rinnovamento del sistema produttivo. Fino ad oggihanno partecipato otre 300 startup, 50 sono state accelerate e incubate aReggio Emilia e 5 di queste sono state scelte da LUISS ENLABS per il proprioprogramma di accelerazione ricevendo poi importanti investimenti da Fondi diVenture Capital, 2 startup sono state acquisite da corporate del territorio e 6hanno ricevuto investimenti da parte di imprenditori associati. Possiamo diredi aver stimolato la raccolta di circa 2,5 Milioni di euro e avviato duecompagne di finanziamento grazie al crowdfunding. Ma soprattutto le startupselezionate e accelerate sono entrate a far parte delle nostre associazioniterritoriali e hanno iniziato a collaborare con le nostre imprese associatecome fornitori, partner, clienti e sviluppando progetti di open innovation”.   

“Il valoreaggiunto che come Giovani imprenditori di Confindustria possiamo apportareall’ecosistema delle startup e dell’innovazione – aggiunge il Presidente dei Giovani Imprenditori diConfindustria Emilia-Romagna Kevin Bravi  – sono  lecompetenze e le risorse delle nostre imprese associate che operano con successoin tutti i principali settori produttivi, e nello stesso tempo hanno necessità diinnovare il proprio business aprendosi alle nuove realtà imprenditorialirappresentate dalle startup. Anche quest’anno il progetto avrà carattereregionale: questo è per noi motivo di grande soddisfazione”.   

“Si conferma iltrend di costante crescita del progetto -sottolinea il Vicepresidente dei Giovani Imprenditori di ConfindustriaEmilia-Romagna Vittorio Cavani - La partnership con i GiovaniImprenditori di Confindustria Veneto e il riconoscimento avuto dal ComitatoNazionale Nuove Imprese per l’edizione che si sta avviando, infatti,testimoniano inequivocabilmente lo sviluppo di Upidea. Abbiamo lavorato elavoriamo costantemente affinché il nostro programma di accelerazione diventiun’opportunità sempre più attrattiva per le startup.”     

Per partecipare alla nuova call for ideas diUpidea! Startup program è necessario compilareil form disponibile sul sito www.upidea.it.Informazioni e contatti: Tel. 0522.409711 – info@upidea.it