Il Nostro Team
Comunicazioni tecniche
Eventi
Fare News
Imprese Associate
{{ fifthTitle }}
Massimo Porrini, CEO di Porrini Group, fondato a Campogalliano nel 1991
I nuovi uffici Covid-free nell'azienda Porrini

Welness, formazione e qualità: il cuore di Porrini Group

06/07/2021

Tutte le imprese del Gruppo Porrini, ormai Global Logistic Provider ad alta specializzazione, hanno fronteggiato questa lunga emergenza sanitaria continuando a garantire i propri servizi, rientranti nel novero delle attività essenziali. Un impegno complesso, nel clima di tensione e incertezza che ha caratterizzato questo anno e mezzo. “Ma abbiamo colto l’occasione e messo in atto una vera e propria ristrutturazione aziendale, che è partita dall’acquisizione e realizzazione di nuovi uffici Covid-free e si è sviluppata fino all’attivazione di strategie di flessibilità, adattamento e innovazione tecnologica”, spiega il CEO del Gruppo Massimo Porrini.

La Porrini non ha mai smesso di pensare al benessere dei propri dipendenti e in un’ottica di welfare aziendale, adottato dall’azienda già a partire dal 2017, ha deciso di implementare i propri piani in una prospettiva di benessere psico-fisico. Grazie all’eccellenza della tecnologia dei prodotti TechnoGym, l’azienda ha realizzato una palestra in azienda a completa disposizione dei propri dipendenti. “Il welfare aziendale è ormai un pilastro fondamentale per la gestione del rapporto azienda-lavoratore. Proprio per questo, nella costruzione dei piani aziendali sono cruciali il coinvolgimento dei dipendenti e il loro benessere psico-fisico”, continua Porrini. “L’investimento verrà ben ripagato in termini di motivazione, produttività e maggiore concentrazione sul lavoro. Se si pensa a quanto la giornata lavorativa sia stressante, serrata, spesso sfiancante, non stupisce il fatto che una pausa di wellness possa diventare una boccata di ossigeno e una valvola di sfogo davvero preziosa”. 

Nel processo di riadeguamento aziendale non c’è innovazione e benessere senza formazione di qualità. In tal senso è stata realizzata un’Academy per formare autisti e magazzinieri e potenziare una professionalità che negli anni ha visto cambiare molti aspetti. Gli obiettivi del Gruppo sono di creare figure performanti all’altezza della nuova realtà, in grado di rispondere alle esigenze dei clienti, sempre più esigenti. La realizzazione di tutto questo ha permesso l’attuazione di diversi obiettivi di sostenibilità dell’Agenda 2030: un impegno che ha portato al Gruppo anche un riconoscimento dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Premio Innovatori Responsabili.

Oggi il Gruppo Porrini è costituito da cinque aziende complementari, operanti nell’ambito della logistica e dei trasporti che insieme formano il Global Logistic Provider ad alta specializzazione, ma alle origini, nel 1991, a Campogalliano, in provincia di Modena, c’erano solo l’intraprendenza e lo spirito d’iniziativa con cui Massimo e Gilberto Porrini decisero di costituire un’azienda locale di riferimento nell’ambito dei trasporti, la Porrini, che in breve tempo è diventata un’affermata realtà capace di posizionarsi strategicamente sul mercato grazie all’offerta di servizi di qualità e alla capacità di anticipare le richieste dei propri clienti. 

Il punto di forza del Gruppo”, commenta ancora Porrini, “è la capacità, grazie alla sinergia di aziende con specifiche competenze tecniche e professionali, di collaborare in maniera trasversale per l’organizzazione e la gestione dei servizi attraverso l’assistenza immediata, il problem solving e l’attitudine ad accompagnare il cliente verso soluzioni ad alto valore aggiunto orientate alla maggior efficienza. Anche per questo, il Gruppo è passato da 20 milioni di lire ad inizio attività a 20 milioni di euro; ad oggi, tra lavoratori diretti e indiretti, ci sono 400 persone che lavorano quotidianamente”.

Fanno parte del Gruppo la società IN.Carico che si occupa di deposito, logistica e handling con i suoi 15.000 metri quadri coperti nella zona doganale di Campogalliano, da sempre baricentrica per le attività di trasporto essendo il punto di intersezione delle due principali autostrade mediante le quali è possibile ricevere e spedire via terra in tutta Europa. Il Consorzio Handling Group, attraverso le proprie consorziate, si pone invece come interlocutore di servizi contrattualizzati da appalti certificati che garantiscono alla committenza la massima tranquillità in termini di legalità e di alto contenuto lavorativo. Ad esse si affiancano la società Incaricotech, che si occupa di consulenza logistica, vendita e assistenza di magazzini verticali automatici, e la Caramella Multimedia, nata come spin-off del reparto IT del Gruppo, che oltre a essere una rinomata agenzia di comunicazione, offre il supporto informatico alle aziende del Gruppo per automatizzare i processi e gestire le informazioni che vengono trasmesse in tempo reale sia ai clienti sia ai propri operatori. 

Gruppo Porrini
Il Gruppo Porrini di Campogalliano è oggi leader nella fornitura di soluzioni efficienti e puntuali che spaziano dai Trasporti alla Logistica Integrata alla gestione di appalti di cantiere fino alla realizzazione di progetti IT Multimediali. Negli ultimi anni, nonostante il periodo di crisi ed emergenza sanitaria, ha aumentato il suo fatturato globale fino al raggiungimento di 20 mln di euro nel 2020 ed aumentato la sua forza lavoro che oggi conta 400 dipendenti fra lavoratori diretti ed indiretti che lavorano quotidianamente.