benvenuti nel cuore manifatturiero d'europa
benvenuti nel cuore manufatturiero d'europa
ARGOMENTO:

Interviste

Il marchio bolognese delle due ruote rilevato da Fantic Motor: “Dalla sinergia risultati eccellenti”.

Modena, la Testing srl collauda la resistenza dei materiali hi-tech per i marchi della Motor Valley.

Bologna, Masi Conditioners nel 2020 ha quasi raddoppiato la quota di fatturato all’estero.

Dall’anno accademico 2020/21 al tradizionale piano didattico del Corso di Laurea in Management e Marketing dell’Università di Bologna, il CLAMM, si aggiunge un nuovo curriculum di studi in “Gestione e Innovazione d’Impresa”.

Modena, Proxaut usa l’intelligenza artificiale nei mezzi senza operatore che muovono le merci.

Una struttura residenziale e socioeducativa per persone con disabilità: è il progetto sotteso al centro Aldina Balboni che sorgerà nell'area di Villa Pallavicini a Bologna e che lo scorso dicembre ha visto la posa della prima pietra. La nostra intervista a monsignor Fiorenzo Facchini presidente della Fondazione Santa Chiara e vero animatore di questa speciale "missione".

Ferrara, l’attività della ‘Giulio Barbieri’: “I nostri prodotti sono usati in tutto il mondo”

Bologna, la Vaccari Mauro Srl (assemblaggio) acquista aziende nell’anno del Covid. E vince

Modena, le macchine della Mix fanno ’girare’ di tutto, dalle polveri alle farine per neonati.

La Saiet Telecomunicazioni lancia prodotti per una tecnologia a portata di tutte le età.

Le strutture sanitarie di Aiop Bologna contano 1.400 posti letto, 3.000 collaboratori e oltre 40.000 pazienti serviti in regime di ricovero ogni anno. In questa intervista Averardo Orta, nominato alla presidenza per il quarto mandato consecutivo, ci illustra le attività dell'associazione e gli obiettivi futuri.

Modena, la Lam è leader anche nella fornitura per veicoli industriali e macchine agricole. “Il punto di forza? La qualità del materiale”.

Bologna, l’attività dell’azienda che fa parte del Gruppo Berardi: “I punti di forza? Alta qualità dei prodotti e selezione dei fornitori”.

Ferrara, si chiama ’Brain’ la società di marketing digitale che affianca le aziende nelle vendite on line. Oltre a occuparsi di eventi e di grafica.

Modena, il gruppo Fervi sta crescendo all’estero. Il CEO Tunioli: “Il nostro catalogo è di 8.500 articoli e non vogliamo fermarci”.

Dalla startup bolognese Mysurable screening veloci sulla perdita di massa muscolare: "Informazioni preziose a pazienti e operatori".

In Philip Morris, durante il lockdown, hanno studiato, progettato e infine messo a punto un sistema per la rilevazione della temperatura dei dipendenti in ingresso, tagliato sulle specifiche esigenze aziendali: sistema di misura automatica senza operatore su ogni punto di accesso e controllo centralizzato alla reception. Ogni giorno con questa tecnologia viene monitorato l'ingresso in azienda di circa 2mila persone spalmate su tre turni. Il sistema è frutto della collaborazione di Philip Morris e T3LAB, il laboratorio di ricerca industriale e trasferimento tecnologico fondato nel 2004 da Unibo e dall'allora Unindustria Bologna. Per capire l’importanza di questa rivoluzionaria tecnologia abbiamo parlato con il direttore generale di T3Lab Rodolfo Vignocchi.

Saiet, azienda bolognese attiva nel mondo della telefonia da quasi sessant'anni, si è ritagliata spazio e credibilità in un mercato di nicchia: i telefoni cellulari e gli smartphone per i senior. Ne abbiamo parlato con il direttore commerciale Claudio Furlanetto. Con lui abbiamo fatto un punto nave sul presente. E sulle prospettive future, rigorosamente di crescita.

Antoniano, da più di 60 anni, è sinonimo, a Bologna e in Italia, di solidarietà, speranza e cultura. Anche nell'anno della pandemia Antoniano Onlus non rinuncia alla sua cena di finanziamento. La cena ci sarà lunedì 30 novembre. Con una modalità molto suggestiva e particolare. Leggi la nostra intervista al fundraiser Federico Lanzoni.

Un progetto che unisce le forze del pubblico alle forze del settore privato e che, piccolo particolare, nasce in piena emergenza Covid-19 per garantire ai cittadini fragili, agli invalidi over 75 e alle persone con disabilità servizi di accompagnamento, trasporto e mobilità. Tutto questo è "Bologna oltre le barriere". Ne abbiamo parlato con Silvana Fusari, responsabile delle Relazioni esterne di PMG Italia.