Il Nostro Team
Comunicazioni tecniche
Eventi
Fare News
Imprese Associate
{{ fifthTitle }}
Da sinistra: Antonella Abbati e Paola Modica, fondatrici di Interlanguage

Interlanguage: 35 anni di traduzioni al servizio delle imprese

01/06/2021

Compie 35 anni la società Interlanguage di Modena, specializzata nei servizi linguistici per le imprese. Fondata nel 1986 da un team di traduttrici e interpreti, interlanguage ha inizialmente concentrato l’attività sul territorio locale, fornendo alle aziende il supporto necessario per la comunicazione internazionale: traduzioni, impaginazione grafica, servizio di interpretariato per trattative, fiere e congressi.

Negli anni Novanta, le opportunità offerte dalla globalizzazione hanno permesso alla società di ampliare l’attività all’estero e di consolidare una clientela internazionale con cui tutt’ora è realizzato oltre il 50% del fatturato. Di pari passo con l’evoluzione dei canali di comunicazione, ai servizi linguistici tradizionali si è aggiunta la localizzazione di materiale multimediale: sottotitolaggio e speakeraggio di video per eLearning, webinar, spot pubblicitari.

E dal 2020, il servizio di interpretariato in remoto, su piattaforme web. "La nostra storia comincia nel 1986 e da allora, non ci siamo mai fermati. I nostri primi clienti sono stati gli imprenditori di questa terra orgogliosa e vincente, che da sempre si contraddistingue per operosità, orientamento ai mercati internazionali e ingegno. Da loro abbiamo imparato tanto, il nostro primo grazie va a loro", ricordano Antonella Abbati e Paola Modica, fondatrici di Interlanguage e tutt’ora al timone dell’azienda.

Nel 2019 un’altra, importante svolta: Interlanguage entra nel gruppo Transline Gruppe GmbH, leader di mercato sul mercato tedesco dei servizi di traduzione. Il gruppo ha sedi in Germania e Francia, un fatturato consolidato di 20 milioni di euro e un organico di 170 dipendenti.

L’ingresso in Transline ha consentito all'azienda di attuare gli investimenti necessari per rimanere al passo con l’evoluzione tecnologica e per crescere. "La scelta di far parte di un grande gruppo è stata vincente. Da quando siamo entrati in Transline abbiamo avuto una crescita costante a doppia cifra, mantenendo il totale controllo sulla nostra attività, che gestiamo con la passione e il coinvolgimento di sempre".

Una passione che le fondatrici condividono con il loro team di 24 persone, che gestisce e coordina una rete di oltre 1000 collaboratori fra traduttori e interpreti in tutto il mondo. "Senza di loro, tutto questo non sarebbe stato possibile. È insieme a loro che stiamo disegnando il nostro futuro: vogliamo essere un partner affidabile e presente per la comunicazione internazionale delle imprese, il portavoce delle imprese sui mercati internazionali".