benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

A tutto matching con le filiere di Confindustria Emilia

22/11/2019

È passato poco più di un anno dalla nascita delle filiere di Confindustria Emilia. Nel loro primo anno di vita le filiere hanno organizzato 34 incontri, per una partecipazione complessiva di 870 imprese

Le 20 filiere (Agroalimentare, Automotive, Carta e stampa, Chimica e farmaceutica,Costruzioni e infrastrutture, Digital, Elettronica e meccatronica, Energia,Facilities, Home, Macchine, Mobilità e logistica, Moda e lusso, Packaging, Plastica, Metalli e materiali compositi, Salute, Servizi professionali, Turismo e cultura, Veicoli industriali) si sono riunite almeno una volta, con un tasso di retention superiore al 20 per cento.

Le filiere più attive sono state Carta e stampa, Digital, Salute e Servizi professionali. 

A partire dall'incontro dello scorso 29 ottobre, con l'evento "Il futuro della manifattura tessile nell'era dell'economia circolare" promosso dalla Piccola Industria e dalla filiera Moda&Lusso, l'associazione degli industriali emiliani ha dato la stura a un nuovo modello di condivisione del business tra gli imprenditori: il matching.

Il matching è una modalità operativa, messa a punto all'interno delle attività di filiera, che intende supportare gli imprenditori nell'ampliamento delle loro reti di contatti e di collaborazioni. 

Nel dettaglio, l'evento carpigiano ha riunito oltre 80 aziende e ha gettato le basi di nuove potenziali partnership per decine di aziende appartenenti alla filiera Moda&Lusso. 

Partecipare alle attività di filiera racchiude in sé l'occasione di sviluppare nuove collaborazioni, ampliare il networking della propria impresa e costruire feconde relazioni.