benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Vis Hydraulics vince il Premio “Paolo Mascagni” 2019

15/11/2019

Trenta milioni di euro di fatturato nel 2018, in crescita del 37% rispetto al 2017 e dell’86% sul 2016, il 16% del giro di affari investito in ricerca e sviluppo lo scorso anno, 180 dipendenti, con una quota rosa di oltre il 70%, nelle due sedi di Pavullo nel Frignano, in provincia di Modena.

Sono questi alcuni dei principali numeri di Vis Hydraulics, l’azienda fondata nel 2009 da Adamo Venturelli, che si è aggiudicata il Premio “Paolo Mascagni” 2019, ottava edizione del riconoscimento istituito da Confindustria Emilia, in collaborazione con il Resto del Carlino, in memoria dell’imprenditore Paolo Mascagni e dedicato alle “imprese che crescono”.

Il Premio è stato consegnato nel corso della cerimonia che si è svolta venerdì 15 novembre nell’Aula Marco Biagi de Il Resto del Carlino, a Bologna, dall’architetto Elena Zacchiroli Mascagni, dal presidente di Confindustria Emilia Valter Caiumi e dal direttore di QN - Quotidiano Nazionale e il Resto del Carlino Michele Brambilla, all’amministratore delegato Adamo Venturelli.

Fondata dieci anni fa come tributo al padre Giovanni, che nel 1977 aveva avviato l’azienda Tarp, poi acquisita da una multinazionale tedesca, Vis Hydraulics è un’impresa impegnata nel settore dell’oleodinamica per le valvole a cartuccia. Nata negli anni della grande crisi economica, Vis è riuscita ad emergere puntando su innovazione di design di prodotto e processo, qualità, commitment e importanti e costanti investimenti in macchinari produttivi di ultima generazione. L’azienda si colloca fra le prime dieci al mondo nel suo settore economico ed esporta il proprio prodotto di nicchia per l’80% principalmente in Europa, Asia e Stati Uniti d’America.

Le 32 aziende le cui storie sono state raccontate quest’anno per l’ottava edizione del Premio “Paolo Mascagni” sono state: Annovi Reverberi, Baxter, Cae, Cavalleretti, Cfg Rettifiche, Cpl Concordia, Crei, Dierre, Distillerie Moccia, Duna Corradini, Filicori Zecchini, Frig Air, Hansa Tmp, Igw, Industrialbox, Inside Comunicazione, Intima Moda, Oilsafe, Pasquali, Reflexallen, Rigenerand, Scandellari Infissi, Scatolificio Medicinese, Sensormatic, Simic, Sintexcal, Sta Impianti, Steel, Transmec Group, Vibro-bloc, Vis Hydraulics, Zoffoli Metalli.

Clicca qui per accedere allo speciale Premio Paolo Mascagni 2019 sul sito del Resto del Carlino