benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Il Gruppo Giovani Imprenditori protagonista a Modena Smart Life

26/09/2019

Prosegue anche nell’ambito di Modena Smart Life l’esposizione “Una storia di innovazione. I benefici della tecnologia sulle persone”, organizzata dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia in collaborazione con Olivetti, polo digitale del Gruppo TIM, e l’Associazione Archivio Storico Olivetti. 

Dopo il successo della partecipazione al Festivalfilosofia 2019 di Modena, Carpi e Sassuolo, la cui 19^ edizione, dedicata al tema dell’individuo in relazione alla tecnologia, al lavoro, all’evoluzione e all’innovazione ha visto le piazze cittadine gremite e oltre 185mila presenze da venerdì 13 a domenica 15 settembre scorsi, la mostra manterrà i propri spazi espositivi presso AGO Modena Fabbriche Culturali anche in occasione di Modena Smart Life, la cui 3^ edizione indagherà il rapporto fra la società umana e l’Intelligenza Artificiale tramite iniziative, conferenze e installazioni che da venerdì 27 a domenica 29 settembre coinvolgeranno l’intero territorio modenese. 

All’interno degli spazi della mostra, inoltre, venerdì 27 alle ore 18 si svolgerà un key-note dal titolo “Intelligenza Artificiale e data monetization”, moderato da Stefano Da Col, Founder e CEO di Analytics Network, che vedrà gli interventi di Michele Poggipolini, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia, Andrea Tinti, Founder della startup IUNGO, e Daniele Alberto Giangravè, Digital Services Sales Account Specialist di Olivetti, che alle 18.30 accompagnerà il pubblico in una visita guidata della mostra. “Una storia di innovazione. I benefici della tecnologia sulle persone” è un racconto del cammino di innovazione di Olivetti nei suoi 111 anni di storia, con un accento sull’effetto e sui benefici per le sue persone. L’esposizione, aperta al pubblico gratuitamente, si articola in un percorso caratterizzato da oltre cento fra pannelli, citazioni, manifesti storici e fotografie, unitamente a prodotti iconici come la Programma 101 o la Valentine per proseguire fino al mondo digitale di oggi con il Form100 e Form200plus, frutto dell’Olivetti Design Contest, e il nuovissimo POS 50. 

Numerosi filmati storici, affiancati ad altri sul posizionamento attuale di Olivetti nei settori IoT, Big Data e tecnologie innovative, fanno da cornice all’esposizione. “La trasformazione digitale non riguarda solo processi, automazione e robotica ma offre, anche alle aziende manifatturiere, nuove opportunità di business attraverso la data monetization. Un nuovo modello di business”, sottolinea Michele Poggipolini, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia.