Il Nostro Team
Comunicazioni tecniche
Eventi
Fare News
Imprese Associate
{{ fifthTitle }}
Il direttore commerciale di Centrum Andrea Guandalini
Il direttore commerciale di Centrum Andrea Guandalini

La cultura della sicurezza in azienda secondo Centrum

27/09/2022

Attivi dal 1993 nel settore della sicurezza per aziende, “che oggi vuol dire sempre di più cybersecurity e nuovi servizi orientati alla sicurezza informatica”. Centrum nasce con questa missione a Carpi. Oggi fattura quasi 5 milioni di euro e conta una trentina di occupati, a cui vanno aggiunti una decina di collaboratori esterni che lavorano in esclusiva per Centrum. L’intervista al direttore commerciale dell’azienda Andrea Guandalini.  

Chi siete e di cosa vi occupate?

"Siamo una realtà imprenditoriale con 30 anni di esperienza nell’ambito di impianti speciali e sicurezza. L’azienda è stata fondata da mio padre Remo Guandalini, ancora oggi direttore tecnico, nonché socio di maggioranza insieme a me e ad altri 2 soci. Oltre a noi due, la compagine societaria conta su Giacomo Grazioli, che si occupa sempre di vendite, e Giacomo Ferraresi che è il direttore generale. Non lavoriamo all’estero, copriamo invece totalmente il territorio italiano, grazie a una fitta rete di installatori autorizzati”.  

La sicurezza in azienda, oggi, ha diverse declinazioni.

"La sicurezza dentro un’azienda ha molteplici sfaccettature. Le nostre attività e competenze sono rivolte ai cosiddetti impianti speciali e quindi, a mo’ di elenco, i nostri punti di forza sono su antintrusione, rilevazione di fumi e incendio, Evac e diffusione sonora, videosorveglianza e video analisi, controllo accessi e rilevazione presenze, domotica e smart home, cybersicurezza, servizi di centrale operativa".  

Cybersecurity, tutti ne parlano ma nessuno sembra avere chiaro in testa cosa fare a livello operativo.

“Abbiamo sviluppato e completato tra il 2021 e 2022, durante la pandemia, due percorsi molto importanti per noi, soprattutto per il nostro futuro. La cybersecurity grazie al partner Cyber Kube, attraverso cui potremo garantire ai nostri clienti piena visibilità e controllo sulle minacce informatiche che possono coinvolgerli. Oltre a questo, l’altra grande novità, è la partnership con Altea, centrale operativa tecnologica e molto avanzata, tramite cui possiamo collegare tutti i nostri sistemi installati presso i clienti, garantendo un controllo costante e la gestione degli eventi di allarme, rapina, incendio. Il tutto con copertura 24 ore su 24, aspetto importantissimo nel campo della sicurezza, oltre al fatto di poter inviare direttamente le forze dell’ordine”.  

Il 24 novembre sarete a Modena in Confindustria Emilia per parlare di impianti di sicurezza nei luoghi di lavoro. Qualche anticipazione?

“Il 24 novembre avremo il piacere di fare questo evento in una location prestigiosa come l’auditorium Fini di Confindustria Emilia a Modena, dove tratteremo in primis gli argomenti della sicurezza sui luoghi di lavoro, con un orientamento in particolare alla parte incendio/Evac. Ci affiancherà  il partner Tecnofire. Oltre a questa tematica, toccheremo certamente gli argomenti più recenti e caldi del settore. A proposito di cybersecurity, presenteremo la nostra nuova divisione interna di settore e le tecnologie più avanzate legate alla centrale operativa (videosorveglianza con intelligenza artificiale, collegata direttamente alla centrale stessa)”.  

La formazione è un asset intangibile sempre più importante per le aziende. Due parole sulla vostra Academy?

"Centrum Academy nasce da una nostra idea di diffondere la cultura della sicurezza sul nostro territorio, in primis al nostro reparto tecnico, a cui ora riserviamo percorsi continui di formazione professionale. Alta preparazione, ricerca e sviluppo continui, percorsi di crescita professionale, aggiornamenti e formazioni continue su nuove normative, pillole e webinar online, questo per noi significa fare Academy".  

Prospettive di crescita per Centrum dopo la pandemia?

"Durante il periodo difficilissimo dell’epidemia il nostro gruppo non si è mai fermato ed ha portato avanti gli sviluppi che abbiamo descritto fin qui. Centrum si aspetta un’importante crescita, sia da un punto di vista di fatturato sia di riconoscimento del proprio valore sul mercato. Pensiamo che nel giro di 2/3 anni il mercato evolverà ancora. Credo di poter dire che siamo e saremo pronti, grazie soprattutto al nostro staff tecnico, che consideriamo un’eccellenza”.