benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa

Andamento materie prime, la nuova piattaforma online per le aziende di Confindustria Emilia

01/12/2021

Negli ultimi sei mesi, i prezzi delle materie prime essenziali alla produzione sono stati, per le imprese, più che montagne russe una vera e propria cremagliera che non smette di salire. E per il prossimo futuro non si preannunciano buone novità. 

Per questo avere uno strumento affidabile da consultare diventa strategico. Ed è ciò che Confindustria Emilia, mette da oggi a disposizione delle proprie imprese associate grazie alla collaborazione con Prometeia, società italiana di ricerca economica, consulenza e software, con un’esperienza più che ventennale nel campo del monitoraggio delle materie prime, assieme ad altre quattro associazioni territoriali del Sistema. Una community “aperta” che accoglierà a breve anche altre primarie realtà confindustriali.

APPIA (acronimo di Analisi e Previsioni dei Prezzi degli Input Aziendali) è una piattaforma digitale, sviluppata dalla società bolognese, in grado di fornire in dettaglio l’andamento dei costi di approvvigionamento sui mercati internazionali, le chiavi di lettura e soprattutto le previsioni sui prezzi di ben 70 materie prime. 

APPIA prevede anche un supporto continuo grazie a report congiunturali e di settore, oltre che webinar di aggiornamento sugli scenari, per sette filiere che sono tra le principali nell’economia regionale: metallurgia, meccanica, chimica, legno-carta, moda, alimentare, costruzioni.

Confindustria Emilia ha fatto sistema con le altre territoriali per offrire alle proprie associate il nuovo strumento che potrà supportare le imprese nella pianificazione dei costi di approvvigionamento e dei relativi piani industriali. 

Il nuovo strumento digitale è stato presentato ieri, 30 novembre, agli associati di Confindustria Emilia durante un webinar nel corso del quale sono state illustrate le modalità di registrazione e utilizzo della piattaforma, che è operativa da oggi, 1° dicembre, in forma gratuita, per le imprese associate.

“Nel contesto che stiamo vivendo, con l’attuale andamento dei costi di approvvigionamento delle materie prime, ci sembrava particolarmente utile introdurre un nuovo strumento associativo per approfondire e interpretare efficacemente le dinamiche dei mercati”, commenta il presidente di Confindustria Emilia Valter Caiumi. “Da oggi le nostre imprese associate potranno accedere alla piattaforma per analizzare, decifrare e anticipare le tendenze attuali e prospettiche dei mercati internazionali di oltre 70 input produttivi che alimentano l’industria. Non ultimo, la collaborazione tra i colleghi delle associazioni aderenti alla iniziativa, rappresentative dei principali territori a vocazione manifatturiera, consentirà di favorire lo scambio di informazioni fra aziende e filiere di diversi territori, condividendo temi e possibili soluzioni di interesse comune”.

Clicca qui per scoprire come accedere alla piattaforma.