benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Al via gli incontri della Piccola Industria

14/11/2018

Hanno preso il via gli incontri della Piccola Industria di Confindustria Emilia. Sotto la guida del presidente Gian Luigi Zaina, questi incontri voglione essere momenti aperti e di confronto utili ad approfondire il programma di servizi che accompagnerà le Pmi dell’associazione nei prossimi anni, a favorire le connessioni tra le piccole e le grandi realtà, tra i diversi territori, tra i mestieri e i giovani, tra le imprese e il mondo della scuola,e a condividere temi caldi del territorio emiliano che, nelle tre province di Bologna, Ferrara e Modena, accoglie un polo di 2.515 piccole imprese in grande sviluppo, con una concentrazione geografica tra le più rilevanti d’Europa.

Il primo dei tre appuntamenti, organizzato in collaborazione con Soenergy Luce Gas, Spal e Suono e Immagine, si è svolto martedì 13 novembre, presso lo Stadio Paolo Mazza di Ferrara e ha visto la partecipazione, oltre che del padrone di casa Simone Colombarini, patron della Spal, nonché amministratore unico di Vetroresina e presidente della filiera Plastica di Confindustria Emilia, anche di Leonardo Semplici, allenatore della Spal, che è intervenuto sul tema “Come fare squadra”.

Il secondo incontro andrà in scena giovedì 15 novembre, alle 17.30 presso lo Show Room di Emmegi, a Limidi di Soliera (Modena), e vedrà l’intervento “Formazione e giovani per le nuove imprese” di Paolo Pergreffi, dirigente dell’ITI “Enrico Fermi” di Modena, che presenterà alla platea le nuove generazioni del lavoro.

L’ultimo appuntamento del primo ciclo di incontri della Piccola Industria si svolgerà invece mercoledì 21 novembre alle 17.30 presso la sede di Toyota Material Handling a Bologna. Per l’occasione Gianluca Ercolani, Generale di Brigata Aerea e Comandante Italian Air Operation Center del COA, proporrà un intervento dal titolo “Formare, gestire, innovare” e racconterà cosa significa essere a capo di una squadra dell’Aeronautica Militare.

“Il progetto Piccola Industria di Confindustria Emilia ha due obiettivi: da un lato favorire l’integrazione e il coinvolgimento delle piccole imprese all’interno delle attività associative già a disposizione, dall’altro offrire un punto di raccordo territoriale per le zone industriali ei loro bisogni, nella consapevolezza che la discriminante per la crescita del tessuto imprenditoriale emiliano non è la dimensione di partenza dell’azienda, ma la sua cultura e la sua apertura ai percorsi di innovazione, dove tecnologia e competenze hanno un impatto determinante”, afferma il presidente Gian Luigi Zaina.